Amazon con profitti e vendite in balzo: le azioni Amazon vengono scambiate al Nasdaq con un rialzo significativo

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

La società Internet Amazon ha aperto i suoi libri contabili e ha presentato i suoi numeri per l’ultimo trimestre fiscale.

Amazon ha aumentato significativamente le vendite e i profitti nell’ultimo trimestre grazie alla sua attività commerciale e alla divisione cloud. Su base annua il fatturato è cresciuto del 13% attestandosi a 143,1 miliardi (135,5 miliardi di euro). La conclusione è che i profitti sono balzati da 2,9 miliardi di dollari un anno fa a 9,9 miliardi di dollari.

Nella divisione AWS Cloud, le vendite sono aumentate del 12% arrivando a 23,1 miliardi di dollari. Ciò era più o meno in linea con le aspettative degli analisti, anche se alcuni si aspettavano di più dato il boom dell’intelligenza artificiale. Nel frattempo, AWS ha aumentato significativamente il proprio utile operativo da 5,4 miliardi di dollari a 7 miliardi di dollari. Questo è stato molto più di quanto il mercato si aspettasse. Amazon compete con Microsoft e Google nel mercato del cloud.

Il presidente di Amazon Andy Jassy ha sottolineato l’andamento degli affari di AWS in una teleconferenza con gli analisti, anche se alcune aziende vogliono risparmiare. Sono stati stipulati diversi nuovi contratti con i clienti, in vigore da questo mese. Jassy era convinto che il boom dei software di intelligenza artificiale avrebbe stimolato anche la domanda di servizi cloud.

Alla valutazione della quota di profitto di Amazon ha contribuito anche un aumento di 1,2 miliardi di dollari Macchina elettrica– Produttore Rivian. La partecipazione nella rivale Tesla, che fornisce anche migliaia di furgoni elettrici ad Amazon, ha ripetutamente distrutto negli ultimi anni i numeri trimestrali del gruppo commerciale con aggiustamenti di valore.

Jassy ha ridotto significativamente i costi e ampliato la propria attività pubblicitaria e il cloud. Ha sottolineato che Amazon vuole diventare un attore forte nella cosiddetta intelligenza artificiale generativa. Questo è un termine generico per programmi come il chatbot ChatGPT, che possono formulare frasi a livello umano, così come programmi che a volte possono creare immagini ingannevolmente reali da descrizioni di testo. Amazon ha recentemente iniziato a offrire ai rivenditori l’opportunità di creare immagini dei propri prodotti in diversi ambienti utilizzando software di intelligenza artificiale. Jassy ha affermato che le tecnologie di intelligenza artificiale potrebbero portare ad AWS decine di miliardi di dollari di entrate aggiuntive nel corso degli anni.

“Il sistema dei costi di Amazon ha dato i suoi frutti”, ha affermato l’esperto Brent Thiel della società di analisi Jefferies. Nel complesso il risultato è comunque positivo. La redditività sta migliorando, il business del cloud probabilmente crescerà più rapidamente e il tema dell’intelligenza artificiale sta fornendo vantaggi favorevoli.

Amazon e Intel stanno aiutando il settore tecnologico statunitense a ritrovare nuovo ottimismo

Dopo i recenti rapporti trimestrali deludenti di Alphabet, la società madre di Google, e del gruppo Meta Platforms di Facebook, venerdì ci sono state di nuovo buone notizie dal settore tecnologico statunitense. Amazon e Intel hanno impressionato con i loro numeri e hanno assicurato un rimbalzo sul vacillante Nasdaq.

Le azioni Amazon sono aumentate del 6,83% a 127,74 dollari alla chiusura delle contrattazioni sul Nasdaq Stock Exchange, mentre le azioni Intel sono aumentate del 9,29% a 35,54 dollari.

Dopo che diversi produttori di chip e fornitori del settore hanno recentemente deluso gli investitori, Intel, veterana del settore, che negli ultimi anni è stata all’ombra di molte altre società, ha ora riservato una sorpresa positiva. I risultati del terzo trimestre sono stati in media migliori delle aspettative degli esperti. Anche le aspettative hanno superato le stime. Il ritorno dell’azienda fondata nel 1968 assume oggi forme sempre più tangibili.

Intel prevede infine che le vendite aumenteranno nuovamente nell’attuale ultima parte dell’anno grazie alla crescente domanda, ai progressi nella ristrutturazione della produzione e al boom delle offerte con la cosiddetta intelligenza artificiale (AI). Inoltre, il guadagno corretto degli effetti speciali dovrebbe continuare a migliorare.

Nel complesso, Intel sembra avere la peggio, scrive Stacey Rasgon della società di analisi statunitense Bernstein Research. Per ora, il focus sul business dei PC potrebbe essere sufficiente a sostenere il titolo. Tuttavia, c’è ancora abbastanza lavoro da fare per Intel, quindi Rasgon vuole aspettare ulteriori sviluppi. Di recente, i problemi operativi hanno messo a dura prova Intel: nel 2022, il prezzo delle azioni è sceso di un buon 45%.

Ma più importante dello sviluppo del business di Intel è lo sviluppo del business di Amazon. In definitiva, il colosso del trading online è una delle cosiddette “magnifiche 7”, ovvero le più grandi e importanti aziende tecnologiche americane, insieme ad Alphabet, Meta, Microsoft, Tesla, Apple e NVIDIA.

Pertanto, grazie soprattutto ad Amazon, giovedì sera dopo la chiusura del mercato azionario statunitense si è registrato un certo rilassamento nel settore tecnologico statunitense, come ha osservato l’analista di Deutsche Bank Jim Reed. Reed ha affermato che il gruppo di vendita al dettaglio ha superato le stime di vendite e profitti per il terzo trimestre e ha espresso commenti incoraggianti sulle prospettive per la sua importante attività di cloud computing AWS. Anche l’utile operativo di AWS nel terzo trimestre è stato significativamente più elevato di quanto previsto dal mercato.

“La disciplina dei costi di Amazon ha dato i suoi frutti”, ha affermato Brent Thiel, analista di Jefferies. La redditività sta migliorando, il business del cloud probabilmente crescerà più rapidamente e l’intelligenza artificiale sta fornendo un vantaggio. Le cose vanno ancora bene in Amazon e lo scenario positivo rimane, ha elogiato l’analista Brad Erickson della banca canadese RBC. Secondo lui, la divisione cloud “è ora priva di rischi in AWS per il prossimo anno e i risultati operativi nel settore della vendita al dettaglio forniscono un grande potenziale di rialzo che potrebbe eventualmente portare a una rivalutazione del titolo”.

Redazione finanzen.net / dpa-AFX

Prodotti con leva selezionati su Amazon

Con un effetto a catena, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Scegli semplicemente la leva che desideri e ti mostreremo i prodotti aperti appropriati su Amazon

Pubblicità

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...