Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Snob’ della regina: Harry non andrà al funerale del principe Filippo

Regina “snobbata”.
Harry non andrà al funerale del principe Filippo

Il principe Harry ha annullato la cerimonia funebre per il suo defunto nonno Filippo. Secondo i media britannici, lo sfondo è la sua disputa legale sulla protezione della polizia in Gran Bretagna. Gli esperti reali accusano Harry di “ricattare” la famiglia reale cancellandolo.

Il principe britannico Harry è nuovamente preso nel fuoco incrociato della stampa scandalistica: il fatto che il principe non parteciperà al funerale del nonno principe Filippo, morto quasi un anno fa a Londra alla fine di marzo, equivale a “disprezzo” , l’esperta della famiglia reale Angela Levine è stata citata dal quotidiano The Sun dicendo: “Per la regina. A quanto pare, Harry voleva aumentare la pressione sulla famiglia reale nella disputa sulla protezione della polizia per lui e sua moglie Meghan.

Un portavoce di Harry ha confermato venerdì che il principe, che ora vive in California con la sua famiglia, non parteciperà al funerale di suo nonno il 29 marzo nell’Abbazia di Westminster a Londra. Il portavoce non ha dato una motivazione. Tuttavia, Harry spera di poter visitare “presto” sua nonna, la regina Elisabetta II d’Inghilterra. La regina ha avuto frequenti problemi di salute ultimamente. Venerdì, Buckingham Palace ha cancellato la prevista apparizione del re la prossima settimana per un servizio del Commonwealth Day all’Abbazia di Westminster.

Previsto tra due settimane nei Paesi Bassi

La cancellazione di Harry ha causato scalpore in Gran Bretagna, soprattutto perché il principe dovrebbe arrivare nei Paesi Bassi solo due settimane dopo per partecipare agli Invictus Games per i soldati disabili di guerra.

Levine ha accusato Harry di aver cercato di “ricattare” la famiglia reale non partecipando al funerale di Filippo. Harry sta attualmente intraprendendo un’azione legale contro la decisione del Regno Unito di smettere di fornire a lui e a sua moglie Meghan la protezione della polizia durante la visita nel Regno Unito. Il Ministero dell’Interno ha respinto il suggerimento di Harry di pagare lui stesso per queste operazioni. Harry e Meghan utilizzano una squadra di sicurezza privata negli Stati Uniti. Tuttavia, hanno affermato che le loro guardie di sicurezza britanniche non avevano autorità e accesso sufficienti all’intelligence britannica per proteggere le loro famiglie.

Il corrispondente di ITV Chris Ship, che copre la famiglia reale, ha twittato il suo dispiacere per Harry che si sente insicuro nel Regno Unito “senza accesso alle informazioni che ha richiesto”, ma nessuna preoccupazione simile per il suo viaggio nei Paesi Bassi. Harry vuole girare un documentario in Olanda sugli Invictus Games che ha iniziato. Il progetto del film fa parte di un accordo da un milione di dollari con il servizio di streaming Netflix.

READ  Sono apparse registrazioni audio esplosive: interazione con il rapper