Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Champions League: l’Ajax passa, sorprende il Bruges

Stato: 04/10/2022 22:58

Il Napoli ha causato un vero insulto all’Ajax Amsterdam in Champions League. Nel frattempo, l’FC Brugge ha sorpreso il suo gruppo con un record impeccabile.

Gruppo A: Il Napoli resta davanti al Liverpool dopo la vittoria schiacciante

Il Napoli ha mantenuto la porta inviolata con la terza vittoria in tre partite del Gruppo A ed è rimasto in testa alla classifica. Il Liverpool è dietro di tre punti al secondo posto. Sono seguiti dall’Ajax con tre punti e dai Rangers senza punti.

Ajax Amsterdam – SSC Napoli 1:6 (1:2)

Muhammed Kudus ha inizialmente portato in vantaggio l’Ajax dal pubblico (9), ma poi il Napoli ha risposto: Giacomo Raspadori ha completato un impressionante mix di ospiti (18), e Giovanni Di Lorenzo ha seguito un calcio d’angolo per portare il Napoli in vantaggio (33)).

Il Napoli aumenta la tensione: poco prima dell’intervallo Piotr Zielinsky realizza il 3-1 in contropiede (45). Rasbadori ha segnato ancora il quarto gol del Napoli (47) dopo un errore del portiere dell’Ajax Rimko Pasfer. Gli altri gol sono stati realizzati da Khvicha Kvaratskellia (63) e Giovanni Simeone (81). Il giocatore dell’Ajax Dusan Tadic ha assistito al secondo cartellino giallo (73).

Liverpool – Glasgow Rangers 2-0 (1-0)

Trent Alexander-Arnold ha dato al Liverpool un vantaggio iniziale. Al settimo minuto ha tirato un calcio di punizione nella porta dei Rangers. Il Liverpool era di gran lunga la squadra migliore e i Rangers non rappresentavano una minaccia in porta. Dopo l’intervallo, Mohamed Salah ha segnato 2-0 con un calcio di rigore (53), e il fallo di Leon King è stato Luis Diaz. I Rangers non avevano nulla a cui opporsi.

READ  Russell Williams anni attualmente sono presenti?

Girone B: Brugge sorprendentemente in linea offensiva, Leverkusen perde

Al momento del sorteggio, il Club Brugge era nella fascia 4 ed era primo in classifica dopo tre vittorie su tre partite con nove punti. Il vantaggio aumenta: tutte le altre tre squadre hanno solo tre punti ciascuna.

Club Brugge – Atletico Madrid 2:0 (1:0)

Il Brugge è andato un po’ meglio, ma ha avuto solo poche occasioni per segnare, fino al 36° minuto, poi Ferran Gutgla ha preparato un posto per Kemal Souh che ha segnato il vantaggio.

Jutglà poi realizza lui stesso il 2-0 da dodici metri, e Tajon Buchanan lo mette al centro. L’Atletico ha perso una grande occasione per segnare dal punto e Antoine Griezmann ha sbagliato un calcio di rigore (76).

Porto – Bayer Leverkusen 1: 0 (0: 0)

Il momento clou della partita è stato un gol annullato. Il Porto ha segnato un gol, invece del gol del Porto c’è stato un calcio di rigore per il Leverkusen secondo le prove video, ma Patrick Schick non è riuscito a cancellare il portiere Diogo Costa. Zido Sanusi (69) e Galino hanno segnato un gol nel secondo tempo per la vittoria per il Porto, e Jeremy Fribong del Leverkusen ha ottenuto il secondo cartellino giallo (88).

Gruppo C: l’Inter è dietro al Bayern

Il Bayern ha mantenuto la prima posizione in classifica con un record impeccabile di tre vittorie, mentre l’Inter è salita a sei punti battendo in casa il Barcellona. Con tre punti, il Barcellona ora deve temere la retrocessione in Europa League. Pilsen è l’ultima con zero punti.

READ  Il campione del record assegna il contratto al migliore amico di Sadio Mane

Inter-Barcellona 1-0 (1-0)

Il Barcellona è partito forte, ma all’inizio ha segnato a malapena i gol. Il Milan ha mostrato una forte prestazione difensiva e si è concentrato sul gioco veloce. È così che l’Inter passa in vantaggio, e Hakan Calhanoglu segna dai 20 metri (45 min).

Pedri avrebbe pareggiato solo nell’intervallo – Ansu Fati ha passato la palla sul cross precedente (69).

FC Bayern – Viktoria Pilsen 5: 0 (3: 0)

Il Bayern ha vinto comodamente 5-0 (3-0) sui campioni di Repubblica Ceca. I gol sono stati segnati da Leroy Sane (settimo minuto/cinquanta), Serge Gnabry (13), Sadio Mane (21) ed Eric Maxim Choupo-Moting (59).

Gruppo D: Giornata nera per il portiere dello Sporting e punto per il Francoforte

Lo Sporting Lisbona resta in testa alla classifica con sei punti nonostante la sconfitta. Tottenham e Francoforte hanno ciascuno quattro punti e Marsiglia tre punti dopo la prima vittoria.

Olympique Marsiglia – Sporting Lisbona 4:1 (3:1)

Lo Sporting è avanzato in anticipo con Trincao (primo minuto). Poi il portiere del Lisbona Antonio Adan è diventato una figura influente: in un tiro sul tee ha colpito solo l’avversario Alexis Sanchez, che ha rimbalzato la palla dalla gamba alla porta (13). Un pessimo passaggio del portiere ha dato il via al gol successivo di Amin Harit (17). Successivamente, Adan ha assistito a un cartellino rosso dopo un fallo di mano fuori dall’area di rigore (23).

Il portiere sostituto Franco Israel ha fatto leggermente meglio e ha valutato male un calcio d’angolo. Leonardo Valerdi di testa porta il 3-1 (28′). Chancel Mpemba gli ha messo il cappello poco prima della fine (84° posto). Dopo i disordini che hanno circondato la partita di Francoforte, le tribune del Marsiglia sono state lasciate vuote a causa di un calcio di rigore della UEFA.

READ  Shock in Qatar - Un calciatore ha avuto un infarto in campo - Calcio

Eintracht Francoforte – Tottenham Hotspur 0:0

Il Francoforte ha preso il suo quarto punto e ha tenuto la partita aperta. L’Eintracht ha avuto diverse occasioni, soprattutto nel secondo tempo, ma non ha segnato il gol della vittoria.

L’Eintracht Frankfurt ha saltato la prima vittoria casalinga in Champions League. Contro il Tottenham, gli Hessiani hanno scalfito il ritmo, soprattutto nel secondo tempo.