Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sony annuncia la forzatura dei cavi, esaminando “tutte le possibilità”

PlayStation VR2 deve ancora essere collegato alla PS5 con un cavo. In un’intervista con Famitsu, Hideaki Nishino di Sony ha spiegato perché è stata scelta questa soluzione.

Nel febbraio del prossimo anno, Sony lancerà gli occhiali per realtà virtuale PlayStation VR2. Mentre altre aziende stanno creando modelli autonomi senza cavi, il produttore di PS5 sta adottando un approccio più tradizionale: i giochi vengono elaborati su un dispositivo esterno e PSVR2 funge più o meno solo da dispositivo di visualizzazione.

Ma la trasmissione del segnale wireless non viene utilizzata nemmeno nel caso di PlayStation VR2. Il vicepresidente senior di Platform Experience di Sony, Hideaki Nishino, ha rivelato in un’intervista a Famitsu.

Il pieno potenziale deve essere sfruttato

Alla domanda sul perché Sony dovrebbe utilizzare una soluzione via cavo, Nishino ha risposto che solo un cavo può liberare tutto il potenziale di PS5 e PSVR2. Allo stesso tempo, ha aggiunto, la società sta studiando anche altre opzioni.

“Comprendiamo anche che una soluzione wireless offre un’esperienza diversa. Pertanto, stiamo esaminando tutte le possibilità e conducendo ricerche tecniche. Tuttavia, rimane da chiedersi fino a che punto la soluzione cablata possa essere sostituita da una soluzione wireless in termini di prestazioni ”, ha detto Nishino.

Il regista ha spiegato il processo di sviluppo, dicendo: “PSVR2 è in lavorazione da quando abbiamo iniziato a sviluppare PS5. L’hardware è prodotto da un team diverso da quello di PS5. Ma abbiamo deciso di sviluppare PSVR2 sfruttando appieno la potenza di PS5. Quindi abbiamo lavorato insieme al design”.

Di conseguenza, la PS5 è configurata per utilizzare PSVR2. Sulla parte anteriore della console è presente una porta USB-C, che secondo Nishino è stata creata in previsione di una connessione per le cuffie.

READ  Asteroidi vicino alla Terra oggi: la loro dimensione è compresa tra 309 e 692 metri! Questa parte è vicino al suolo

batteria e peso

Almeno nell’attuale generazione, sembra alquanto improbabile che il cavo scompaia a causa di una modifica tecnica, anche se tecnicamente il cavo PlayStation VR2 lo fa. Può essere facilmente smaltito.

Oltre alla trasmissione dei segnali, anche l’alimentatore potrebbe aver avuto un ruolo nella decisione di Sony di utilizzare una connessione cablata. La soluzione wireless avrebbe richiesto a Sony di aggiungere batteria e processori aggiuntivi al visore VR, il che avrebbe potuto avere un impatto negativo sul peso e sul costo del dispositivo, tra le altre cose.

Con il progredire dell’intervista, Nishino ha confermato di non vedere l’ora che PlayStation VR2 venga lanciato. L’auricolare è eccellente in termini di hardware e qualità dei contenuti e può consentire “un livello di immersione completamente diverso”.

L’SVP di Platform Experience considera anche il prezzo di circa € 600, previsto per PSVR2, un prezzo appropriato: “Pensiamo di essere in grado di offrire funzionalità ed esperienze ragionevoli per il prezzo. Quindi speriamo che i giocatori scelgano su di essa.”


Altre notizie su PlayStation VR2:


PlayStation VR2 sarà lanciato il 22 febbraio 2023 per circa € 600. Preordini tramite PlayStationDirect possibile. Nel frattempo è possibile utilizzare anche la PS5 necessaria per l’uso Può essere facilmente ordinato da molti rivenditori. Sony prevede che la situazione peggiorerà ulteriormente nel prossimo anno.

Altre notizie su PlayStation VR2.

Discuti di questa notizia sul forum PlayStation

I collegamenti ad Amazon, Media Markt, Saturn e alcuni altri rivenditori sono generalmente collegamenti di affiliazione. Se effettui un acquisto, riceviamo una piccola commissione che possiamo utilizzare per finanziare il sito gratuito. Non hai difetti.

READ  AMD vuole verificare la compatibilità di Ryzen 5000 sulle schede madri X370