Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rischio di cancro della pelle: riconoscere i segnali con l'autoesame ABCDE

Rischio di cancro della pelle: riconoscere i segnali con l'autoesame ABCDE
  1. 24vita
  2. Malattie
  3. cancro

Se la voglia cambia anche leggermente in termini di dimensioni, forma o colore, dovresti consultare un medico per escludere il cancro della pelle o rilevarlo e trattarlo precocemente.

Personaggi pubblici come la duchessa Sarah Margaret Ferguson, conosciuta anche come “Fergie”, e celebrità, come il cantante Jimmy Buffett, stanno portando la malattia e le sue conseguenze potenzialmente gravi all'attenzione del pubblico. IL Alla moglie divorziata del principe Andrea, duca di York, della Gran Bretagna è stato diagnosticato un cancro alla pelle, poco dopo aver sviluppato un cancro al seno e la relativa rimozione chirurgica del seno (mastectomia). Anche il famoso cantautore Buffett è morto di cancro alla pelle.

Per evitare lo sviluppo di pericolosi tumori della pelle, si consiglia non solo di conoscere ed escludere i fattori di rischio, ma anche di sottoporsi regolarmente a controlli dermatologici. Soprattutto le persone con molti nei dovrebbero sottoporsi regolarmente ad autoesami cutanei utilizzando il semplice test ABCDE. A quali altri segni della pelle dovresti prestare attenzione?

Il cancro della pelle è uno dei tipi più comuni di cancro

Il cancro della pelle è il tipo di cancro più comunemente diagnosticato in tutto il mondo. In Germania, il numero di nuovi casi di melanoma nero aggressivo è quintuplicato tra il 1970 e il 2020 e i giovani sono sempre più colpiti. Dal 1997 il numero dei decessi è in costante aumento. Il cancro della pelle è oggi uno dei tipi di cancro più comuni, insieme al cancro al seno, alla prostata, al colon e ai polmoni.

Prevenzione del cancro della pelle: quando è opportuno rimuovere una voglia, prestare attenzione alle dimensioni, alla forma e al colore

Se il tuo neo esistente cambia in dimensione, forma o colore, se prude o sanguina, dovresti consultare urgentemente un dermatologo per un esame. © ImageBroker/Rudolph/Imago

In sostanza, secondo Società tedesca contro il cancro e. V (DKG) Si distinguono due tipi di cancro della pelle: il melanoma, spesso più aggressivo, che ha maggiori probabilità di formare metastasi – soprattutto nei polmoni, nel fegato, nelle ossa o nel cervello – e il cancro della pelle non melanoma, che si divide in carcinoma basocellulare e carcinoma a cellule squamose. Il melanoma nero si sviluppa spesso da un nevo che cambia a livello cellulare.

Puoi trovare argomenti più interessanti sulla salute nella nostra newsletter gratuita, alla quale puoi iscriverti qui.

I segni di un melanoma potenzialmente maligno possono essere:

  • Il neo si è formato di recente o mostra cambiamenti in termini di dimensioni, forma, colore o struttura della superficie e talvolta può apparire.
  • La forma di un neo della pelle è irregolare e si discosta dalla tipica forma circolare o ovale.
  • Il contorno del neo è sfuocato, ondulato o irregolare, forse con protuberanze frastagliate o simili a dita.
  • Il colore dei nei della pelle non è uniforme e può variare dal nero scuro a vari colori chiari.
  • Il neo della pelle ha in realtà un diametro superiore a cinque millimetri.
  • Un neo che prude, brucia, trasuda o sanguina deve essere osservato attentamente.

Se noti uno di questi segni, dovresti far esaminare il tuo neo da un dermatologo il prima possibile. Le voglie visibili vengono registrate e rimosse chirurgicamente se necessario. Il tessuto viene quindi inviato a un laboratorio per verificare la possibile presenza di cellule degenerate che indicano il cancro della pelle.

I primi segni di cancro della pelle: a cosa prestare attenzione durante l'autopalpazione e la regola ABCDE?

Sebbene i melanomi maligni possano variare notevolmente nell’aspetto, di solito appaiono come macchie scure o nere. Tuttavia è anche possibile che appaiano “arrabbiati”, cioè grigi, tigrati, grigio piombo, grigio bluastro, viola bluastro o addirittura rossastri. In termini di forma, possono essere piatti, sollevati sopra la superficie della pelle o avere una consistenza nodulare.

Segni di cancro della pelle: dipendono anche da un regolare autoesame

È importante sapere: il cancro della pelle e i suoi possibili precursori sono visibili e tangibili. Attraverso regolari autoesami avete anche la possibilità di identificare precocemente nuovi cambiamenti della pelle o di determinare se i nei esistenti sono aumentati di dimensioni.

La regola ABCDE si basa sul volume Società tedesca contro il cancro (DKG) Secondo i seguenti criteri:

  • A per asimmetria

    Si tratta di un cerotto cutaneo nuovo, scuro e irregolare o di un cambiamento nella forma di un cerotto cutaneo esistente.
  • B per limitazione

    Una zona scura della pelle appare con linee sfocate o ruvide.
  • C per “colore”

    La caratteristica che colpisce è la macchia, che non è di un colore uniforme, ma piuttosto intervallata da punti rosa, grigi o neri.
  • D per diametro

    Si raccomanda che nei o nei nei vengano esaminati da un medico se hanno un diametro superiore a cinque millimetri o hanno una struttura emisferica. Anche lesioni più piccole, di dimensioni inferiori a cinque millimetri, possono essere un indicatore di cancro della pelle.
  • E per grandezza

    Se il neo sporge più di un millimetro nella pelle e la sua superficie è ruvida, squamosa o squamosa.

Melanoma nero: la predisposizione genetica gioca un ruolo importante

Anche la predisposizione genetica al cancro della pelle ha un’influenza. Per le persone con più fattori di rischio individuali, il rischio di sviluppare il cancro della pelle aumenta fino a 120 volte. I fattori di rischio includono, ad esempio:

  • Tipo di pelle chiara, cioè tipi di pelle I e II
  • Capelli rossi o biondi
  • Tendenza allo sviluppo di lentiggini e/o macchie solari
  • Parenti stretti che hanno avuto anche tumori maligni della pelle come il melanoma

Nel caso della duchessa britannica Fergie, si scopre che suo padre, Ronald Ferguson, soffriva già da bambino di cancro alla pelle oltre al cancro alla prostata.

Aumento del rischio di cancro della pelle: quali gruppi a rischio colpisce

Le persone sono particolarmente a rischio di cancro della pelle se:

  • Almeno 100 nei inizialmente poco appariscenti sul corpo
  • Almeno cinque nei anormali con aspetto atipico e almeno 50 nei con aspetto normale
  • Almeno cinque nei visibili e atipici e almeno due familiari di primo grado affetti da melanoma
  • Cancro della pelle già manifestato in passato

In linea di principio, questi fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia, ma non portano necessariamente al cancro della pelle.

L'eccessiva esposizione ai raggi UV e ai saloni abbronzanti rappresenta un grande pericolo

Il rischio di cancro della pelle aumenta di almeno il 75% con le visite regolari ai saloni di abbronzatura. Visitare un salone di abbronzatura solo una volta al mese per un anno è sufficiente per aumentare questo rischio. La luce solare naturale dovrebbe essere evitata, soprattutto nelle ore centrali della giornata, e soprattutto in estate.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.