Aprile 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sci alpino oggi: Marco Odermatt manca il record di slalom gigante di Ingemar Stenmark

Sci alpino oggi: Marco Odermatt manca il record di slalom gigante di Ingemar Stenmark

Al: 16 marzo 2024 alle 12:50

Shock nella finale di Coppa del Mondo: Marco Odermatt ha mancato la sua decima vittoria nello slalom gigante quest'inverno a Saalbach. Da capitano si ritirò dopo un errore di guida e fece sì che Ingemar Stenmark rimanesse l'unico atleta a realizzare una stagione perfetta in questa disciplina.

Sebastian Hochreiner

Nel primo turno Odermatt ha dimostrato ancora una volta il suo dominio. Con un distacco di 0,4 secondi, solo Loic Millard era a distanza ravvicinata dal suo connazionale svizzero, mentre il resto della gara era già più di 1,3 secondi indietro alla fine del primo tempo.

Ma poi Odermatt ha commesso un errore all'inizio del secondo round e ha perso l'equilibrio e il controllo degli sci. Dopo un gol mancato, il suo sogno di stabilire un record Stenmark è finito. Millard ha vinto davanti a Joan Verdo. Il pilota a sorpresa della giornata è stato 0,71 secondi più lento del vincitore di oggi ed è passato dal quinto al secondo posto con un ottimo secondo round. Thomas Thumler ha completato il podio (+0,79 secondi).

Esistono ancora due record Stenmark

L'eccezionale corridore Odermatt è stato il secondo sciatore a vincere tutte le gare della stagione nello slalom gigante. Solo Ingemar Stenmark è riuscito a vincere tutte e dieci le Coppe del Mondo di questa disciplina in un inverno nella stagione 1978/79. Odermatt non è riuscito a eguagliare questo record e quindi ha dovuto cancellare un altro record. Poiché è stata la sua prima sconfitta dopo dodici vittorie consecutive in tutte le stagioni, vale anche il record di 14 vittorie di Stenmark.

Schmid con molti errori

Anche Alexander Schmid, atleta della DSV, si è qualificato per l'ultimo slalom gigante della stagione, ma la prima manche non è andata bene. Il campione del mondo di slalom parallelo di circa un anno fa ha commesso un errore nel primo terzo di gara e ha creato un distacco enorme rispetto al traguardo, arrivando in finale al 14° posto, a 2,69 secondi da.

Lì Schmid è partito furiosamente e ha aumentato il suo vantaggio sui piloti che partivano davanti a lui, ma poi è rimasto vittima della pista, che era fortemente temperata dal sole, ma ha anche commesso degli errori ed era ormai tre posizioni indietro. Al quarto posto. Nel risultato finale, grazie al fallimento di Odermatt, questo significa il 15° posto (+1,83 secondi) nell'ultimo slalom gigante della stagione.