Divorzio e alimenti: 204mila euro per 25 anni di lavori domestici! | Notizia

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

204.000 euro di risarcimento per 25 anni di lavori domestici non pagati! Un tribunale spagnolo ha ordinato a un uomo d’affari di pagare un risarcimento record alla sua ex moglie.

“Ho scelto di crescere le mie due figlie, prendermi cura di mio marito e assicurarmi che la casa sia sempre pulita”, ha detto al quotidiano spagnolo Ivana Moral, 48 anni, divorziata. nius“.

Una decisione che ha permesso all’allora marito di aumentare la sua fortuna, ma non la sua…

Ivana Moral: “Ovviamente è stato un caso di abuso in cui sono stata completamente esclusa finanziariamente e non è rimasto nulla dopo la fine del mio matrimonio, quindi dopo tutti questi anni io e le mie figlie abbiamo dedicato tutto il mio tempo, energia e amore alla famiglia, loro sono rimasti senza niente.

La coppia è sposata dal 1995. Entrambi hanno firmato un accordo di separazione dei beni. Ciò significa che ogni persona mantiene i suoi beni e proprietà. 2020 e poi il divorzio.

Morale: “Lui teneva tutto e io niente, ero una persona dipendente a tutti i livelli”. Ivana aveva allora 45 anni e non aveva esperienza lavorativa. È stato un lungo processo fino a quando ho capito che “un lavoro da casa è un lavoro come un altro”.

Ha litigato con il suo avvocato, Marta Fuentes, …

Nel processo, è diventato evidente quanto successo avesse avuto il marito di Ivana durante il matrimonio: aveva costruito una società di fitness di successo e poteva permettersi auto come Porsche Cayenne e Range Rover e motociclette BMW. È arrivato persino al punto di acquistare un’azienda agricola di olio d’oliva di 70 ettari per 4 milioni di euro. Ad esempio, ha presentato un casco da motociclista del valore di 400 euro, ma ha rifiutato che la figlia maggiore finanziasse i suoi studi.

Il tribunale ha deciso: Ivana ha diritto a 204.000 euro dall’ex marito per i suoi lavori in casa. Secondo la sentenza di martedì, dovrà anche pagare una pensione mensile di 500 euro, 400 euro e 600 euro al mese alle due figlie, che ora hanno 20 e 14 anni.

Il giudice Laura Ruiz Alaminos del tribunale di Feliz-Malaga, nel sud della Spagna, ha calcolato l’importo sulla base del salario minimo mensile (1.080 euro in Spagna).

“Tutte le donne sono state condannate a lavorare nell’ombra”, ha detto l’avvocato di Ivana dopo il pagamento record.

È probabile che l’ex marito farà appello. (jbr)

Related articles

Il bilancio delle vittime dell’ondata di caldo in Italia

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 18 luglio 2024 alle 15:57Da: Paolo Luca SchneiderPremeredivisoL’ondata di caldo in Italia sta mettendo...

Enormi perdite di posti di lavoro nel settore automobilistico: “Bosch deve lottare”

Home pageun lavorostava in piedi: 18 luglio 2024, 15:18da: Katharina BewsInsisteDivideBosch ha dovuto tagliare migliaia di posti di...

Vita sulla Terra: i primi organismi unicellulari vissero 4,2 miliardi di anni fa

Scienze sviluppo I primi organismi unicellulari vissero 4,2 miliardi di anni fa...