Febbraio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“The Only Country”: Jauch: La WWM è pessima in Russia

“The Only Country”: Jauch: La WWM è pessima in Russia

“l'unico paese”
Jauch: La WWM è pessima in Russia

Scritto da Nina Jerzy

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

I candidati di “Chi Vuol Essere Milionario?” Dovresti vestirti calorosamente nell'impero di Putin. Günter Jauch rivela: La famigerata edizione russa. La “molto vecchia” Heidi Klum è d'accordo con “il pubblico sprezzante”. Il mondo dei virus fallisce a causa dei cookie.

Se l'astuzia di “Chi Vuol Essere Milionario?” Diventa un fattore di successo, perché probabilmente sei in Russia. “Non si scherza con il pubblico”, avverte Gunther Jauch nella seconda parte della grande “Settimana da tre milioni di euro”. Niklas Kessler è stato l'unico candidato a scegliere martedì sera l'alternativa sicurezza. Il suo ragionamento: i truffatori extra non sono stati convincenti negli ultimi mesi. Secondo Gautsch avrebbe potuto emanare l'ordine in Russia.

Ti sei perso il programma?

“Chi vuol essere milionario?” Disponibile anche su RTL+.

“'Chi vuol essere milionario?' “La serie è presente in 80 paesi”, ha annunciato Yauch. “La Russia è l'unico paese in cui gli spettatori, se non gli piace qualcuno, danno deliberatamente la risposta sbagliata.” “Il formato russo dello spettacolo è davvero noto per questo.” Naturalmente, il pubblico in studio non lo sapeva Prende male la mozione di sfiducia di Kessler e sulla domanda da 16mila euro la maggioranza ha votato per la risposta esatta, che concorre con il falco pecchiaiolo per il titolo di “Uccello dell'anno 2024”.

Gautsch punirà gli “odiatori del pubblico”?

L'insegnante di inglese e geografia del liceo ha preferito assicurarsi questo risultato con un jolly 50:50. Ma poi venerdì si è qualificato per la finale. Lì, i candidati possono scommettere le loro vincite nella speranza di ricevere una somma record, ma solo se Yauch offre loro quella somma. “Non devo chiedertelo venerdì. Posso dire agli haters che non parlo più con loro”, ha detto il presentatore di RTL. “Oppure: Ehi, sta prendendo in giro il pubblico, prima lo prenderemo. Vediamo.”

Alla fine Kessler è riuscito a raccogliere 16mila euro.

Alla fine Kessler è riuscito a raccogliere 16mila euro.

(Foto: RTL/Stefan Gregorius)

La sfiducia di Kessler nei confronti dell'esperienza di altri burloni è stata meglio dimostrata con il suo scherzo telefonico martedì sera. Alla domanda sul presidente americano succeduto al suo predecessore assassinato, uno dei suoi colleghi insegnanti scelse George Washington, il primo capo del governo degli Stati Uniti. Ciò ha lasciato all’insegnante 16.000 euro. Ma con il suo successore la sua premonizione si è avverata.

Per 8.000 euro Gautsch ha voluto chiedere ad Alexander Hundertfond: quale di questi cantanti è già diventato nonno? Le scelte erano Ronan Keating, Robbie Williams, Justin Timberlake e Bill Kaulitz. ha chiesto a uno dei signori presenti il ​​direttore marketing di un'azienda di ingegneria meccanica. “Bill Kaulitz è un uomo molto giovane ed è sposato con una donna molto anziana, Heidi Klum”, ha dichiarato convinto.

Ha continuato: Klum, 50 anni, ha una “figlia relativamente più grande”, quindi è puramente teoricamente possibile che Kaulitz possa essere un nonno. Né Gautsch né il candidato sembravano convinti, anche perché lo spettatore non poteva dire nulla sui legami familiari tra Timberlake e Keating. Rimasto solo, Hundred Pound ebbe improvvisamente la certezza: Keating divenne presto padre e registrò la risposta corretta senza alcun ulteriore aiuto.

