Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dove i cadaveri vengono lasciati a decomporsi

Body Farm Tennessee: i risultati della ricerca vengono registrati accuratamente. (Credit: ZUMA Press/imago-images-pictures)

Inoltre, un cadavere rimasto per sette giorni nel bagagliaio di un’auto chiusa a chiave in un parcheggio sotto il sole cocente sembra diverso da un cadavere trovato sotto un cumulo di neve una settimana dopo la morte. Gli scienziati forensi usano questa conoscenza per risolvere i casi di omicidio nelle famose serie TV, ma in realtà devono essere raccolte scrupolosamente, corpo per corpo.

Attualmente negli Stati Uniti ci sono sette istituzioni scientifiche per la ricerca sulla decomposizione, spesso chiamate colloquialmente fattorie di cadaveri. Per diversi anni, la Goethe University di Francoforte ha cercato di trovare una sede adatta in Germania, ma gli ostacoli sono grandi. A differenza degli Stati Uniti, ad esempio, abbiamo un dovere di sepoltura e nella maggior parte degli stati federali c’è un cimitero obbligatorio.

Grandi differenze

Inoltre, la densità di popolazione qui è molto più alta che negli stati che effettivamente gestiscono allevamenti. E così i vicini diventano un problema, perché la morte per noi è un forte tabù. Sarebbe difficile per molti sopportare il pensiero di corpi insepolti che giacciono su proprietà vicine.

La Germania dovrebbe anche gestire la propria fattoria di cadaveri? I medici legali di questo paese non possono leggere i risultati di ricerche di altri paesi? Sfortunatamente, questo funziona solo in misura limitata. Perché l’ecosistema e il clima sono molto diversi dalla maggior parte degli altri luoghi in cui viene condotta la ricerca sulla decomposizione.

William Bass: L'antropologo forense è stato un pioniere.
William Bass: pioniere dell’antropologia forense. (Fonte: WAde Payne / dpa)

Le condizioni nel distretto dei laghi del Meclemburgo sono molto diverse da quelle del soffocante Illinois meridionale, della Florida subtropicale o addirittura del Texas rovente, dove coleotteri carogne, formiche, coleotteri pancetta, bruchi e nematodi non rimuovono lentamente e costantemente la carne muscolare dalle ossa – Ma le aquile in poche ore.

Nessuna delle strutture manca di donazioni fisiche. Molti dei donatori e delle loro famiglie, come l’Incaricato d’Affari, il cui più grande desiderio è stato al servizio della scienza, ritengono che sia un grande onore diventare oggetto di ricerca. Chiunque non fosse affetto da una malattia infettiva subito prima della sua morte può donare il proprio corpo. Diamo il benvenuto a persone sane che sono morte improvvisamente, così come a donatori che hanno sofferto di una lunga e grave malattia prima della loro morte.

READ  Restrizioni Corona: siamo andati a fare shopping nonostante 2G | regionale