Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Coppa del Mondo FIFA 2022: birra gratis invece di visione pubblica

  1. Pagina iniziale
  2. Baviera
  3. Norimberga e Franconia

creatura:

a: Tanya Kepke

Birra e calcio: ciò a cui molti appartengono è cambiato nei Mondiali del Qatar. Anche i bar in Baviera vogliono boicottare il torneo. © Oleksii Lukin / imago (Montaggio)

L’iniziativa “Boicotta Qatar 2020” mostra ai pub e ai tifosi alternative alla Coppa del Mondo. I frequentatori di ristoranti stanno diventando creativi a Norimberga: c’è birra gratis invece della visione pubblica e “birre di contea” appositamente prodotte.

Norimberga – “Quasi tutti rifiutano il campionato. Ma quando arriva novembre nuvoloso, puoi ascoltare. “Il ristoratore Boris Braun riassume il problema fondamentale per molti tifosi di calcio. Il premio della Coppa del Mondo è molto controverso, così come le notizie Violazioni dei diritti umani nel paese ospitante, il Qatar scuotere. A pochi giorni dall’inizio della manifestazione, le critiche del pubblico non si fermano. Quanto è realistico un boicottaggio su larga scala della Coppa del Mondo?

Braun, gestore del Wanderer Café di Norimberga, è uno di quelli che lottano attivamente contro la Coppa del Mondo. Nel suo dispiacere e frustrazione per la decisione del Qatar, si è imbattuto nell’iniziativa “Boycottqatar2022” ed è stato immediatamente condannato. Per questa Coppa del Mondo, nel suo negozio è stato posizionato un grande striscione con il loro logo. I suoi ospiti cercano invano indizi dell’avvistamento pubblico. Di fronte Merkur.de Da Modalità IPPEN Brown spiega perché non vuole dare uno stand ai Mondiali del Qatar nel suo ristorante.

Mondiali Qatar 2022: molti club e pub sostengono l’appello al boicottaggio

In conclusione, ma come? “L’idea è nata circa due anni fa”, spiega Bernd Baer di “Boicotta il Qatar 2022Su richiesta di Merkur.de. È un “boicottaggio attivo”. Significa: “Ci siamo occupati della politica e della FIFA sulla situazione dei diritti umani in Qatar”. Esternamente, le proteste si riflettono principalmente in striscioni e manifesti recanti lo slogan o lo slogan “Boicottaggio Qatar 2022”. L’appello dell’organizzazione conteneva le seguenti critiche:

  • La mancanza di diritti umani
  • Condizioni di lavoro inadeguate
  • Non c’è cultura calcistica
  • Commercio al posto del calcio
  • sospetto di corruzione

Chiedono: segnali chiari dalla DFB e dai giocatori e allenatori nazionali sulla situazione politica in Qatar. Stella della Federcalcio tedesca Leon Goretzka è stato il primo giocatore della nazionale a parlare Critica il sistema. L’iniziativa invita inoltre le aziende a non effettuare alcuna campagna di marketing legata alla Coppa del Mondo. La connessione è supportata da circa 150 club, organizzazioni e pub di tutta la Germania, nonché da un gran numero di individui. La maggior parte di loro sono grandi appassionati di calcio.

READ  Snowboard World Cup Vikersund: Stefan Kraft vola per vincere i playoff

Mostrano la loro resistenza richiamando l’attenzione su condizioni poco dignitose nelle discussioni e nelle dichiarazioni e non partecipando agli eventi di public watching. “Il motto del campionato prima del Natale 2022 è: Babbo Natale invece di Adidas, Gingerbread invece di FIFA”.

I politici tedeschi dovrebbero boicottare i Mondiali del Qatar? Un sondaggio esclusivo del Bundestag 100 giorni prima dell’inizio mostra un quadro diviso.

Getta di diametro

Questo testo fa parte della nostra settimana tematica della Coppa del Mondo FIFA in Qatar. Nei prossimi giorni vi forniremo anche reportage sportivi e politici sul Qatar su tutti i portali IPPEN.MEDIA.

Boicotta Qatar 2022: l’organizzazione presenta la “Scatola delle idee” per eventi alternativi

Il boicottaggio in corso della Coppa del Mondo include naturalmente anche il non guardare le partite in privato. Pertanto, l’iniziativa presenta una “Scatola delle idee” in alternativa a “Goggle on TV”. Questi includono attività all’aperto come i nostri tornei di calcio, mercatini delle pulci o i cosiddetti “tour della contea”. Per l’interno propongono la proiezione di film sul calcio, l’organizzazione di letture e quiz o l’organizzazione di concerti al posto delle partite. La campagna No Qatar in My Pub incoraggia esplicitamente i pub a partecipare.

Boicottaggio della Coppa del Mondo: Café Wanderer offre birra gratis per attirare i fan lontano dalla “TV”

“Tutto ciò che può essere strano è strano in questo Mondiale”. Brown non si limita a giocare con loro ‘corruzione flagrante’ Nell’assegnazione degli spazi e nella mancanza di diritti umani, ma anche nel raffrescamento degli stadi attraverso l’aria condizionata.

Ha anche sempre trasmesso le partite nel suo ristorante presso la Albrecht Dürer House negli ultimi tornei. Tuttavia, non mostrare i giochi non è un’interruzione sufficiente. Per attirare gli appassionati di calcio lontano dalla TV quando è arrivato il momento, il ragazzo di Norimberga ha avuto un’idea. “La birra è sempre un’opzione, motivo per cui ci sarà birra gratis dall’inizio dei Giochi tedeschi, poiché la tentazione è maggiore in questo paese”.

Ma la protesta non si ferma qui. La parte politicamente interessata della scena dei tifosi attivi 1. Il Norimberga ha annunciato che parteciperà a una delle loro partite di gruppo nella piazza di fronte al caffè per manifestare contro la FIFA.

