Settembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ucraina: BVB vuole espellere Gerhard Schroeder dalla Bundesliga

Il bordo netto di BVB!

Il Borussia Dortmund ha chiesto le dimissioni dall’ex cancelliere Gerhard Schroeder (77). In caso contrario, il club “prende la decisione appropriata”.

Gerhard Schroeder ha lavorato per anni per il tiranno di guerra Vladimir Putin (69). È il capo del consiglio di sorveglianza della gigantesca compagnia petrolifera Rosneft, ha una posizione di alto livello presso Nord Stream e in realtà dovrebbe diventare un membro del consiglio di sorveglianza del gruppo Gazprom.

Il BVB ora vuole licenziarlo – se non lascia questi lavori!

Il BVB spiega su richiesta: “Prima di tutto, è importante sottolineare che il BV. Borussia 09E di Dortmund considera la guerra aggressiva russa contro l’Ucraina una flagrante violazione del diritto internazionale applicabile. La famiglia BVB condanna fermamente questa vergognosa aggressione. Durante il suo lavoro politico come Cancelliere della Repubblica Federale di Germania, abbiamo conosciuto Gerhard Schroeder come un democratico coraggioso e combattivo che ha difeso la sua visione del mondo liberale anche contro la resistenza.Vorremmo ricordare questo Gerhard Schroeder e speriamo che questo Gerhard Schroeder non abbia solo un passato, ma un futuro.”

Critiche al club: “Secondo noi, in una situazione in cui innocenti muoiono ogni giorno a causa delle bombe, non solo un impegno verbale contro qualsiasi atto di guerra (dato da Gerhard Schroeder) è d’obbligo, ma anche la chiara volontà e convinzione di dover abdicare alle posizioni dirigenziali in Russia imprese statali. Ci auguriamo sinceramente che Gerhard Schroeder giunga a questa conclusione e vorremmo dargli l’opportunità di farlo. Naturalmente nella persona del nostro presidente Dr. Reinhard Raubal sta cercando un colloquio personale con lui. “

READ  Eintracht Francoforte: Lucas Alario in movimento - Daichi Kamada prima del salto

In un linguaggio semplice: “Se Gerhard Schroeder continua a mantenere le suddette posizioni, noi come BV. Borussia 09E a Dortmund non lo accetteremo e prenderemo la decisione appropriata”.

Schroeder una volta ha affermato che Putin era un “democratico impeccabile” ed è stato accusato di una “presunta minaccia russa”.

Boot Club: “Il Borussia Dortmund sta concentrando la sua forza in questi giorni sull’assistenza realistica, diretta, economica e medica in Ucraina. Insieme a tutta la famiglia BVB, inizieremo un lavoro che aiuterà direttamente la popolazione sofferente in Ucraina. Noi, come democratici condanniamo la guerra d’aggressività russa, vediamo di avere una chiara responsabilità… qui».

Gerhard Schroeder è stato cancelliere dal 1998 al 2005.