Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Termine finale di Musk: processo sospeso per controversia sull’acquisizione di Twitter

Stato: 07.10.2022 02:45

Dopo mesi di faide, Elon Musk ha completato una svolta nella disputa sull’acquisizione di Twitter questa settimana. SMS vuole attenersi a un processo pianificato. Il tribunale competente ora dice una parola di forza.

Dopo l’improvvisa svolta di Elon Musk nella controversia sull’acquisizione di Twitter, al momento non c’è alcun processo. Il giudice della Corte Suprema del Delaware Kathleen McCormick ha annullato il processo del 17 ottobre.

Allo stesso tempo, ha dato a Musk una scadenza: se il miliardario tecnologico non avrà l’acquisto degli SMS entro il 28 ottobre, ci sarà un’operazione a novembre, ha spiegato McCormick.

tenere il viso

All’inizio della settimana, dopo una lunga disputa, Musk ha accettato di acquistare il servizio SMS per 44 miliardi di dollari. Ha stabilito che avrebbe avuto il tempo di finanziare e che il prossimo processo nel caso sarebbe stato evitato.

Ad aprile, inizialmente ha annunciato piani di acquisizione, solo per fare marcia indietro. Lo ha giustificato dicendo che Twitter ha sottovalutato il numero di account falsi sulla sua piattaforma, il che potrebbe avere un impatto sulle entrate pubblicitarie.

Musk ha anche twittato che la società di social media non è all’altezza del suo potenziale come piattaforma per la libertà di espressione. Poi Twitter, con sede a San Francisco, è andato in tribunale a luglio per costringere il boss di Tesla a onorare l’accordo di aprile.

La controversia non è ancora risolta

Sebbene Musk sia passato di mano di recente, le differenze tra le due parti continuano. Twitter ha chiesto ufficialmente al giudice McCormick giovedì di impegnarsi per una data del processo il 17 ottobre. Perché il miliardario si rifiuta di rispettare gli “obblighi contrattuali” dell’accordo di aprile.

READ  Jörg Kramer, economista presso Commerzbank: La prossima ondata costosa è già in arrivo: la politica interna

La società ha affermato che anche Musk avrebbe dovuto cercare di raggiungere un accordo entro lunedì prossimo. “Ma non lo fanno. Invece, si rifiutano di rispettare una scadenza”, ha detto l’avvocato di Twitter Kevin Shannon in un messaggio. “Chiedono un account aperto agli azionisti di Twitter (che devono $ 44 miliardi più interessi), dando loro (il team di Musk) la libertà di cambiare idea o escogitare nuove ragioni per lottare per recedere dal contratto”.

Gli avvocati di Musk, a loro volta, hanno accusato Twitter di non voler accettare la rinnovata offerta del loro cliente. In una richiesta all’avvocato, hanno scritto che il tribunale dovrebbe interrompere il processo imminente. Twitter ha contestato l’accusa di non aver accettato la nuova offerta di Musk.