Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Champions League, Europa League: la UEFA annuncia una rivoluzione in Coppa dei Campioni! | Gli sport

Quello che i fan chiedono da anni è diventato realtà!

Il Comitato Esecutivo UEFA fa spazio di nuovo per partecipare alla Coppa dei Campioni! Lo ha annunciato mercoledì la UEFA.

A partire dalla prossima stagione per la Coppa dei Campioni 2022/23, tutte le grandi tribune saranno aperte di nuovo per stare in piedi in Germania, Inghilterra e Francia come prova dalla squalifica del 1998, ma solo per una stagione all’inizio!

Qui è dove troverai i contenuti di Podigee

Per interagire o visualizzare i contenuti di Podigee e altri contenuti esterni, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Motivo: La bilancia è stata inizialmente progettata come un “programma di monitoraggio”. Solo allora si dovrebbe decidere se sarà nuovamente consentito in modo permanente nelle competizioni europee.

Ciò consentirebbe di utilizzare nuovamente a pieno regime gli stadi tedeschi degli otto club di Coppa UEFA Bayern, Francoforte, Dortmund, Leverkusen, Lipsia (Champions League), Al Ittihad, Friburgo (European League) e Colonia (Conference League).

Esempio: negli ultimi anni solo il Dortmund è stato autorizzato ad equipaggiare la propria tribuna meridionale, che normalmente ha 25.000 tifosi, con posti a sedere nelle competizioni europee. Di conseguenza, solo 66.099 tifosi potevano andare al Signal-Iduna-Park per le partite internazionali invece degli 81.365 della Bundesliga.

Potrebbe esserci ancora un ostacolo per i tifosi in salotto: secondo la UEFA, i club di Germania, Inghilterra e Francia possono decidere da soli se pubblicare nuovamente la propria classifica. Di recente, a causa di massicci disordini in Francia, c’è stato un acceso dibattito sull’opportunità di vietare per legge i posti in piedi.

Sono stati offerti anche i club spagnolo e italiano che hanno partecipato al test, anche se generalmente non c’è posto dove stare negli stadi dei due paesi.

Nel 1998, la UEFA ha deciso di vietare la partecipazione alla Coppa dei Campioni. Ciò era dovuto principalmente ai disastri allo stadio di Heysel (Belgio) nel 1985 con 35 morti e Hillsborough (Inghilterra) con 97 morti.

Lì, i politici hanno identificato principalmente i fan e i posti in piedi come le cause dei disastri, anche se indagini successive hanno scoperto che i difetti strutturali e i fallimenti della polizia e delle forze di sicurezza erano in gran parte responsabili degli eventi orribili.

Ora i tifosi possono tornare nei loro posti preferiti, anche in Coppa dei Campioni!

READ  Scatenare l'attaccante dell'Ajax: rotazione di Klopp troppo per Ibrahimovic