Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Schalke 04: Il campionato tedesco è salito male

Lo Schalk promosso ha problemi di personale a causa di problemi legati all’eredità.Foto: augenklick / primo Sportphoto / Jürgen Fromme

Il fan Da Schalke 04 sperava da molto tempo. invano. Ko Itakura lascerà il club. La prossima volta non dovrebbe essere facile per il club. Con la sua scomparsa, i Royal Blues hanno un’altra squadra su cui costruire – e enormi problemi nel mercato in generale.

Addio a Ko Itakura: è di nuovo tutta una questione di soldi

Dopo la retrocessione, S04 ha acquisito Kō Itakura in prestito dal Manchester City nell’estate del 2021. Da allora, il giocatore ha collezionato 32 presenze con lo Schalke 04. Il 25enne, che ha giocato come difensore centrale e sei, ha segnato quattro obiettivi. Ma a fine maggio lo Schalke ha annunciato sul proprio sito: “Dopo un’attenta valutazione, il club ha deciso di non attivare l’opzione di acquisto”.

Ko Itakura deve dire addio allo Schalke.

Ko Itakura deve dire addio allo Schalke.Foto: SVEN SIMON / Frank Hoermann / SVEN SIMON

Dopo la dichiarazione ufficiale dell’FC Schalke 04, anche l’allenatore della promozione S04 Mike Büskens ha dato un contributo emotivo. Instagram Informazioni su Itakura: “Forse non siamo in grado di gestire il pacchetto economico, un importo che nemmeno solo pochi anni fa provocava un cipiglio tra i decisori dell’epoca”. In realtà, non riesce ancora a crederci. “Con lui perdiamo non solo un ottimo giocatore, ma anche un personaggio incredibilmente meraviglioso e simpatico. Le persone. “

Una sconfitta dolorosa per il Büskens e l’intero club.

I Royal Blues ora cercano non solo un degno successore di Itakura, ma anche un partner del capocannoniere Simon Terodde e testa di serie numero uno.

READ  UEFA Champions League: sorteggio per gli ottavi di finale in diretta TV, in diretta e puntatore: fasce, stato, orari, trasmissione TV

Schalke 04: Nessun futuro a lungo termine con Büskens, ma nessuna opzione

Poi c’è un problema con l’allenatore. Quasi quattro settimane dopo il famoso ritorno a Bundesliga Il direttore atletico Peter Knabel e il direttore sportivo Reuven Schroeder sono ancora alla ricerca del successore di Buskins. La leggenda dello Schalke 04, che ha sostituito il fallito Demetrius Grammozes la scorsa stagione e ha portato i minatori in Bundesliga, è abbastanza forte per i boss dello Schalke. “immagine” Non vuole essere una soluzione permanente.

Mike Buskins è molto rispettato dai fan.

Mike Buskins è molto rispettato dai fan.Foto: foto per la stampa di Eibner/Joerg Niebergall/info per la stampa di Eibner

Anche quando si cerca un nuovo allenatore, i soldi dovrebbero ancora una volta giocare un ruolo importante. Il fatto che lo Schalke non possa raccogliere 5,9 milioni di euro per Itakura è un’indicazione, in parte a causa di drammatici problemi legati all’eredità.

Lo Schalke 04 è ancora debole sul mercato

Perché lo Schalke ha una forte concorrenza e una pessima situazione economica. So Non sorprende che sia difficile per un club trovare un allenatore famoso. Quelli che sono stati ipotizzati sembrano già avere altri piani: Sandro Schwartz andrà all’Hertha PSC, Vincent Kompany vorrebbe andare all’FC Burnley e Peter Zeidler sarebbe in trattative con l’FC Augsburg.

Il debito è una cosa e la difficoltà di vendere giocatori costosi come Amin Harit o Ozan Kabak è un’altra. Ci sono molte ragioni per cui lo Schalke potrebbe non essere in grado di operare nel mercato di trasferimento quest’estate tutte le volte che i funzionari vorrebbero.

Schalke 04 deve sanguinare per questa eredità

Ma le ragioni non si trovano in alcun modo solo nei giocatori ancora sotto contratto. Ciò che continua ad essere un freno per la situazione finanziaria sono le partenze precedenti. Anche con Sebastian Rudy, i pagamenti sono ancora dovuti da S04. A causa dell’impegno nell’estate 2018, parti della commissione di trasferimento sono ancora dovute all’FC Baviera lui va.

Il “tasso di Rudi” non è l’unico onere finanziario che il club deve ancora sopportare. Anche con l’età di Mascarell e di alcuni altri giocatori, parti della sua indennità di fine rapporto sono ancora aperte, come questa “WAZ” menzionato.

Il club deve continuare a sanguinare per questa eredità.

(ast / con materiale da afp)