Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

All'interno per modificare l'applicazione Outlook

All'interno per modificare l'applicazione Outlook

Da qualche tempo Microsoft cerca di obbligare i propri utenti a utilizzare il browser Edge come browser predefinito. Ora sembra che l'azienda non si muova abbastanza velocemente con l'introduzione della nuova app Outlook: Microsoft ancora una volta utilizza metodi discutibili per convincere gli utenti a utilizzare Outlook.

Il nuovo aggiornamento, lanciato all'inizio di marzo, passa dalle app Mail e Calendario al nuovo Outlook, che si basa sul client web del popolare programma di posta. Sebbene gli utenti vengano informati delle modifiche tramite una finestra pop-up, questa scompare così rapidamente che gli utenti potrebbero non avere la possibilità di leggere l'avviso.

Il popup scompare prima che gli utenti possano leggere il testo

Come Windows più recente Secondo quanto riferito, non è possibile fare clic su “Non ora” perché Microsoft passerà automaticamente alla nuova app Outlook. L'app si scarica direttamente dal Microsoft Store. In questo modo Microsoft vuole incoraggiare gli utenti a utilizzare il nuovo Outlook.

“Il pop-up, che è scomparso prima ancora che potessi leggere il testo, mi ha fornito due pulsanti: uno per provare subito il nuovo Outlook e uno per restare con quello che ho adesso. Se lo tengo ancora, non lo faccio non voglio cambiare nulla, tuttavia, prima ancora di poter scegliere di continuare a utilizzare l'app corrente, Microsoft ha chiuso l'app Mail e ha aperto il nuovo Outlook.

Gli utenti possono tornare a Posta e Calendario

Ma ci sono buone notizie: almeno gli utenti hanno la possibilità di tornare a Posta e Calendario dopo il download e l'installazione facendo clic su un piccolo pulsante nell'angolo superiore della finestra pop-up.

Se vuoi davvero passare al nuovo Outlook, puoi farlo facendo clic sul pulsante “Passa al nuovo Outlook”. A seconda di Windows più recente, ci vorrà circa un minuto o due e verrà quindi eseguita la migrazione al nuovo Outlook Web.

La posta e il calendario potranno ancora essere utilizzati fino alla fine del 2024

Tuttavia, il portale sconsiglia di disinstallare la nuova app Outlook, altrimenti l’intero processo ricomincerà quando gli utenti torneranno alle vecchie app.

Ufficialmente, le app legacy di posta e calendario non verranno ritirate prima della fine del 2024. Ma in ogni caso, a un certo punto, Microsoft costringerà tutti a passare a Outlook, che lo vogliano o no.

Quasi fatto!

Clicca sul link nell'e-mail di conferma per completare la registrazione.

Desideri maggiori informazioni sulla newsletter? Scopri di più adesso