Gennaio 30, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Displace è una TV completamente wireless

su di me CES di Las Vegas Anche quest’anno possiamo ammirare le entusiasmanti innovazioni del mondo della tecnologia. Anche la prima TV completamente wireless al mondo fa parte della festa. Soprannominato Displace, il dispositivo sfoggia un pannello OLED e dovrebbe essere in grado di durare circa un mese senza una fonte di alimentazione esterna con un utilizzo medio. Ma poi devi accettare alcune battute d’arresto.

Displace è dotato di un design completamente wireless

È impressionante solo guardando Displace. Dopotutto, la TV non richiede affatto un cavo, motivo per cui puoi appenderla dove vuoi. Tuttavia, se dai un’occhiata più da vicino, dovresti renderti conto che anche il design wireless presenta alcuni punti deboli. Ma restiamo con il positivo per ora. Affinché la TV possa essere alimentata, il produttore la fornisce con quattro batterie totali.

Dislocamento
Immagine: offset

Se questi sono completamente carichi, il Displace dovrebbe essere in grado di durare un mese intero con un utilizzo medio giornaliero di circa 6 ore. La rinuncia al cavo non riguarda solo il cavo di alimentazione. Inoltre, non ci sono altri collegamenti via cavo sulla TV. Invece, la TV viene fornita con una scatola esterna che fornisce le porte appropriate. La scatola dovrebbe quindi essere in grado di inviare il suo segnale a un massimo di cinque diversi Displace in casa. Questo ricorda i concetti multi-room del mondo hi-fi.

Altri punti salienti del CES 2023:

L’idoneità per l’uso quotidiano è discutibile

Un’altra grande caratteristica promessa dai produttori di Displace è l’esorbitante capacità di carico. Quindi dovresti essere in grado di fornire un classico supporto da parete con una TV leggermente diversa, e dovrebbe anche essere in grado di appenderlo alla velocità della luce. Displace desidera consentire questa estrema flessibilità con il suo supporto sottovuoto. Si crea un vuoto tra il retro del set e la parete opposta, il che significa che la TV è tenuta in posizione come per magia. Questa funzione può essere apprezzata anche al Tech Show nel deserto del Nevada. Tuttavia, si deve dubitare che si riveleranno reali. Le persone dietro Displace hanno utilizzato una parete di vetro per montare la TV come parte della loro dimostrazione.

READ  #heiseshow: Dopo il WWDC - Aggiornamento del voto di caduta di Apple
Dislocamento
Immagine: offset

Certo, è molto facile creare un vuoto su questa superficie. Ciò che appare su un muro classico è di nuovo molto discutibile. Soprattutto se non è particolarmente liscio. Quindi non sembra che il sistema sia davvero adatto all’uso quotidiano. Su un classico montaggio a parete, probabilmente non sarai in grado di evitare il montaggio a parete standard, che poi mette i bastoni tra le ruote della flessibilità del sistema. Tuttavia, un problema molto più grande è il fatto che il vuoto può essere mantenuto solo quando la TV è accesa. In altre parole, devi sempre tenere d’occhio la capacità della batteria. Se la batteria si scarica, il costoso pezzo di tecnologia cade dal muro.

esodo
È inoltre possibile raggruppare fino a quattro Displace per formare un televisore di grandi dimensioni. (foto: Spostare)

A proposito, Operation Displace non è un classico. Apparentemente qui non viene utilizzato alcun telecomando convenzionale. Invece, l’utente stesso deve diventare il telecomando. Vuol dire che la TV è controllata tramite gesti. Per riconoscere l’utente, la TV ha una fotocamera in cima che dovrebbe essere in grado di riconoscere i movimenti dell’utente. Poiché la fotocamera non è opzionale, ma senza alternativa, deve essere sempre accesa. Ciò significa che mentre guardi la TV, la TV ti segue sempre. Chi lo vorrebbe in tempi in cui la protezione dei dati gioca un ruolo importante?

La casella Connect from Displace è un punto interrogativo

Forse il più grande punto interrogativo di gran lunga è la scatola di connessione. Dopotutto, questo garantisce che i dispositivi sorgente possano essere collegati alla TV. Almeno il produttore non ha mostrato alcuna immagine della scatola al CES. Anche gli esperti di 4KFilme.de erano presenti per l’intero programma televisivo wireless. E non erano soddisfatti del nuovo dispositivo.

READ  Modelli OC personalizzati con o senza refrigeratore d'acqua Gigabyte AiO
Dislocamento
Non c’è alcun sostituto per la fotocamera per il controllo dei gesti. (foto: Spostare)

Si dice che il pannello OLED abbia fornito prestazioni dell’immagine incredibilmente scarse. Ciò è sicuramente dovuto al fatto che Displace vuole operare nel modo più efficiente possibile dal punto di vista energetico. Tuttavia, poiché i televisori OLED non sono generalmente noti per il loro lavoro efficiente dal punto di vista energetico, parametri come la luminosità sono stati ridotti al minimo. Ciò significa che la qualità dell’immagine dovrebbe risentirne a favore della durata della batteria.

Prezzo e disponibilità

Per quanto possa sembrare interessante la TV senza cavo, Displace è in definitiva poco entusiasmante. Dopotutto, devi solo fare molte concessioni per poter fare a meno di un cavo di alimentazione. A proposito, i televisori forniscono già la trasmissione wireless dei segnali dai dispositivi periferici tramite una comoda scatola di connessione. Pertanto, il cavo di alimentazione, che sta diventando comunque più sottile e meno evidente, deve essere molto fastidioso. Non è ancora chiaro quando Displace sarà in vendita. Forse il produttore dovrebbe comunque impiegare un po’ più di tempo per adeguarsi. Ma a quanto pare il prezzo è già fissato. Si dice che la TV wireless costi $ 3.000.