Novembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Confronto semifinale femminile vs femminile: Inghilterra o Germania: chi ha la squadra migliore a Wembley?


Analitica

Stato: 31/07/2022 08:03

Un grande attacco contro una difesa forte: nella finale del Campionato Europeo, Inghilterra contro Germania a Wembley, le sfumature saranno importanti tra due squadre più o meno della stessa forza. Sportschau confronta la posizione delle squadre per posizione.

Obiettivo

Marie Earps – Merle Fromms: 1 gol subito – Entrambi i portieri hanno mantenuto una solida difesa in questo Europeo, cosa che avrebbe dovuto essere mantenuta. Frohms probabilmente agirà un po’ più cautamente quando è fuori. Earps spinge anche i suoi colleghi in modo più aggressivo.
Leggero vantaggio per l’Inghilterra – 1-0

Convinta di essere la numero uno nel suo primo torneo importante: Merle Frohms (a sinistra).

difesa

Lucy Bronze – Julia GwenIl terzino destro dell’Inghilterra con il FIFA World Player of the Year 2020 è stato scarso nella semifinale contro la Svezia. Tutto sommato, la medaglia di bronzo ha giocato un torneo solido nonostante i problemi al ginocchio, culminati in un gol di testa. Gwen non ha segnato un gol. Tuttavia, è impressionante quanto sia affidabile nella parte posteriore e anteriore.
Punto per entrambi – 2:1

Millie Bright Catherine Hendrich: Il tedesco è una delle grandi scoperte al centro del difensore, perché effettivamente è di casa sulla fascia. Hendrich porta le orme della difesa tedesca. Tuttavia, Bright è più forte nella partita di apertura e ha una presenza maggiore solo per la sua statura.
Punto per entrambi – 3:2

Leah Williamson, Marina Heggering: Il ministro della Difesa inglese gioca in modo meno appariscente di Heggerg, che ha un gioco di posizionamento molto migliore.
Punto DFB – 3: 3

Rachel Daly – Felicitas RauchIl terzino sinistro delle “Lionesses” gioca in modo offensivo allo Houston Dash e, come Rauch, ha un’impressionante leadership offensiva. Contro la Spagna già nei guai. Fuma con ottimi angoli e calci di punizione.
Punto per la Germania – 3: 4

Linea mediana

Fran Kirbelina Majul: Kirby è la donna per i passaggi in attacco nel centrocampo offensivo. Oltre a due gol, ha fornito anche tre assist. Majul è la giocatrice del momento e può fare davvero tutto sulla palla, ha segnato due gol e fornito un assist, ma non è mai arrivata alla semifinale contro la Francia.
Punto per l’Inghilterra – 4: 4

Keira Walsh – Lena OberdorfLa precisione di passaggio di Walsh è buona al 90% per tutto il torneo. Poco appariscente ma affidabile al centro. Oberdorf fiorì fino a diventare un leader, si dispose incondizionatamente, non risparmiando né se stessa né i suoi avversari.
Punto per la Germania – 4: 5

Georgia Stanway – Sarah Debretz: La donna inglese personifica forza e vitalità – ad un’altezza di soli 1,63 metri. Se non fosse stato per il loro gol nella vittoria per 2-1 sulla Spagna nei quarti di finale, le “Lionesses” non sarebbero arrivate in finale. La grande forza di Däbritz risiede nelle sue capacità su tutta la linea. In questo campionato europeo ha giocato costantemente, ma indistintamente.
Punto per l’Inghilterra – 5:5

Pride of England: Georgia Stanway, Keira Walsh, Beth Mead (da sinistra)

attacchi

Beth Mead – Svenja Huth: 6 gol e 5 assist – Beth Mead è il capocannoniere del torneo. Svenja Huth può tenere il passo quando si tratta di dribbling, il vice capitano è migliore quando si tratta di azione difensiva, ma Mead devia quando si tratta di segnare.
Punto per l’Inghilterra – 6:5

Ellen White Alexandra PopeMolto nella partita inglese prima dell’Europeo sembra riferirsi a Elaine White come la stella della squadra. Ma data l’eccezionale prestazione di Meade e l’impressionante Joker di Alicia Russo (quattro gol), quasi nessuno parla del centro d’attacco testa di serie dell’Inghilterra, che lei stessa ha segnato “solo” due gol. Nel frattempo, Popp è una garanzia di gol tedesca e leader sindacale personale e ha sei gol poiché Mead ha ancora possibilità di vincere la Scarpa d’Oro.
Punto per la Germania – 6:6

Marchio Lauren Hempgol: Alla luce dei suoi compagni di cast abbaglianti e offensivi, Hemp sembra quasi poco appariscente. Tuttavia, con un gol, due passaggi e non si stanca mai, ha lo stesso livello di energia di Huth e ha anche giocato un ruolo importante nel successo dell’Inghilterra. Il marchio ha esordito all’Europeo fin dall’inizio nella semifinale contro la Francia. Successivamente, il giocatore più giovane di 19 anni della squadra della DFB ha ricevuto elogi da tutte le parti. Proprio perché ha svolto un ruolo sorprendentemente difensivo. In un duello con cannabis esperta, è (ancora) in svantaggio.
Punto per l’Inghilterra – 7:6

allenatori

Sarina Wegmann – Martina Voss Tecklenburg: Wegmann potrebbe avere l’impresa di vincere due Campionati Europei consecutivi che coinvolgono due nazioni diverse. Cinque anni fa, l’olandese aveva già guidato il suo Paese al titolo dell’Europeo in casa. È già chiaro: ha fatto un ottimo lavoro anche in Inghilterra, il suo record: 19 partite senza sconfitte, 104: 4 gol.

Conoscersi e apprezzarsi: Sarina Wegmann (al centro) e Martina Voss-Tecklenburg.

Ma anche MVT ha formato una squadra forte. Dopo l’amara delusione della Coppa del Mondo 2019 e i duri preparativi, nessuno si aspettava che la Germania fosse così forte in Inghilterra e che raggiungesse la finale con tali prestazioni.
Punto per entrambi – 8:7

Conclusione: Inghilterra con 8:7 in vantaggio

Un esame dello spettacolo sportivo vede le donne inglesi leggermente in vantaggio nelle loro qualità individuali, allenatori compresi, e il confronto termina a 8:7 per le “leonesse”. Naturalmente, lo spirito di squadra e la fortuna, che possono essere cruciali per il gioco, non possono essere presi in considerazione in questa valutazione.

READ  Klagenfurt: Patrick Grill esprime interesse per HSV

Cosa dice l’esperta di programmi sportivi Nia Konzer?

“E’ una finale del Campionato Europeo tra due squadre alla pari. Tra poco si può dire che il superbo attacco dell’Inghilterra incontra l’ottima difesa della Germania – e spero che la difesa possa fare la differenza. Dipende dall’efficacia della squadra tedesca. Hanno già dimostrato di non lasciarsi disturbare o stressare, anche sotto molta pressione, e anche se l’Inghilterra di recente si è fatta entrare negli stadi, potrebbe anche significare pressione negativa quando i tifosi si aspettano molto dalla squadra .”

Valori statistici selezionati prima della finale
Inghilterra Germania
cancelli 20: 1 13:1
Proprietà 58,4% 53%
Precisione di adattamento 85,6% 78%
vincere la palla 219 223
errori commessi 40 60
ha subito errori 50 48
cartellini gialli 2 VIII
Trattare 60 68
angoli 25 35
Fonte: uefa.com