Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Thomas Fritsch: La grandezza della televisione e la voce delle stelle | NDR.de – Storia

Thomas Fritsch: La grandezza della televisione e la voce delle stelle |  NDR.de – Storia

Al: 16 gennaio 2024 alle 12:30

Thomas Fritsche è stato il doppiatore tedesco di Russell Crowe ne “Il Gladiatore”, ha doppiato Scar ne “Il Re Leone” ed è stato il narratore di una commedia radiofonica per “I Tre???” per molti anni. Avrebbe compiuto 80 anni il 16 gennaio.

Thomas Fritsche era un maestro del doppiaggio e la sua voce fa ancora oggi venire la pelle d'oca. Prima che ciò accada, attraversa alcune fasi. Fritsch è nato il 16 gennaio 1944 a Dresda. È cresciuto ad Amburgo, figlio dell'attore Willy Fritsch e della ballerina Dinah Grace.

Ha scelto la stessa professione di suo padre

E un giorno gli è stato chiaro: voglio diventare anch'io un attore. “Mio padre diceva: 'Devi scegliere una carriera che può essere molto bella, ma può anche essere molto solitaria, molto terribile e molto triste se non hai niente da fare'”, ricorda. “E mia madre avrebbe preferito che diventassi medico. Ma ovviamente non aveva nulla in contrario. Allora andai da Gustav Grundgens e gli chiesi se avesse un senso: il monologo di Moritz Stiefel da 'La Primavera' 'Il Risveglio' di Frank Wedekind.” Grundgens disse di sì e Thomas Fritsch andò alla scuola di recitazione. All'epoca aveva 16 anni. Ha completato la sua formazione ad Amburgo-Busseldorf per tre anni.

Thomas Fritsch posa davanti alla telecamera con suo padre e Hildegard Knef

Nel 1964 Thomas Fritsch apparve per l'unica volta davanti alla telecamera insieme a suo padre. Titolo appropriato per il film: “L'ho imparato da mio padre”.

Poco più che ventenne, la giovane bellezza Thomas ha fatto girare la testa degli adolescenti come cover boy di Bravo. Poi ha anche cantato. Alla fine del 1963, il suo singolo “If Moonshine Ain't So Romantic” raggiunse il numero 13 nelle classifiche tedesche, la sua prima e più alta posizione.

Thomas Fritsche era spesso davanti alla telecamera, anche con grandi star come Lili Palmer e Hildegard Knife. Apparve con quest'ultimo nel film “The Big Love Game” nel 1963. Nel 1964 apparve in un film con suo padre per l'unica volta. “Questo è quello che ho imparato da mio padre” di Willie Fritsche: il titolo non potrebbe essere più appropriato.

Apparizioni in “Derek” e in teatro

Scena "Derek: La magia delle Bahamas" Con (da sinistra a destra) Till Topf, Fritz Weber, Thomas Fritsch e Horst Tapert © photo Alliance/United Archives/KPA

Thomas Fritsch (secondo da destra) appare nel film “Derek” accanto a Horst Tapert (a destra) e Fritz Weber (secondo da sinistra).

Alla fine degli anni '70, dopo una pausa dalla carriera professionale, ritorna con la serie Three One Too Many, con Jutta Speidel e Herbert Herrmann. È apparso sei volte solo in “Derek”. Ha continuato la sua presenza sullo schermo con ruoli in serie molto apprezzate come “Hello Robbie”, “Our Charly” e “Soko 5113”. Ha avuto più volte ruoli da ospite in un adattamento del romanzo di Rosamund Belcher.

Thomas Fritsche era uno dei volti più famosi della televisione e i suoi ruoli erano spesso leggeri e romantici. Ma in realtà voleva qualcos'altro. Ha detto: “Sento di non essere apprezzato come attore. Vorrei ottenere altri ruoli. Questo non è facile, ed è per questo che li cerco in teatro. Mi piace sognare e mi piace recitare”. , e questo è perché.” Ho “scelto la professione di attore. Cerco di mantenere un tocco della mia infanzia”.

Una volta disse che il suo libro preferito era “Il Piccolo Principe”: “Quando lo leggo, sento che questo è il modo migliore perché il pubblico possa conoscermi”.

Fritsch era anche nella serie “I tre ???” Lui ascolta

Molte cassette di periodici radiofonici "I tre punti interrogativi" Sdraiati accanto al registratore.  © dpa Foto: Wolfram Castell

Fritsche era il narratore del romanzo “I tre ???” Per 15 anni.

La sua voce distintiva legge audiolibri, star del mondo e scrive sceneggiature per giochi per computer. In “Il Gladiatore”, “Master & Commander – Fino alla fine del mondo” e “Proof of Life” è stato la voce della star internazionale Russell Crowe. In “The Nanny” era la voce tedesca del signor Sheffield.

Come successore di Matthias Fuchs, morto nel 2001, Fritsche è stato il narratore della serie di radiodrammi “I tre ???” Per più di 15 anni – dal 2002 al 2017. Ha interpretato questo ruolo anche nella serie temporanea “Die DREi”. Nel 2004, l'attore è apparso come narratore in una versione cinematografica ampliata di “The Super Parrot” per celebrare il 25° anniversario della serie. C'erano 12.000 fan alla Color Line Arena di Amburgo.

Ci siamo sentiti a casa ad Amburgo

È venuto Thomas Fritsch. Fece frequenti soste anche ad Amburgo, ad esempio all'Ernst Deutsch Theater. Si sentiva particolarmente a casa qui. “Quando sono a Monaco o a Berlino, la gente dice sempre: 'Sei troppo tedesco del nord, con troppo poca dignità. Puoi dire che sei di Amburgo. Non posso giudicarlo da solo, ma lo prendo come un'affermazione complimento.'”

Fritsch visse a lungo a Monaco e sull'isola di Mykonos. Nel 2019, è stato rivelato che soffriva di demenza. Thomas Fritsch è morto il 21 aprile 2021 a Berlino all'età di 77 anni.

Maggiori informazioni

Scatto pubblicitario con Lillian Harvey e Willie Fritsche (cartolina firmata da loro intorno al 1930) © photo-alliance / akg-images |  akg-immagini: akg-immagini

Affascinante e sempre sorridente, Willie Fritsche divenne una grandissima star: durante la grande era della UFA, fece sciogliere le donne. Morì il 13 luglio 1973. Di più

capo "I tre punti interrogativi" Corteggiamento Heckiden © Kühl PR

Ha prodotto più di 2.000 drammi radiofonici nel suo studio di Amburgo per un periodo di circa 50 anni. Hickiden Korting, che in realtà è un avvocato, ha imparato molte cose da sola. Di più

Questo argomento nel programma:

Informazioni sul rapporto di mancata consegna | Attuale | 21 aprile 2021 | 19:00

Il logo dell'NDR