Vissuto 11,62 milioni di anni fa: i ricercatori hanno scoperto una nuova specie di primati in Allgäu

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Visse 11,62 milioni di anni fa
I ricercatori hanno scoperto una nuova specie di primati in Allgäu

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

Diversi anni fa, i ricercatori hanno trovato due denti e una rotula nella regione dell’Algäu. All’epoca si diceva che i fossili provenissero da una piccola scimmia. Ora gli esperti hanno stabilito che questi sono i resti di due grandi scimmie vissute circa 12 milioni di anni fa.

Oggi, ad eccezione dell’uomo, le grandi scimmie vivono solo ai tropici, ma circa dodici milioni di anni fa le cose erano diverse. Nel Miocene, quando sulla Terra faceva più caldo, molte specie di grandi scimmie abbondavano anche in Europa. La scienza in precedenza sapeva che esistevano 15 specie, ma ora è stata descritta una sedicesima specie. La nuova grande scimmia è stata scoperta da un gruppo di ricerca guidato da Madeleine Boehm dell’Università di Tubinga e dal Centro Senckenberg per l’evoluzione umana e il paleoambiente. I fossili si trovavano nella cava di argilla dell’Allgäu Hammerschmiede, dove sono stati trovati anche fossili della grande scimmia Danuvius guggenmosi, descritta per la prima volta nel 2019 e soprannominata “Odo”.

I ricercatori hanno scritto sulla rivista specializzata che la nuova specie di primate è molto più piccola del Danuvius, che è lungo circa un metro. “più uno”. Si stima che il peso sia di circa dieci chilogrammi. Il primate era probabilmente un buon arrampicatore, si nutriva principalmente di fogliame e trascorreva la maggior parte del tempo in alto sugli alberi. Questa specie, vissuta 11,62 milioni di anni fa, fu chiamata Boronius manfredschmiedi.

“È la persona più piccola”

I fossili sono due denti e una rotula, che probabilmente provengono da due persone diverse. Boehm ha detto che i pezzi sono stati rinvenuti nel 2011 e nel 2017. “Le scoperte ci hanno fornito indizi sulla scimmia in quel momento, ma per ora li abbiamo messi da parte.” Dopo la scoperta di Danuvius, hanno esaminato attentamente le scoperte. “E poi abbiamo capito: questa non è affatto una scimmia primitiva, ma una grande scimmia avanzata.” Boehm ha continuato dicendo di essere rimasta particolarmente sorpresa dalle piccole dimensioni dei fossili di Boronius. “Non conosciamo nessun ominide più piccolo. Questi sono gli ominidi più piccoli.” Inoltre, è insolito che abbiano scoperto le ossa di due diversi gruppi di grandi scimmie – Danuvius e Boroneus – esattamente nello stesso strato. “Quindi condividevano uno spazio abitativo”, conclude Boehm.

I ricercatori ipotizzano che gli stili di vita delle due specie fossero molto diversi e quindi non fossero in competizione tra loro, nonostante l’habitat condiviso. Il Boroneus appena scoperto aveva uno smalto dei denti relativamente sottile, simile ai gorilla di oggi, e probabilmente si nutriva principalmente di foglie e frutti. Il Danuvius, d’altro canto, aveva lo smalto dei denti più spesso rispetto a quello degli esseri umani odierni, ed era probabilmente un carnivoro. “L’ipotesi è che Poronius vivesse sugli alberi, e che il Danuvius a due zampe fosse più propenso a lasciare i suoi alberi e vagare su un’area più ampia in cerca di cibo”, ha detto Boehm.

Boehme dipinge il paesaggio miocenico dell’Algovia come segue: faggi, betulle, ontani, pini e altri alberi formano una foresta mista. Anche se faceva molto caldo con una temperatura media annuale di oltre 20 gradi, gli alberi decidui perdono le foglie in inverno. “Anche allora, le giornate invernali erano brevi”, ha detto Boehm. Poronio dovette sopravvivere questa volta con cibo d’emergenza, forse con foglie vecchie, corteccia e uova di formica. Tuttavia, Boehm non può fare alcuna dichiarazione specifica sull’aspetto della grande scimmia appena scoperta; Le scoperte non sono bastate. “Non posso dirlo, sarebbero tutte solo speculazioni.”

Related articles

Gli alpinisti in Italia hanno bisogno di essere salvati dalla neve sulle Dolomiti

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 14 luglio 2024, 19:28Da: Martina LieblPremeredivisoUn tour delle Dolomiti si conclude in modo drammatico...

I prezzi delle auto piccole sono aumentati notevolmente e l’acquisto di una nuova auto è diventato quasi impossibile

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024, 22:27da: Marco HofstetterInsisteDivideSecondo uno studio dell'ADAC, le nuove utilitarie con...

Laura Wintoura racconta la sua vita da single e parla del partner dei suoi sogni

A sorpresa, Laura Wintoura parla della sua vita privata.Foto: Andreas Rentz/Getty ImagescelebritàLaura Wintoura è una delle presentatrici di...

La scienza vuole aggiornare la definizione del pianeta: l’ultima volta che Plutone è stato retrocesso

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 21:03da: Tanja BannerInsisteDividePlutone è un pianeta nano. Questo è...