Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Facebook e Instagram: Zuckerberg copia Tiktok – Economia

La piattaforma più grande del mondo si sta reinventando e quasi a nessuno importa, presumibilmente nemmeno Mark Zuckerberg. Ecco come puoi riassumere cosa sta succedendo su Facebook in questo momento. Zuckerberg ha lasciato giovedì quattro condanne per la radicale ristrutturazione che la rete vuole attuare. Altrimenti, gli piace scrivere lunghi articoli sulle sue visioni, e questa volta li ha lasciati a questo punto con un breve post.

Quasi tre miliardi di persone che aprono Facebook almeno una volta al mese dovranno presto trovare un modo per aggirare un’app sconosciuta. In futuro, il contenuto sarà ordinato in due posizioni diverse su dispositivi Android e iOS. Innanzitutto, c’è la cosiddetta scheda “Feed”. Lì, gli utenti possono vedere i post di Facebook dei loro amici e le pagine e i gruppi che seguono.

Tutti i contenuti sono in ordine cronologico. Facebook non utilizza algoritmi che selezionano e classificano i post in base a presunti interessi. Per continuare comunque, puoi creare un elenco di persone o pagine che ti interessano. Quindi i loro post finiscono in una scheda dei preferiti separata. Facebook ha sempre offerto la timeline, ma la nasconde così bene che quasi nessuno la usa. Una volta che gli annunci saranno lanciati a livello globale nelle prossime settimane, trovare questa offerta sarà molto più facile.

osa più tiktok

D’altra parte, Facebook sta introducendo una nuova interfaccia standard per l’app. La scheda è semplicemente chiamata home page ed è interrotta da un fattore di successo centrale della piattaforma. Finora le raccomandazioni si sono basate in gran parte sul cosiddetto social graph, ovvero la rete di amici e conoscenti che si è formato su Facebook. D’altra parte, la scheda Home conterrà anche i post di estranei. Chiunque sia interessato al ciclismo può, ad esempio, vedere un video di un tifoso al Tour de France, anche se non ci sono altri contatti con quella persona. Se un influencer condivide una foto che molte persone commentano in breve tempo, potrebbe apparire anche sulla sua timeline.

READ  iPhone e iPad: tutto cambia con il nuovo aggiornamento iOS

Facebook spiega le modifiche In un post di blogA cui manca una parola importante: Tiktok. L’app video progettata dallo sviluppatore cinese Bytedance ha probabilmente contribuito in modo significativo alla decisione di Facebook. Già a maggio La descrizione di Zuckerberg in dettaglioCome dovrebbe essere ristabilita la piattaforma. apparso poco dopo documento di concetto interno su di me. Sebbene la concorrenza non sia menzionata per nome, il messaggio è chiaro: dobbiamo diventare più simili a Tiktok.

Tiktok non si considera un social network, ma piuttosto una piattaforma di intrattenimento. L’app introduce costantemente nuovi contenuti che si diffondono rapidamente. Le comunicazioni dirette tra gli utenti non hanno quasi alcun ruolo nelle raccomandazioni. Facebook ora vuole replicare questa “macchina di scoperta”, come la chiama Zuckerberg. E non solo: Instagram, che appartiene anche alla casa madre Meta, ricorda sempre più Tiktok. Due anni fa, Instagram ha copiato il formato video corto Tiktok e ora vengono applicate le cosiddette palle. Quella che una volta era una piattaforma fotografica minimalista ora è piena di video. C’è anche una scheda Reels posizionata in primo piano in cui puoi scorrere un flusso infinito di video diretti.

Due turni simultanei

La sensazione di utilizzare il clone di Tiktok aumenterà presto: anche Meta ha annunciato quasi contemporaneamente allo switch di Facebook Notizie di Instagram. Tutti i video appena caricati di durata inferiore a 15 minuti vengono condivisi automaticamente come bobine. Puoi anche utilizzare foto e video di altri utenti per i tuoi post, rispondere o creare remix. Chiunque utilizzi Tiktok conosce già la maggior parte di queste funzioni.

Mentre Zuckerberg sta cercando di mantenere Facebook e Instagram rilevanti, sta anche apportando un cambiamento molto più profondo nella strategia. A lungo termine, Meta non vuole essere una società di social media, Ma per formare un metaverso. Zuckerberg è convinto che tra 10 e 15 anni miliardi di persone comunicheranno, lavoreranno insieme e trascorreranno il loro tempo libero in questo mondo virtuale.

READ  [Video] Motorola Edge 30 Pro Unboxing veloce

Nel breve termine Meta deve difendersi dalla più grande minaccia nella storia dell’azienda. Tiktok sta crescendo più velocemente di qualsiasi altro concorrente precedente, i giovani in particolare se ne vanno in massa o non si collegano nemmeno a Facebook e Instagram. A lungo termine, Zuckerberg deve padroneggiare un’inversione di tendenza che un’azienda raramente ottiene. Passa questa pressione sul suo staff: c’è un “gruppo di persone che non dovrebbe essere qui”, detto di recente. Gli sarà dato l’inferno. Ci sono stati tempi migliori per lavorare al Meta.