Novembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vertice del G7: la partenza di Biden è pesantemente criticata – ‘maleducazione’

  1. tz
  2. Monaco
  3. regione

creatura:

a: Luca ScherlingerE il Thomas Eldrich

Si è concluso il vertice del G7 a Schloss Elmau. Quando gli ospiti senior se ne sono andati, la polizia ha osservato da vicino. Tutte le notizie nel nastro della trasmissione in diretta.

Aggiornamento 28 giugno alle 14:57: Il ministro dell’Interno bavarese Joachim Hermann (CSU) difende la grande presenza della polizia a Garmisch-Partenkirchen ed Elmau. Ma: non è soddisfatto della collaborazione con il servizio di intelligence che protegge il presidente americano. “Non è facile”. Le informazioni dei servizi segreti sono spesso ambigue. per me Chiusura stradale di 2 ore a Garmisch-Partenkirchen “Questa è maleducazione nei confronti dei residenti. Non è normale. Mi dispiace per questo”, ha detto Hermann in una conferenza stampa al Ministero dell’Interno.

La polizia esclude una giovane madre: le è permesso attraversare la strada bloccata a Garmisch-Partenkirchen

Aggiornamento 28 giugno, 13:59: A causa della partenza del presidente degli Stati Uniti Joe Biden dal vertice del G7, la gente del posto e i visitatori non hanno potuto attraversare la B2, che attraversa Garmisch-Partenkirchen, per circa un’ora e mezza. Quando le temperature erano fredde, non erano solo i bambini in maglietta e pantaloncini a iniziare a tremare mentre aspettavano. Tuttavia, le persone colpite l’hanno preso per lo più stoicamente, a volte con umorismo da forca.

Sebbene al punto di quasi un’ora e mezza con il livello di sicurezza più alto, agli agenti di polizia non fosse nemmeno permesso attraversare la strada, che era quasi interamente fiancheggiata da sbarre, gli agenti hanno fatto un’eccezione in almeno un caso: una giovane madre è stata autorizzata a attraversa la strada. correre attraverso. Aveva appena comprato del pane in fretta – e nel frattempo aveva lasciato il suo bambino da solo nell’appartamento.

Aggiornamento 28 giugno, 13:08: Il Cancelliere federale Olaf Schultz ringrazia tutti i cittadini di Crohn e Garmisch-Partenkirchen. “Un tale incontro è stato anche legato alla pressione sui cittadini di questi luoghi”, ha affermato martedì il politico del Partito socialdemocratico a conclusione dei tre giorni del vertice del G7. Pertanto: grazie. Grazie per la vostra comprensione e supporto e sicuramente per la vostra pazienza prima o poi”.

READ  "Confessioni di uno spogliarello" coperto da Cutans

Vertice del G7 a Elmau: Biden atterra a Monaco e sale a bordo dell’Air Force One

Aggiornamento 28 giugno, 12:35: Foto in diretta dalla stazione TV Nevada Prove: Joe Biden ha completato con successo il suo volo in elicottero. Il presidente degli Stati Uniti sta ora salendo i gradini dell’Air Force One e saluta nuovamente con la mano dopo la sua visita al vertice del G7 a Schloss Elmau. Allo stesso tempo, il cancelliere Olaf Schultz (Partito socialdemocratico) parlerà a Elmau dei risultati più importanti dell’incontro dell’alta borghesia.

Joe Biden dopo aver lasciato Monaco. © Brendan Smialowski / AFP

Aggiornamento 28 giugno, 12:25: A quanto pare, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden volerà presto a Monaco in elicottero. L’Air Force One lo aspetta nella capitale dello stato per portarlo al vertice della Nato a Madrid.

Dopo il vertice del G7 a Schloss Elmau: Biden Truss attraversa Garmisch-Partenkirchen – quali sono le prospettive per Monaco?

