Settembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

BILD Situation Center: ecco perché i gabinetti Putin hanno i pannelli a soffitto | Politica

Le gabbie dei carri armati alieni di Putin sono tornate!

Nuovi video dall’Ucraina orientale mostrano i principali carri armati dell’esercito russo con una sovrastruttura sempre più folle.

Si possono vedere intere formazioni di vecchi carri armati T-62 che la Russia ha trasferito in Ucraina solo poche settimane fa. Infatti, questi carri armati, che hanno circa 50 anni, sono stati sospesi dopo la fine della Guerra Fredda.

Ma: poiché la Russia ha perso centinaia di carri armati in Ucraina, i vecchi carri armati ora devono entrare di nuovo in combattimento.

Anche la luce del sole blocca questa piastra su un carro armato russo T-62M

Foto: privato

Ma non vengono “senza protezione”. Almeno se credi ai soldati russi che li guidano. Perché i vecchi carri armati avevano strane strutture sulle loro torrette che sembravano tetti o gabbie. Tali sovrastrutture si vedevano già in primavera, a quel tempo erano più approssimative.

Il suo scopo in primavera: proteggere i carri armati dai missili anticarro ucraini di origine americana. Jawelin esplode classicamente sul suo bersaglio, scatenando tutta la sua potenza. I russi sperano che la “gabbia” possa ridurre la forza dell’esplosione.

Ma le nuove strutture sono diverse dalle vecchie, che si sono rivelate meno efficaci. La vecchia “griglia” sarà sostituita da pannelli collegati. Alcuni non sono più in acciaio, ma in legno o addirittura moduli solari.

Il loro presunto background: respingere le granate lanciate dai droni ucraini.

Da diversi mesi ormai, i piloti ucraini di UAV lanciano questi velivoli nei portelli sopraelevati di carri armati e veicoli corazzati per il trasporto di personale con crescente precisione. Con conseguenze disastrose per le auto colpite.

Tank with Roof - La gabbia protettiva di questo carro armato russo sembra essere fatta di lamiera ondulata

Tank with Roof – La gabbia protettiva di questo carro armato russo sembra essere fatta di lamiera ondulata

Foto: privato

I russi probabilmente sperano che le nuove gabbie antidroni proteggano i carri armati dagli attacchi dei droni ucraini rendendo i portelli di accesso invisibili dal cielo e quindi non bersagliabili.

Nuovi video rivelano i dettagli dell’attacco di Kherson

Altri nuovi video mostrano il corso dell’offensiva ucraina nella regione di Kherson. Questo va avanti da lunedì e si dice che sia costato troppe vite da entrambe le parti, ma con l’eccezione di alcuni villaggi non ha ottenuto risultati degni di nota.

I video mostrano come i soldati ucraini si nascondano dietro le navi da trasporto truppe americane in ampi prati, mentre i carri armati T-72 dalla Polonia sparano su una collina contro il nemico russo.

Un altro video mostra l’uso dei missili statunitensi HIMARS su siti russi. Dall’inizio dell’offensiva di Cherson, si diceva che avessero sparato non solo alle armerie e ai ponti della parte posteriore del nemico, ma anche alle posizioni avanzate dei soldati russi, secondo gli addetti ai lavori.

Un recente video mostra un notevole piccolo successo dell’esercito ucraino. Un veicolo da combattimento di fanteria russo BMP-2 con la scritta “Z” si avvicina a un checkpoint ucraino. Al suo arrivo, il comandante del carro ha issato la bandiera ucraina. Apparentemente, il corazzato per il trasporto di personale corazzato è stato catturato e catturato durante uno degli avanzamenti nell’area.

READ  Censura dei media: la Russia blocca la homepage di WELT - WELT