L’avversario Ruud è rimasto gravemente infortunato: la stella del tennis Zverev ha raggiunto per la prima volta la finale dell’Open di Francia

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

L’avversario, Rod, è stato gravemente ferito
La stella del tennis Zverev raggiunge per la prima volta la finale dell’Open di Francia

Alexander Zverev ha raggiunto la finale degli Open di Francia grazie alla sua ottima prestazione. In semifinale ha perso il primo set contro il norvegese Casper Ruud, ma dopo ha dominato il suo avversario con un gioco forte. La partita finale è ora contro Carlos Alcaraz.

Alexander Zverev ha lanciato la palla in tribuna senza molta emozione e il pubblico parigino in delirio ha festeggiato: dopo una prestazione matura, il grande sogno del nativo di Amburgo era molto vicino. Dopo aver migliorato la sua prestazione contro il norvegese Casper Ruud, il campione olimpico di tennis è riuscito a vendicare la sconfitta in semifinale dell’anno precedente e ha raggiunto la finale per la prima volta con il punteggio di 2:6, 6:4, 6:2. 6:2 al suo quarto tentativo agli Open di Francia.

Lì, domenica (15:00 ora Eurosport), il 27enne affronterà lo spagnolo Carlos Alcaraz, che in precedenza ha eliminato il numero uno del mondo e campione dell’Australian Open Jannik Sinner in cinque set, nella battaglia per l’ambito coupé. Mousquetaires. “Sono molto felice. Mi sono successe un sacco di cose belle e brutte qui, e ora ho finalmente raggiunto la finale. Domenica farò del mio meglio”, ha detto Zverev. È il secondo tedesco a raggiungere la finale di Parigi dopo Michael Stich nel 1996. Zverev in precedenza aveva raggiunto solo la finale degli US Open 2020, quando perse drammaticamente in cinque set contro Dominic Thiem. “Non ero pronto in quel momento”, ha detto Zverev, “ma se non ora, quando?”

Non stringere la mano dopo la partita

Ruud, che ha raggiunto le semifinali senza combattere dopo che il detentore del record del Grande Slam Novak Djokovic si è ritirato per infortunio, ha saltato la finale per la terza volta consecutiva. Sembrava indebolito da una malattia gastrointestinale e Ruud e Zverev si astennero dallo stringersi la mano.

Per Zverev, eliminato in semifinale a Melbourne lo scorso gennaio, la giornata era già iniziata in modo positivo. Il suo processo per lesioni personali a Berlino è stato interrotto dopo un accordo extragiudiziale e Zverev ha potuto tirare un sospiro di sollievo, ma sul campo Philippe Chatrier ha avuto un brutto momento contro lo specialista sulla terra battuta Ruud. Ruud ha rotto presto il primo set della Germania e ha vinto il primo set dopo soli 35 minuti.

Successivamente Zverev è entrato meglio in partita, controllando il servizio e giocando più concentrato. Ruud sembrava a terra, attaccato allo stomaco e non ha avuto nulla da affrontare nel secondo e terzo round. Zverev non si è lasciato distrarre dalla lunga pausa bagno di Ruud dalla finale, pressando più volte e, dopo due ore e 35 di gioco, trasformando il primo punto della partita nella famosa finale.

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...