Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

1. L’FC Köln minaccia di scambiare i diritti della casa nelle partite di qualificazione ECL

È chiaro che l’1. FC Köln giocherà per qualificarsi all’Europa Conference League. Si conoscono anche le date della prima e della seconda qualificazione. Ma qualcosa potrebbe cambiare per quanto riguarda i diritti alla casa ad Afza, anche se ora è improbabile.

a casa o no? È probabile che il Colonia e l’allenatore Steffen Baumgart inizieranno all’estero negli spareggi della European Conference League.
IMAGO / Herbert Bocco

È noto dal 2 agosto: il Colonia parteciperà alle qualificazioni alla UEFA Champions League dal 18 al 25 agosto per qualificarsi finalmente alle competizioni europee, in Ungheria o nella Repubblica di Moldova. Finora, la settima stagione dell’ex Bundesliga ha presupposto che giocherà prima in casa. Ma questo potrebbe cambiare.

Lega Europea delle Conferenze 2022/23

Nello specifico, il problema si porrà se Petrokop Hennessy si qualificherà per le partite contro il Colonia nel duello con l’FC Vihrevar e lo sceriffo del Tiraspol, che hanno perso 2-1 nell’andata delle qualificazioni alla Champions League contro il Victoria Pilsen, allo stesso tempo in Europa. Buoni playoff di campionato. Come spiega il Colonia sul suo sito web, gli stadi dei club sono a pochi chilometri l’uno dall’altro, il che può essere un problema.

Due squadre vicine “non possono giocare in casa nello stesso giorno o in giorni consecutivi”

Il club della Bundesliga chiarisce: “La decisione riguarda i principi dell’Unione Europea in materia di partite in città e allo stadio”. Qui sono state stabilite regole per evitare scontri tra squadre che giocano nella stessa città o in città vicine che non possono o non devono giocare in casa nello stesso giorno o in giorni consecutivi.

READ  Forse dietro l'allenatore è stato trovato: Magath regola i conti senza pietà con l'Hertha BSC

Tuttavia, dopo che l’FC Fehervar (Ungheria) ha vinto 5-0 nell’andata del Petrocub Hincesti, sembra improbabile che questo scenario si concretizzi, anche se nulla può essere completamente escluso nel calcio. Al più tardi l’11 agosto, ci sarà chiarezza: con Tiraspol, vittorioso del Real Madrid l’anno scorso, se n’è andato due giorni fa.