READ  Causa Kostic è solo fastidioso

Mondiali 2022: Raramente in Baviera non è prevista alcuna visione pubblica – anche molti bar stanno boicottando i giochi

In molti altri bar e ristoranti, gli operatori rinunciano anche alle trasmissioni in diretta. in La Baviera è l’offerta pubblica Può essere gestito per la Coppa del Mondo di quest’anno. Da un lato, ciò è dovuto al fatto che gli eventi si svolgono spesso all’aria aperta e fa semplicemente troppo freddo per questo. D’altra parte, molti deliberatamente non presentano alcun evento. Ad esempio, le città di Norimberga, Augusta e Ratisbona non consentono eventi di visione pubblica su terreni pubblici e giustificano questa decisione con la situazione politica in Qatar.

Anche a Monaco, questa volta i fan non potranno guardare le partite in tutti i luoghi noti per il pubblico. Quello Forum MAC all’aeroportoe Park Café alla stazione ferroviaria e L’Olympiapark quest’anno non farà alcuna trasmissione. Solo Paulaner am Nockherberg ha registrato un evento con la città.

Per quanto riguarda le trasmissioni di partite nei bar, il quadro nella capitale dello stato è alquanto diviso. Ad esempio, lo stadio di Schleißheimer Strasse, uno dei bar di calcio più famosi di Monaco, ha deciso di mostrare le partite. Operatori ha detto in un’intervista con telegiornale serale. Resta anche dietro le quinte, con trasmissioni in diretta delle partite. Nel vivo bar, ad esempio, questa volta è tutto tranquillo, gli operatori giustificano il loro comportamento Transizione del boicottaggio con il “regime totalitario” in Qatar.

Boicottaggio della Coppa del Mondo: il birrificio di Norimberga progetta la propria birra di protesta

Il ristoratore di Norimberga voleva fare di più. Poiché il lavoro principale di Brown è il geografo del birrificio e acquista anche per l’Autorità della birra di Norimberga, ha avuto l’idea di produrre una birra di protesta. hanno chiesto diversi piccoli birrifici. Tuttavia, per la maggior parte delle persone, il tempo di consegna era troppo breve. Tuttavia, il microbirrificio di Norimberga “Orcabrau” si è subito entusiasmato. “Quando Boris Braun del Wanderer Brewery Office di Norimberga ha presentato questa proposta, ci è subito chiaro che volevamo farlo e dare l’esempio”, spiega il birraio Felix vom Endt. Merkur.de.

Prendere posizione contro i Mondiali del 2022 con una birra appositamente prodotta: la birra
Prendi posizione contro la Coppa del Mondo 2022 con una birra appositamente prodotta: la birra “Qatar County” di Norimberga. © Café Wanderer / Orcabrau

Il birrificio di Norimberga si unisce al boicottaggio: “Ricevere chiamate con il numero bloccato”

Qatar Wines è disponibile per l’acquisto nel negozio online di Orcabrau dall’11 novembre. I mastri birrai hanno scelto una classica birra chiara, “dolce e gustosa”, una birra che si abbina al calcio. “Vogliamo trasmettere il messaggio con la nostra birra”. La birra è un’emozione e un’etichetta è molto più di un’etichetta. Le lamentele in Qatar non possono essere prese alla leggera. “Vogliamo solo fare la differenza e non solo versare malto, acqua, luppolo e lievito insieme, imbottigliarlo e venderlo”. C’erano già richieste per la birra da tutta Europa.

Birra e calcio… non potrebbero essere più sentimentali, vero?

Finora, il feedback sulla birra di protesta da parte di clienti e amici è stato per lo più positivo. Tuttavia, c’erano anche voci critiche, rivela vom Endt. “Abbiamo ricevuto telefonate da numeri proibiti che chiamavano il cartello ‘Boicotta la birra del Qatar'”. Anche alcune recensioni negative. “Ma siamo chiaramente al di sopra di questo”, ammette con calma il birraio. Ci sono sempre dei “piagnucoloni” quando le cose si fanno emotive. “E voglio dire, birra e calcio… non c’è niente di più emozionante di così, vero?”.

READ  Il Bayern Monaco è ancora interessato a Cody Jacobo

A PROPOSITO DI IPPEN.MEDIA

La rete IPPEN.MEDIA è uno dei più grandi siti di pubblicazione online in Germania. Nelle sedi di Berlino, Amburgo/Brema, Monaco, Francoforte, Colonia, Stoccarda e Vienna, i giornalisti della nostra redazione centrale effettuano ricerche e pubblicano per oltre 50 notiziari. Questi includono marchi come Merkur.de, FR.de e BuzzFeed Germany. Le nostre notizie, interviste, analisi e commenti raggiungono più di 5 milioni di persone in Germania ogni giorno.

I produttori di birra vogliono portare la “birra della contea” allo sponsor della FIFA Adidas: “Suoniamo il campanello”

I produttori di birra sperano in qualcosa di più di un semplice segnale: “Se la maggioranza esprime pubblicamente la sua opinione sui Mondiali, allora forse i grandi sponsor penseranno se sono ancora disposti a investire molti milioni nella FIFA”. Adidas e Puma a Herzogenaurach distano solo 20 km dal birrificio. “Certo, porteremo là una cassa di birra e suoneremo il campanello.”

Boris Braun, che è anche un acquirente presso l’ufficio della birra di Norimberga, ha in programma di servire la birra speciale nel suo caffè durante i Giochi di Germania. 2000 litri di birra. “Tuttavia, penso che molti ristoranti si sveglieranno di tanto in tanto vorranno questa birra e non sarà sufficiente dopo molto tempo”. (tkip)