Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Recupero dalla sessione di allenamento: il DAX si avvicina ai massimi giornalieri


Rapporto di mercato

Stato: 22/02/2022 16:13

Anche l’indice azionario tedesco ha registrato nel pomeriggio un notevole rialzo dai minimi giornalieri dall’inizio delle contrattazioni. Ma la relativa calma può essere ingannevole.

Il DAX viene scambiato a 14.760 punti poco dopo l’inizio delle negoziazioni di Wall Street, dopo essere sceso sotto i 14.400 punti in mattinata.

Un clima aziendale IFO migliore del previsto e l’esplosione del gruppo VW hanno portato a un migliore umore tra gli investitori. Entrambi supportano DAX.

“Un’altra importante correzione per le attività rischiose, ad esempio nel caso dell’invasione russa, dovrebbe essere un’opportunità di acquisto per le attività rischiose a medio termine”, ha commentato Bernd Meyer, analista di investimento senior presso Berenberg Bank. “Perché da un lato non ci aspettiamo un conflitto militare prolungato se ciò accade. Dall’altro, esempi storici mostrano anche che le correzioni del mercato azionario nel contesto del conflitto armato hanno spesso fornito buone opportunità di acquisto. Finché il conflitto si intensifica , la volatilità sui mercati rimarrà Alta”.

La Russia crea i fatti

All’inizio sono rimasto scioccato Il presidente russo Vladimir Putin Mercati con il riconoscimento di ieri delle regioni separatiste dell’Ucraina orientale come Stati indipendenti e l’annuncio del dispiegamento di forze. L’Unione Europea e altri Paesi hanno reagito con rabbia e hanno annunciato sanzioni, le cui conseguenze sono ancora imprevedibili per le aziende.

“La classificazione degli eventi determinerà quali sanzioni entreranno in vigore a breve termine”, ha affermato Altman. Successivamente, le borse devono valutare le conseguenze economiche che queste sanzioni possono avere sugli stessi paesi occidentali e sulla Russia. Si è riunito anche il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Nonostante l’escalation della crisi ucraina, Putin si è impegnato a continuare le forniture ininterrotte di gas ai mercati mondiali, secondo l’agenzia di stampa TASS. E l’agenzia di stampa russa ha riferito di averlo confermato in una lettera a una conferenza sull’energia a Doha, in Qatar.

Tuttavia, l’attualità sta guidando i prezzi del gas naturale in Europa. Il contratto lungimirante è salito di circa il dodici percento a 80,65 euro per megawattora. Secondo Commerzbank, le forniture di gas europee dovrebbero durare fino alla fine dell’inverno. Tuttavia, senza forniture sufficienti di gas russo, la formazione di scorte per il prossimo inverno sarà difficile.

READ  Aziende sopravvalutate: il vicepresidente del Berkshire Charlie Munger lancia l'allarme: "Questo mercato è più pazzo di quanto non fosse durante la bolla delle dotcom" | newsletter

minaccia il prezzo del gas molto più alto

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza nazionale russo, Dmitry Medvedev, ha espresso preoccupazione per l’aumento dei prezzi del gas a seguito della sospensione del gasdotto Nord Stream 2 sul Mar Baltico. Secondo l’agenzia di stampa Ria, l’ex premier dice: “Benvenuto in un mondo in cui gli europei pagano 2mila euro per il gas”. In caso di un tale sviluppo, sarebbe, ovviamente, un disastro per l’economia tedesca ed europea. Un tale sviluppo non dovrebbe lasciare inalterate nemmeno le borse.

Più sanzioni?

Secondo il rappresentante dell’Unione Europea, l’Unione Europea può vietare il commercio di titoli di Stato russi come misura punitiva contro la Russia. Inoltre, verranno discusse le sanzioni contro centinaia di persone. Gli ambasciatori presso l’UE concordano all’unanimità Sanzioniha detto un diplomatico dell’Unione europea. Si incontreranno di nuovo nel corso della giornata per discutere i dettagli.

l’indicatore ifo è molto potente

Nel frattempo, l’umore nei piani dei dirigenti dell’economia tedesca è sorprendentemente migliorato a febbraio. L’indicatore del clima aziendale è salito per il secondo mese consecutivo – a 98,9 punti dopo i 96,0 punti di gennaio, ha annunciato l’Istituto Ifo di Monaco nel suo sondaggio mensile su quasi 9.000 manager – che, tuttavia, ha preceduto la massiccia escalation del sito in Ucraina.

“L’economia tedesca dipende dalla fine della crisi di Corona. Tuttavia, l’escalation della crisi in Ucraina rimane un fattore di rischio”, ha affermato il presidente dell’IFO Clemens Fuest.

“In un certo senso, è la sfortuna dell’artista: l’indice Ifo sta salendo e nessuno lo aspetta. Data l’importanza attuale, il forte rialzo di febbraio nei mercati finanziari odierni è probabilmente in gran parte ignorato. Tuttavia, questo è di Ovviamente ottime notizie”, ha commentato Jens Oliver. Niklash di LBBW: L’economia è forte, è appena stata limitata a causa di Corona.