Aggiornato il 28 giugno alle 11:31: Non è stato ancora ufficialmente confermato che Biden sarà trasferito dall’aeroporto di Olstatt all’aeroporto di Monaco. Da lì, l’Air Force One dovrebbe portarlo a Madrid.

Aggiornamento 28 giugno 11:26: Ora il grande entourage di Biden è passato da Garmisch-Partenkirchen, accompagnato da una massiccia presenza della polizia e da un piccolo numero di spettatori.

Aggiornamento 28 giugno 11:16: Il Presidente degli Stati Uniti e la sua scorta passarono ora per Claes; Ciò è confermato dalle attuali registrazioni video dei residenti locali. Secondo lo staff di pianificazione di Garmisch-Partenkirchen, il convoglio di Biden era composto da un totale di 47 veicoli.

La partenza anticipata di Biden: il presidente degli Stati Uniti lascia il vertice del G7 a Schloss Elmau

Aggiornamento 28 giugno, 10:59: Movimento al Castello dell’Elmo. Secondo il nostro corrispondente locale, l’entourage di Biden sta iniziando a muoversi.

Biden se ne va
La colonna di Biden ha lasciato il castello di Elmau. © Gottler

Aggiornamento 28 giugno 10:45: Una prima avanguardia di auto della polizia ha appena attraversato Garmisch-Partenkirchen; Non dovrebbe passare molto tempo prima che Joe Biden ruggisca.

Aggiornamento 28 giugno 10:40: Più persone si iscrivono Quotidiano di Garmisch-PartenkirchenQuelli con chiusure. “Al momento sono a Eschenlohe in macchina e non posso venire a lavorare a Garmisch-Partenkirchen”, dice Bianca Sasso. Ciò che la infastidisce particolarmente: “Nessuno può dirmi quando potrò finalmente guidare”. Molte persone che devono aspettare sulla via del protocollo chiuso sono come Sasso in questo momento.

Vacanzieri “arrabbiati” per la chiusura delle strade: il percorso è interrotto a causa del vertice del G7

Aggiornamento 28 giugno 10:34: Una coppia della Foresta Bavarese condivide la propria insoddisfazione per la chiusura della strada: “Siamo davvero arrabbiati”. Il vertice del G7 si terrà a Schloss Elmau.

READ  Ucraina- News ++ Selenskyj conferma l'obiettivo di ripristinare la Crimea

La coppia infatti aveva risieduto dalla parte austriaca, e oggi volevano vedere Garmisch e tornare a casa alle Therme Erding. Bloccando il “percorso protocollo”, il percorso verso il veicolo viene interrotto. La giovane donna parla da sola in uno stato di rabbia. Il tuo partner può solo ridere e scuotere la testa. “Abbiamo anche paura di ottenere un biglietto”. Gli altri cittadini al posto di blocco si sentono più a loro agio.

Aggiornamento 28 giugno 10:26: Secondo le informazioni ricevute dai nostri inviati sul sito, il “percorso iniziale” rimarrà chiuso fino alle tre del pomeriggio. È possibile che tutti i capi di stato vengano trasportati in auto; La causa deve essere una possibile cabriole meteorologica.

Aggiornamento 28 giugno 10:21: La polizia ora è stata informata che il convoglio di Biden dovrebbe iniziare a muoversi alle 10:40 al castello di Elmau. Nel frattempo, la Casa Bianca adduce il maltempo come motivo della partenza anticipata del presidente degli Stati Uniti. Biden si dirige a Madrid dopo il vertice del G7 a Schloss Elmau. Il vertice della NATO si terrà lì mercoledì e giovedì.

Aggiornamento 28 giugno 10:11: Secondo il programma del G7, Joe Biden sta attualmente partecipando all’ultimo incontro con Olaf Schulz, Emmanuel Macron e Boris Johnson. Nel frattempo, intorno al castello di Elmau, sono in corso i preparativi per la partenza.

