Maggio 19, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple Watch Series 8 può misurare la temperatura corporea ›Macerkopf

| 19:55 | 0 commenti

Si diceva che l’Apple Watch Series 7 fosse dotato di un sensore di temperatura corporea l’anno scorso, ma come tutti sappiamo, questa funzione non si è concretizzata. Apple potrebbe introdurre il sensore entro la fine dell’anno per la Serie 8, ma con una condizione importante, spiega l’analista Ming-Chi Kuo.

Problemi di temperatura corporea

In una serie di tweet, Kuo ha spiegato che Apple aveva originariamente pianificato di introdurre la funzione della temperatura corporea con i modelli Apple Watch Series 7. Tuttavia, la società ha sospeso i piani quando un algoritmo di misurazione della temperatura corporea che stava sviluppando non è riuscito a soddisfare i requisiti prima del dispositivo. è entrato nella fase di test Verifica tecnica (EVT) lo scorso anno.

Kuo ritiene che il prossimo Apple Watch Series 8 potrebbe essere dotato di monitoraggio della temperatura corporea, a condizione che “l’algoritmo possa soddisfare gli elevati requisiti di Apple per la produzione di massa”.

Si dice che i problemi che Apple ha avuto con la misurazione della temperatura corporea siano legati al fatto che la temperatura della pelle fluttua rapidamente a seconda dell’ambiente. Pertanto, la funzionalità dipende fortemente da un algoritmo che fornisce risultati accurati.

Kuo aggiunge che Samsung deve affrontare sfide simili quando si tratta di misurare la temperatura corporea, osservando che il Galaxy Watch 5 potrebbe non essere dotato di una funzione di monitoraggio della temperatura corporea a causa delle limitazioni dell’algoritmo.

Kuo e Mark Gurman di Bloomberg hanno precedentemente discusso del fatto che i modelli di Apple Watch 2022 offriranno probabilmente una funzione di monitoraggio della temperatura corporea, ma le voci su questa funzione si sono recentemente estinte. I commenti odierni di Kuo indicano almeno che Apple sta ancora lavorando a una prima implementazione.