Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Antistress: i ricercatori sviluppano una macchina per accarezzare

Antistress: i ricercatori sviluppano una macchina per accarezzare

Gli amati robot che aiutano le persone sole, insonni o affette da demenza esistono da diversi anni. Ora un team della Cornell University di New York vuole creare un dispositivo portatile in grado di calmare le persone in difficoltà con carezze in movimento.

L’attrezzatura dimostrativa del team, guidato da Yiran Zhao dell’Istituto di scienze dell’informazione, è attualmente ancora piuttosto ingombrante: il dispositivo, delle dimensioni di un righello e a forma di manubrio piatto, è attaccato al braccio e fissato con cinghie. All’interno c’è un pezzo di pelliccia sintetica che può essere spostato delicatamente sulla pelle utilizzando un piccolo motore. Ciò dovrebbe consentire alle persone sotto stress di fare qualcosa contro l’ansia e gli attacchi di panico premendo un pulsante, specialmente in situazioni acute in cui non c’è aiuto da parte degli altri.

Il principio di base è già stato studiato e si chiama tocco emotivo. Tocchi delicati e desiderabili assicurano che una persona sotto stress si calmi. In la sua carta I ricercatori hanno scritto su Zhao che il loro dispositivo ha funzionato bene in un gruppo di prova di 24 persone. Per aumentare la tensione, 12 dei partecipanti hanno dovuto risolvere problemi di matematica, preparare e tenere un discorso, tra le altre cose. Il dispositivo è attivato in una parte del gruppo ma non nell’altra. Poi ci sono state interviste con valutazioni di pressione. Allo stesso tempo, il livello di stress è stato misurato con un cardiofrequenzimetro, che registrava le fluttuazioni della frequenza cardiaca.

“I nostri risultati hanno mostrato che i partecipanti che hanno ricevuto un tocco emotivo avevano livelli di ansia inferiori rispetto ai partecipanti al gruppo di controllo, con lo stesso livello di risposta allo stress fisiologico”, hanno affermato i ricercatori. In altre parole, sebbene il dispositivo sia calmante, riduce solo indirettamente lo stress. È stata trovata anche una migliore regolazione delle emozioni e il sistema fornisce supporto attraverso il tocco e reindirizza l’attenzione. Uno dei partecipanti allo studio ha affermato di sentirsi come se fosse accarezzato da un orsacchiotto.

Il dispositivo attuale è ancora abbastanza grande, ma può contenere anche l’orologio di un computer in miniatura. Inoltre, la gamma di funzioni può essere ampliata, ad esempio con effetti di vibrazione. Inoltre, ha detto Zhao, il dispositivo dovrebbe essere attivato automaticamente e l’utente non deve azionarlo per il nuovo mondo. “L’obiettivo finale non è che le persone attivino manualmente questo dispositivo. Il mio obiettivo è sviluppare interventi che possano aiutare le persone mentre stanno facendo qualcos’altro”.

Altro da MIT Technology Review

Altro da MIT Technology Review

Altro da MIT Technology Review


(Laurea triennale)

alla pagina iniziale