Cittadini colpiti dall’improvviso cambio di piano: le strade sono state chiuse anche ai pedoni

Aggiornamento 28 giugno, 9:45: Un grosso problema nella regione: asili e scuole segnalano che i bambini non possono essere accolti a causa di un cambio di programma in merito alla partenza del presidente degli Stati Uniti. Ciò riguarda, tra l’altro, Partenkirchen e Farchant. Le strade sono ora chiuse a tutti gli utenti della strada, compresi i pedoni.

Aggiornamento 28 giugno 9:36: Gli agenti di polizia locali non confermano ufficialmente che Joe Biden sia stato effettivamente isolato qui. Secondo il nostro corrispondente, si tratta “principalmente di mantenere pulite le strade”. Apparentemente, ora viene utilizzato un elicottero per pilotare il percorso pertinente.

Aggiornamento 28 giugno 9:25: Sembra che Joe Biden lasci la sede della conferenza prima del previsto. Inizialmente doveva partire alle 12:00.

La partenza di Biden prima del previsto? Primi preparativi sul “Percorso Protocollo”

Aggiornamento 28 giugno 9:13: Il presidente degli Stati Uniti viaggia in auto nonostante il bel tempo? Ci sono i primi segni di ciò. I preparativi della polizia sono attualmente in corso sulla cosiddetta “percorso iniziale”, come riportato dai nostri giornalisti in loco. Mentre gli spettatori si sono riuniti.

READ  Malala Yousafzai: La vittima talebana più coraggiosa si è sposata! "Giornata preziosa" - Persone
Polizia in CAP
Ufficiali di polizia sulla “via del protocollo” per i capi di stato del Gruppo dei Sette. © Tania Kibeki

Vertice del G7 a Elmau: come partirà Joe Biden oggi?

messaggio originale:

Garmisch-Partenkirchen – Il Vertice del G7 a Elmo Sta volgendo al termine. Dopo tanti colloqui bilaterali tra capi di Stato e di governo e tante intense sessioni di lavoro, inizia oggi, martedì 28 giugno, la terza e ultima giornata del vertice. Il tema centrale di oggi sarà probabilmente Guerra in Ucraina e le sue conseguenze. Hanno parlato finora Capi di Stato e di governo Da Germania, Stati Uniti, Canada, Francia, Italia, Gran Bretagna, Giappone e rappresentanti dell’Unione Europea anche sulla protezione del clima, sull’aiuto alle persone che soffrono la fame in Africa e sull’espansione della NATO.

Come i giorni prima, il martedì è stato segnato con precisione. In programma questa mattina i colloqui tra il cancelliere Olaf Schultz, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro britannico Boris Johnson. A seguire è prevista una sessione di lavoro finale. Inversione Quindi le dichiarazioni individuali saranno fatte alle ore 12.00 Aspettati un grande politico. Scholz dovrebbe iniziare intorno alle 12:00.

A questo punto, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden avrebbe già dovuto lasciare la sede del G7 a Elmau. Non è ancora chiaro se guiderà di nuovo all’aeroporto di Monaco, come ha fatto all’arrivo, o se questa volta utilizzerà un elicottero. La dichiarazione conclusiva di esso potrebbe non essere all’ordine del giorno.

Vertice del G7 a Elmau: subito dopo, il Vertice della NATO a Madrid continuerà

Per alcuni ospiti del vertice, è Madrid. Il vertice della NATO si terrà nella capitale spagnola. La pressione sulla Russia, che ha iniziato la guerra contro l’Ucraina alla fine di febbraio, aumenterà anche durante le consultazioni in Spagna. La NATO ha inviato un chiaro segnale all’inizio della settimana: lunedì il segretario generale Jens Stoltenberg ha annunciato che l’alleanza aumenterà il numero delle sue forze di reazione rapida da circa 40.000 a oltre 300.000. Non è chiaro se il blocco turco di accettare Svezia e Finlandia possa essere infranto. (telefono con dpa)