Critiche al suo allenatore del BVB? Ora Volkrug è chiaro!

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Il primo spettacolo per la nazionale tedesca! Gli ex attaccanti del Werder Brema Niklas Volkrug e Marvin Daksch sono saliti insieme sul podio per la prima volta alla conferenza stampa della DFB.

Volkrug ha colto l’occasione anche per chiarire la sua dichiarazione dopo la sconfitta del Borussia Dortmund a Stoccarda, che è stata vista come una critica all’allenatore Edin Terzic. “C’è qualcosa di fondamentale da dire al riguardo”, ha spiegato. “Non ho il diritto di criticare l’allenatore. Non lo farei mai neanche io”, ha detto. Sport1-Richieste.

Sport1 Ha i dati più interessanti della conferenza stampa nel nastro leggibile.

+++ Füllkrug sul supporto dei fan +++

“Sono felice per ogni tifoso che viene da noi. Se non vuoi farlo, non devi farlo. Ma siamo molto orgogliosi di rappresentare il nostro Paese”.

+++ Riempi la brocca sopra il Türkiye +++

“Si tratta ancora una volta di una piccola misura. La Turchia è molto ben occupata. Anche il Messico e gli Stati Uniti hanno fatto ottime prestazioni in campo. Vogliamo basarci sui risultati della trasferta degli Stati Uniti contro la Turchia. Vogliamo che il nostro sistema si sviluppi e diventare più sicuro.”

+++ Füllkrug sulla formazione nella squadra nazionale +++

“L’allenamento è molto difficile e succedono molte cose nella testa. L’allenatore vuole incoraggiarci e sfidarci. Ci sono molti compiti aggiuntivi. Dobbiamo sempre tenere la testa concentrata e agire rapidamente. Questo è molto importante. Penso che sono tutti molto impegnati».

+++ Ducksch per Zoff con Füllkrug in Aue +++

“Ero un po’ arrabbiato perché non mi ha passato la palla in una situazione. Pensavo che avrebbe potuto farlo facilmente. Ho riconsiderato la situazione più tardi. Ma non è stato così facile. Poi è diventato forte cabina. Abbiamo espresso la nostra opinione. Ma significa anche che non vi preoccupate l’uno dell’altro.

+++ Füllkrug sulla possibilità di giocare con Ducksch +++

“Certo che possiamo. Ci coordiniamo perfettamente tra loro. Questa potrebbe essere un’opzione. Ma è importante mettere in atto il nostro sistema adesso.”

+++ Daksh su cosa c’è di “pazzesco” in lui +++

“Sono uno spirito un po’ libero a Brema. Gioco spesso rischioso e cerco di iniziare la partita con uno o due contatti. Naturalmente succedono anche degli errori. Chi presta molta attenzione al mio gioco sa quante posizioni creo.

+++ Volkrug chiarisce la dichiarazione di Terzic +++

SU Sport1– Interrogazione: “Sono contento di questa domanda. C’è una cosa fondamentale da dire a riguardo. C’è stata una comunicazione da parte mia. Ho parlato con l’allenatore e gli ho fatto capire che non era mia intenzione criticarlo in tutto. Nell’intervista ho espresso che l’approccio di oggi non era ottimale. Ci aspettavamo che lo Stoccarda fosse diverso. Ma non ho il diritto di criticare l’allenatore. Non lo farei mai. Ecco perché sono felice di aver avuto l’opportunità di fare Questo è chiaro: l’allenatore ha cambiato tattica due volte durante la partita di Stoccarda, ma non siamo riusciti a metterla in pratica sul campo di gioco.

+++ Daksh al suo ultimo appuntamento +++

“È molto importante, soprattutto nella nostra attività, concentrarsi sulla performance. Penso di aver lavorato su me stesso negli ultimi anni. Sto cercando di lavorare non solo sui punti di forza, ma anche sui punti deboli. Ho ho imparato dai miei errori e sto per girare l’angolo.Sono orgoglioso “Moltissimo. E ora la prestazione è stata premiata.”

+++ Il lanciatore riempie gli attaccanti più anziani +++

“Credo che non sia un caso isolato che gli attaccanti migliorino man mano che invecchiano. Invecchiando hai più sicurezza e quindi una maggiore pericolosità del gol.

+++ Riempire la brocca con la scritta “Ugly Birds” +++

“Così ho preso una piccola grattugia Duckschi. Siamo come noi, ma siamo anche tenerissimi.”

+++Ducksch per la nomination +++

“Una volta durante l’allenamento mi è stato detto che avrei dovuto lasciare il cellulare acceso. Quando ha chiamato l’allenatore della Nazionale, per un attimo ho pensato che fosse una chiamata falsa. Ma ho riconosciuto subito la sua voce. Naturalmente è solo un’aspettativa”.

+++ Riempi la brocca con Ducksch +++

“A dire il vero ci speravo. Ho detto a Duckschi di chiamarmi se fosse stato nominato. Così è andata”.

+++ Ducksch inizia +++

“Questa è stata una settimana davvero speciale. Poi ho parlato subito di esuberanza”.

+++ Terzic contraddice Volkrug +++

Niklas Volkrug, che ora gioca nel Borussia Dortmund, dovrà sicuramente rispondere anche a domande sul suo club. Lo ha detto dopo la sconfitta del Borussia Dortmund contro lo Stoccarda sabato cielo: “Probabilmente nemmeno oggi avevamo l’approccio ideale per giocare a questo gioco.”

Questa affermazione può essere intesa come una critica silenziosa all’allenatore Edin Terzic. L’allenatore del Dortmund ha risposto di essere d’accordo solo in misura limitata con l’affermazione di Volkrug: “Con la stessa formazione qualche giorno fa contro il Newcastle, che è anche lui in ottima forma, abbiamo dimostrato che possiamo fare diversamente”.

+++Ducksch per la prima volta +++

Marvin Daksh è stato sorprendentemente nominato nella rosa per le partite internazionali contro Turchia e Austria dall’allenatore della nazionale Julian Nagelsmann.

Related articles

Gli albergatori altoatesini si preoccupano per i loro affari in Italia

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 14 luglio 2024, 5:37Da: Mark StobbersPremeredivisoL'imminente ristrutturazione del ponte Luke sull'autostrada del Brennero...

Presso la società di ingegneria meccanica Illig andranno persi 200 posti di lavoro

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024 alle 15:17da: Mark Stoffers, Marcel ReichInsisteDivideL’ondata di bancarotte della Germania...

Una nuova ricerca confuta anni di ipotesi

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 14:34da: Tanja BannerInsisteDivideIl clima di Marte potrebbe essere stato diverso...