Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una coppia lancia una missione mentre scia in Italia

Una coppia lancia una missione mentre scia in Italia
  1. Home page
  2. panorama

Insiste

Una coppia paga un caro prezzo in una stazione sciistica. Motivo: ero ubriaco sulle piste. I carabinieri si sono trasferiti all'estero.

Valdaora – Una coppia slovena ubriaca è stata soccorsa a Valdaora dagli Skiier-Carabinieri, il cosiddetto servizio locale di soccorso fuoripista Italia È stato multato per un totale di 204 euro, hanno riferito i media italiani. Il motivo: la coppia era così ubriaca che i soccorritori della Croce Bianca li hanno portati a valle, cosa che ha comportato costi aggiuntivi.

Nonostante i regolari controlli dell'alcol sulle piste da sci, l'uomo di 46 anni e la donna di 35 anni hanno ignorato i rischi e hanno festeggiato sfrenatamente in diversi rifugi e bar del comprensorio sciistico.

Soccorso piste dei Carabinieri: aumentano gli infortuni negli sport invernali dopo la pandemia del Corona © Imago Images

Italia: forse la vacanza sulla neve più costosa della tua vita

Il consumo eccessivo di alcol li ha portati a non riuscire più a stare in piedi e a dover chiamare i servizi di emergenza della Croce Bianca. Oltre ad una sanzione amministrativa di 102 euro ciascuno, dovranno sostenere anche le spese dell’operazione di salvataggio, Continuano le segnalazioni italiane. La tua amata vacanza sulla neve è finita diventare significativamente più costoso.

È noto per le sue piste da sci Regole simili a quelle della circolazione stradale Progredendo. Per questo Il consumo eccessivo di alcol è inappropriato È severamente vietato. Ciò porta ogni anno a numerose missioni di salvataggio a causa di infortuni durante lo sci. Soprattutto la famosa “ultima discesa” è un disastro per molti appassionati di sport invernali, poiché cadute e infortuni sono più frequenti nel pomeriggio lungo la strada verso valle.

Statistiche annuali per Centro Valutazione Infortuni Sciistici (ASU) Il numero degli sciatori infortunati sembra essere aumentato nella stagione 2022/2023 da circa 42.000 a 44.000. Secondo l’analisi ciò è dovuto all’aumento del numero di sciatori dopo l’allentamento delle misure Corona. (Sterlina siriana)