Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Atari compie 50 anni: il fondatore svela agli hippy i segreti di Steve Jobs


Atari festeggia il suo cinquantesimo compleanno, gli esordi del culto della formazione videoludica difficilmente hanno strizzato l’occhio a una storia così lunga tra successi e sconfitte. Per celebrare l’anniversario, uno dei fondatori parla ora dei primi giorni selvaggi e Steve Jobs.

Atari ha una storia lunga e movimentata

Veterano dei videogiochi, Nolan Bushnell ha fondato Atari esattamente 50 anni fa, insieme a Ted Dabney, il 27 giugno 1972 a Sunnyvale, in California. Prima di raggiungere il successo alla fine degli anni ’70 e ’80, la neonata azienda ha vissuto alcuni anni selvaggi mentre lavorava abbastanza tranquillamente alla rivoluzione dell’intrattenimento elettronico. Successivamente, Bong ha segnato la prima svolta nel 1972, ma le grandi aziende continueranno a fare pressione su Atari negli anni a venire.

Atari: un’icona di 50 anni
Atari compie 50 anni Il co-fondatore Nolan Bushnell negli anni ’70

Anche Bushnell è stato intervistato ora Howtogeek Descrive, a suo avviso, che la sua giovane azienda è stata molto presto all’avanguardia: il marketing. “Abbiamo creato un marchio davvero buono. E penso che volevamo avere un look elegante con i nostri badge grafici, il nostro logo e tutto il resto. Penso che l’abbiamo fatto”.
Atari compie 50 anni Una delle caratteristiche più importanti del successo: il marchio

Bushnell sospetta che gli sforzi pubblicitari di Apple alcuni anni dopo siano stati fortemente ispirati da questo approccio. Steve Jobs È stato uno dei primi dipendenti di Atari ed è stato spesso coinvolto in conversazioni sull’importanza del marchio. “La gente non ha mai pensato che una tavolozza di colori fosse unica per un’azienda”, afferma Bushnell. Questa idea oggi è indispensabile per ogni marchio.

Fondamentalmente solo un hippie

Atari è stata fondata su un approccio un po’ egualitario: “Quando le persone sono felici e la compagnia è felice, accadono cose belle”. Come sottolinea Bushnell, ciò era dovuto anche all’umore in quel momento: “Era davvero nell’aria. Devi ricordare, è stata un’estate d’amore e un movimento hippie”.

READ  Microsoft distribuisce l'aggiornamento a più computer

Scarica Stella – Emulatore Atari 2600 per Windows


Giochi Atari Logo Giochi
Atari Logo Giochi Giochi
Atari