Volkswagen vuole presentare la Porsche al pubblico

L’accento è stato posto anche sui meriti di Volkswagen e della Volkswagen Securities Holdings Porsche SE. Le foglie saltano in direzione opposta e sono tra i valori più forti in DAX. In aumento anche il titolo ordinario non compreso nell’indice di riferimento. Gli investitori sono entusiasti della notizia Che la Volkswagen voglia presentare al pubblico l’azienda di auto sportive Porsche.

READ  Jörg Kramer, economista presso Commerzbank: La prossima ondata costosa è già in arrivo: la politica interna

Il gruppo Wolfsburg DAX ha annunciato in mattinata che sono in corso colloqui avanzati con il principale azionista VW Porsche Automobil Holding SE. Le famiglie dei proprietari di Porsche e Beech uniscono le loro quote nella rete del gruppo della holding. Tuttavia, una decisione non è stata ancora presa. Ci sono state lunghe speculazioni su una possibile offerta pubblica iniziale di una Porsche ad alto rendimento.

L’Euro sta recuperando terreno

La situazione in Ucraina influisce in modo significativo anche su altre classi di attività e provoca un’elevata volatilità. Come spesso accade in tempi di crisi, il dollaro è stato inizialmente cercato al mattino. La valuta comune a volte è scivolata al di sotto di $ 1,13, ma di recente è stata scambiata di nuovo a $ 1,1350.

Il prezzo del petrolio si sta dirigendo verso $ 100

nel mercato delle materie prime Nel frattempo, il prezzo del petrolio è in aumento. Dopotutto, la Russia è uno dei maggiori esportatori di petrolio e gas al mondo. Il petrolio Brent del Mare del Nord è appena prima della soglia di $ 100 al barile e il prezzo dell’oro è ora scambiato un po’ più facilmente al suo livello alto di $ 1.900.

L’oro è di nuovo in calo

Il prezzo dell’oro ha beneficiato solo temporaneamente dell’escalation del conflitto tra Russia e Ucraina. Martedì sera il prezzo di un’oncia troy (circa 31,1 grammi) ha raggiunto $ 1914, il livello più alto da giugno 2021. Tuttavia, ha rapidamente rinunciato ai suoi guadagni. A mezzogiorno, un’oncia Troy veniva scambiata a $ 1.897 alla Borsa di Londra. È quindi sotto la media lunedì pomeriggio.

Fresenius in disgrazia

Il gruppo sanitario Fresenius ha chiuso lo scorso anno con un aumento sorprendentemente forte degli utili. La società ha affermato che l’utile netto rettificato è aumentato del cinque percento a 521 milioni di euro nel quarto trimestre. Gli analisti si aspettavano invece un calo a una media di circa 489 milioni di euro. Lo scambio sta ancora ricevendo i numeri male e la posta in gioco è alla fine di DAX.

READ  Controversia sull'acquisizione: Musk ora fa causa a Twitter

Fresenius è anche disponibile a vendere la sua partecipazione nella controllata di dialisi FMC. “Vediamo ottime opportunità di crescita in tutte e quattro le divisioni, motivo per cui è interessante per noi investire in tutte e quattro”, ha dichiarato martedì il CEO Stefan Storm. Ma ciò non garantisce che ciò si applichi “in ogni caso e in ogni momento”. Il gruppo vuole rimanere l’unico proprietario dell’impianto di infusione Fresenius Kabi. Nel caso della controllata dialitica FMC, anch’essa quotata al DAX e di cui il gruppo possiede il 32%, Sturm sta valutando la possibilità di vendere la partecipazione – se c’è “veramente”
Presentazione attraente.

La filiale di dialisi, FMC, stava lottando con le conseguenze della pandemia di Corona, ma i decessi dei pazienti sono diminuiti nel quarto trimestre. L’utile netto rettificato è aumentato del 29% a 229 milioni di euro. Le vendite sono aumentate del 6% a 4,6 miliardi di euro. Il titolo FMC è in controtendenza.

Munich Re acquista azioni e aumenta i dividendi

Dopo una pausa di due anni, Munich Re vuole riacquistare le sue azioni. Da fine aprile fino alla riunione annuale del prossimo anno, il più grande riassicuratore del mondo intende spendere fino a 1 miliardo di euro per questo, ha annunciato oggi. Il dividendo passerà da 9,80 euro dell’anno precedente a 11,00 euro per azione

fiorente deposito di casa

Il boom del fai-da-te ha regalato al gruppo americano Home Depot un altro anno record. Nel 2021, l’azienda ha superato per la prima volta la soglia di vendita di 150 miliardi di dollari. Le entrate sono aumentate del 14 percento a $ 151,2 miliardi. L’utile netto è passato da $ 12,9 miliardi a $ 16,4 miliardi lo scorso anno. Gli azionisti riceveranno un dividendo trimestrale di $ 1,90 per azione, con un aumento del 15%. Un anno fa, Home Depot ha stabilito un record dopo un anno di domanda in aumento durante la pandemia.