Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sfortuna tra infortuni e nuova competizione: Serge Gnabry è in una spirale negativa

Sfortuna tra infortuni e nuova competizione: Serge Gnabry è in una spirale negativa

Società del Bayern Monaco

Aggiornato l’11 dicembre 2023 alle 6:34

Serge Gnabry sta vivendo una stagione da dimenticare. L’infortunio al tendine del ginocchio riportato sabato è un’altra battuta d’arresto. La prossima stagione, la situazione potrebbe diventare più difficile per il 28enne con l’aumento della concorrenza.

Altre notizie sul calcio

La sconfitta per 5-1 contro l’Eintracht Francoforte sabato è stata un’esperienza amara per tutti i giocatori del Bayern Monaco. SU Serge Gnabry Tuttavia, questo è particolarmente vero.

Dopo il 66′, quando il Bayern era sotto di quattro gol, l’attaccante è stato sostituito. È stato attivo in campo solo per due minuti e ha toccato la palla solo due volte prima di sentire dolore alla gamba e aver bisogno di cure. Risultato: Gnabry è stato nuovamente sostituito dopo cinque minuti.

Domenica è arrivata la triste diagnosi: Gnabry ha riportato un infortunio al tendine e, secondo il club, “salterà le prossime partite” con il Bayern Monaco. L’infortunio si inserisce nella spirale negativa che Gnabry vive da inizio stagione.

Da marcatore a giocatore di riserva

La scorsa stagione Gnabry è stato il marcatore più affidabile del Bayern Monaco con 14 gol in Bundesliga. allenatore Tommaso Tuchel Non lo ha dimenticato: “Serge è stato incredibilmente affidabile per noi alla fine della scorsa stagione. Ci ha guidato in ogni partita con i suoi gol e le sue azioni decisive”.

Ma in questa stagione Gnabry soffre di sfortuna. “Ha avuto un pre-campionato molto forte, poi sfortunatamente si è infortunato molto presto nella stagione”, ha detto Tuchel. Si riferiva alla partita di coppa contro il Preussin-Münster, nella quale Gnabry si ruppe l’avambraccio a fine settembre.

Leroy Sane e Kingsley Coman hanno sostituito Gnabry

Anche se Gnabry ha dovuto prendersi una pausa per più di un mese, ha ritrovato la sua forma forte Leroy Sane E Kingsley Coman I loro posti normali. Gnabry è partito titolare solo tre volte in questa stagione della Bundesliga ed è stato sostituito due volte. Non ha ancora segnato un gol o assistito in una partita di campionato.

Adesso un infortunio muscolare lo frena nuovamente. “È davvero agrodolce perché ha faticato a tornare dopo essersi rotto la mano. Ha avuto momenti difficili con il cast. Ora è di nuovo in forma e ha avuto una buona settimana di allenamento”, ha detto il direttore sportivo Christoph Freund al Doppelpass di Sport1. “Poi due minuti dopo si infortuna di nuovo. Finora tutto l’autunno è stato amaro per lui.”

Perdere un infortunio nel peggior momento possibile

Il nuovo infortunio colpisce Gnabry nel momento sbagliato. C’erano ampie opportunità di intraprendere altri incarichi alla fine dell’anno. Nell’ultima partita del girone di Champions League contro il Manchester United (martedì, 21:00) – che non è più rilevante per il Bayern Monaco in termini sportivi in ​​quanto è già vincitore del girone – Gnabry potrebbe essere stato ruotato nell’XI titolare. Questo semplicemente perché il disastro 1:5 di Francoforte richiede conseguenze a livello personale.

In ogni caso, il calendario delle partite della Bundesliga contro Stoccarda (17 dicembre) e Wolfsburg (20 dicembre) è così serrato che probabilmente la formazione titolare dovrà essere cambiata più volte per distribuire il carico. Questa è stata una buona opportunità per Gnabry di uscire di nuovo in vetta.

E la favola continua: la squadra di terza divisione 1. FC Saarbrücken, dopo i campioni del Bayern Monaco, ha eliminato anche l’Eintracht Francoforte, finalista della scorsa stagione, 2-0 dalla Coppa di Germania e, sorprendentemente, ha raggiunto i quarti di finale. Anche il Bayer Leverkusen, capolista del campionato tedesco, ha ottenuto questo risultato vincendo per 3-1 contro la squadra di seconda divisione dell’SC Paderborn.

Brian Zaragoza aumenta la concorrenza sulle fasce

La situazione non sarà più facile per Gnabry la prossima stagione. Il Bayern Monaco ha annunciato la scorsa settimana la firma dell’esterno 22enne Brian Zaragoza.

“Abbiamo ingaggiato un giocatore molto giovane e molto affamato”, ha detto felicemente Tuchel. “Ha iniziato la sua carriera un po’ tardi, ma è molto fiducioso. È un buon dribblatore, bravo nell’uno contro uno, molto veloce: questo è ciò che lo descrive. Ha molta fame, molta fiducia in se stesso. Questo è tutto. ” quello che volevamo. “Siamo molto contenti che ci abbia scelto”. Ma cosa significa la firma per Serge Gnabry e gli altri esterni? Tuchel ha risposto: “Nuova competizione”.

I migliori talenti di Irankunda sono visti come una promessa per il futuro

In effetti, le cose potrebbero diventare più strette sulla fascia in futuro. Oltre al Saragozza, per la prossima stagione è stato ingaggiato anche il 17enne Nestor Iranconda, considerato un grande talento ed anche particolarmente efficace sulla fascia. Anche il 18enne gioiello dello Storm Matthijs Tille viene talvolta utilizzato sulle fasce perché Harry Kane è posizionato come attaccante centrale.

Gnabry, che è già stato inserito nel ruolo di riserva, potrebbe essere una vittima della concorrenza.

Fonti utilizzate

Certificato JTI

Ecco come funziona la redazione“Ti insegna quando e cosa segnaliamo i bug, come gestiamo i bug e da dove provengono i nostri contenuti. Quando segnaliamo, rispettiamo le linee guida Iniziativa per la fiducia nel giornalismo.