La coraggiosa assunzione di rischi e un buon giullare telefonico hanno aiutato Hundred Pound a vincere € 64.000. “Quante lune potrebbero esserci tra la Terra e il Sole: una, tre, cinque, dodici?” chiese Jauch. Il candidato sapeva che, oltre al satellite della Terra, solo Mercurio e Venere potevano aumentare il numero. Il suo amico sapeva che entrambi i pianeti non avevano lune. Gautsch rimase impressionato. La sua conoscenza del nostro sistema solare era limitata a: “Saturno aveva degli anelli. Era Buzz Armstrong”.

“Colpisci il mio punto dolente”

La vincita più alta nel secondo giorno della “Settimana da tre milioni di euro” è stata di 64mila euro. Cento sterline dopo, il virologo Andrea Thoma Kress di Dachsbach vicino a Norimberga era soddisfatto della somma. La sua infanzia in campagna e alcuni semestri di studio di biologia l'hanno aiutata a risolvere la difficile questione da 16.000 euro su quali parti del corpo di un animale hanno dieci strisce nere. Stavamo cercando le ali dello scarabeo della patata del Colorado.

Andrea Toma Cress si è accontentato di 64.000 euro.Andrea Toma Cress si è accontentato di 64.000 euro.

Andrea Toma Cress si è accontentato di 64.000 euro.

(Foto: RTL/Stefan Gregorius)

Era uno degli spettatori nello studio “Chi vuol essere milionario?” In precedenza aveva riparato la reputazione dell'ulteriore Joker. Ho potuto confermare che il personaggio principale del romanzo “I pilastri della terra” si chiama Tom Builder. Alla fine, Thomas Kress, che insegna all'Università di Erlangen, non ha risposto alla domanda su quali parole alimentari di ispirazione inglese siano attribuite a un uomo d'affari.

Jauch non cercava la pasta di Perkel o le praline di Lindt, ma i biscotti di Bahlsen. Il supervisore ha spiegato che deriva dalla parola inglese “cakes”. Anche la migliore candidata Selina Schulz di Bonn è stata felice di ricevere 64.000 euro. “Ieri ho avuto dei guai”, ha detto l'impiegata della polizia, che ha un debole per il gioco d'azzardo, riferendosi al suo compagno.

“Posso chiederti se posso giocare d'azzardo?” ho chiesto nel girone decisivo. Gautsch dovette rifiutare. La coppia avrebbe potuto concordare segni segreti. Ma il supervisore ha potuto precisare il “no” della candidata: “Non dipenderai più da un uomo, soprattutto se non è sposato, adesso!” “Ho centrato la mia debolezza”, ha detto Schulz, e ha corso il rischio e ha ottenuto la ricompensa: solo poche settimane all'anno, i tornei di tennis professionistici si svolgono sull'erba, non sull'asfalto.

Alla domanda sui cosiddetti trigger, il consulente psicologico ha immediatamente risposto alla domanda. Ciò si riferisce, ad esempio, alle persone che mettono a disposizione il proprio appartamento o la propria casa per la fotografia. Yauch ha potuto riferire che a volte viene richiesto un affitto mensile per il giorno delle riprese, ma il proprietario della villa ha avvertito urgentemente i suoi telespettatori. “Non farlo mai. Non riconoscerai più il tuo appartamento, la tua casa o il tuo giardino. Alla fine sembrerà una 'immagine storta'”, ha detto Gautsch, riferendosi al disegno di Loriot (il francobollo del centenario del moderatore). Tentò invano di rintracciare dieci uffici postali.)

Mercoledì il proprietario del bar Daniel Henninger arriva da Lapper, nel distretto di Ratisbona, con una domanda da 32.000 euro. Non aveva idea per cosa Jerry Springer fosse diventato famoso. Il pubblico può aiutare: talk show sulle rivolte. Parlando della televisione autoritaria: “Penso che Donald Trump la guardasse sempre”, ha detto Gausch.