“Questo è ciò per cui la gente sorride in India”

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. fretta
  2. NRW

creatura:

da: Max Mueller

Secondo il professore, la maturità matematica tedesca non gode di una buona reputazione © Bernd Wüstneck / dpa

Il professore di matematica Bernhard Creutz confronta i requisiti scolastici in India con NRW e giunge a una conclusione devastante. Cosa dice a riguardo il ministero della scuola responsabile?

Paderborn – Deve succedere qualcosa nel sistema educativo tedesco. Tutti sono d’accordo su questo: politici, insegnanti, genitori e studenti. Ma succede questo: niente. Il fallito vertice sull’istruzione (FJP) del ministro Bettina Stark-Witzinger, al quale non ha partecipato quasi nessun ministro dell’Istruzione, è stato seguito dalla Conferenza dei ministri dell’Istruzione. viene, Per abbinare il diploma di scuola superiore.

Ma è la questione di come unificare l’Abitur di Brema e Sassonia-Anhalt il vero problema nelle scuole tedesche? Non da Bernhard Creutz. Il 21 febbraio, un professore di matematica di Paderborn ha caricato un video su YouTube. I suoi clic sono generalmente nell’intervallo di quattro cifre. Questo video si distingue per oltre 160.000 visualizzazioni. Sembra colpire un nervo scoperto. Creutz siede davanti a una parete di libri. Parla con calma, realismo e calma. Il suo entusiasmo è grande.

Perché Krötz sta sperimentando in prima persona quanto sia pronto un Abitur per una laurea in matematica. La sua confortante conclusione: niente affatto. Gli studenti del primo trimestre sono “principianti in matematica”. Ne sarà responsabile l’insegnamento molto superficiale nelle scuole superiori. “Si può solo sorridere delle richieste nel campo scientifico in Asia”, afferma Creutz.

Professore di matematica: gli studenti tedeschi saranno sopraffatti in India

Creutz è concreto nelle sue interpretazioni. Confronta gli incarichi d’esame dall’India con i requisiti nella Renania Settentrionale-Vestfalia. Creutz ha scelto come riferimento il Joint Entrance Examination (JEE). È il test più importante in India. Chi lo padroneggia può scegliere l’università. Krötz esegue il compito del test uno per uno e giunge alla conclusione che quasi nessuno studente tedesco supererà questo test. Il tasso di fallimento è alto anche in India. Su 400.000 studenti, solo 10.000 hanno risolto la metà dei problemi. Ma molto più importante per Creutz: nessuno studente indiano scende al di sotto del 15° percentile. Ciò è dovuto anche al limite di tempo molto stretto di tre ore. Il professore di matematica è convinto che con più tempo molti indiani possano cavarsela da soli almeno un terzo. Non si fida che gli studenti tedeschi lo facciano.

Bernhard Kreutz, professore di matematica all'Università di Paderborn, parlando davanti a un muro di libri sul sistema educativo tedesco.
Bernhard Creutz è professore di matematica all’Università di Paderborn. © prof. dott. Bernhard Creutz / YouTube

C’è anche bisogno di scienziati più preparati in questo paese. E, cosa più importante: scienziate ben addestrate. Circa un terzo degli studenti sono donne e due terzi uomini. Nei settori dello sviluppo software e dell’informatica in particolare, le aziende lamentano la mancanza di giovani. Secondo la NRW Entrepreneurs Association, la carenza di lavoratori qualificati nei campi MINT (matematica, informatica, scienze naturali e tecnologia) è già “un vero pericolo per il posto di lavoro, la nostra prosperità e anche per la trasformazione”.

Con i requisiti locali, afferma Creutz, non puoi controllare questo problema. Ha analizzato una bozza di un nuovo curriculum di base in matematica, ancora da pubblicare. Non è ancora chiaro da dove abbia preso il design. Conclusione di Creutz: i compiti sono molto semplici.

Istruzione scolastica in India: una maggiore attenzione alla scienza

Un vento piuttosto diverso, pressione per esibirsi, attenzione in India. Lì, l’intera istruzione scolastica è più impegnativa e più focalizzata sulle scienze naturali, afferma Kreutz. Se uno studente indiano si concentra su materie MINT, ha sei ore di matematica, chimica e fisica a settimana. Più altre sei ore di biologia o informatica.

La critica separa dai funzionari. “Nel rispettivo esame JEE indiano, la conoscenza viene testata in molte aree che vengono impartite solo in un diploma universitario. In questo contesto, il confronto tra JEE-Advanced e New Draft Core Curriculum for Mathematics for Senior School level sembra inappropriato”, afferma il Ministero Istruzione a NRW. Inoltre, il video mostra una versione della bozza del curriculum di base “che è sostanzialmente incoerente con la versione pubblicata”.

In parole semplici: gli studenti indiani devono soddisfare requisiti matematici che gli studenti tedeschi devono soddisfare solo all’università. Si potrebbe sostenere che il sistema educativo tedesco – alla luce della competizione globale per le menti brillanti – è orientato verso il meglio ed è esso stesso molto esigente. Il Ministero dell’Istruzione della NRW è giunto a una conclusione diversa: “Le materie scolastiche non riflettono le discipline scientifiche delle università”. La scuola è ancora una scuola e l’università rimane un’università.

Dibattito sui diritti umani: l’India è il modello giusto?

Il matematico Creutz non vorrebbe sentirlo. Nel suo video, si è lamentato del fatto che gli studenti di matematica non fossero abbastanza preparati. La maturità non ha più nulla a che fare con i titoli di ammissione all’università. E un’altra cosa che lo infastidisce. Critica gli obiettivi menzionati nella bozza del nuovo curriculum di base. Questi includono i diritti umani e i valori e l’educazione alla democrazia. Ma dovrebbe riguardare contenuti, abilità e conoscenze.

Cosa manca a Creutz: gli obiettivi sono esattamente quei parametri di riferimento che l’India deve ancora recuperare. Nel video di 24 minuti, non affronta la questione della misura in cui lo stato dovrebbe essere un modello. Dopotutto, l’India si colloca all’84° posto nella matrice della democrazia dell’Università di Würzburg. La Germania è al quinto posto.

Related articles

L’Italia teme l’eruzione del supervulcano – La Regione pianifica un’evacuazione di massa

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:54Da: Moritz FletzingerPremeredivisoLa Terra trema, il supervulcano italiano potrebbe eruttare. ...

Un’azienda bavarese elimina 420 posti di lavoro

Home pageBavierastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Leonie BellinaInsisteDivideIl fornitore di automobili Preh ha annunciato di voler...

Taylor Willey è morto all’età di 56 anni

Dipendenti dalle serieNotiziala gentestava in piedi: 23 giugno 2024, 4:48da: Lauren Borschke CremosoInsisteDivideÈ morto all'età di 56 anni...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici del...