Luglio 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Questa è solo una gara”

La fine della stagione carismatica al Gran Premio di Abu Dhabi continua a far discutere. Ora l’olandese ha commentato il suo grande rivale – ed è diventato chiaro.

Nuovo campione del mondo Max Verstappen Forse dopo la fine della controversa stagione di Formula 1 Dolore quando si colpisce Lewis Hamilton Simpatia – almeno un po’. “Non mi dispiace per lui, ma capisco che fa molto male”, ha detto Verstappen giovedì sera alla cerimonia di chiusura a Parigi.

“Questa è solo una gara, tutto può succedere fino all’ultimo giro”, ha aggiunto il pilota della Red Bull. “Anche Lewis ha vinto titoli in questo modo, quindi sono sicuro che può capirmi”.

Hamilton aveva guidato con sicurezza l’ultima gara della stagione domenica scorsa ad Abu Dhabi e sarebbe stato campione del mondo con una vittoria. È stata solo l’ultima tappa della safety car a riportare in vita Verstappen, poiché il direttore di gara Michael Masi ha interpretato le regole in un modo insolito che ha permesso a Verstappen di vincere.

Wolff e Hamilton hanno perso Parigi

All’inizio la Mercedes non ha protestato contro questi eventi. E la squadra ha finalmente annunciato, giovedì, che non riprenderà più a favore dello sport. Verstappen si è detto “felice” della notizia, “ma me lo aspettavo anche io”.

Team Leader presso Red Bull Christian Horner Ha anche mostrato una mancanza di comprensione dell’eccitazione della Mercedes al gala del FIA World Motorsports. “Le safety car sono normali in Formula 1 ed è sempre pensato per farle uscire dalla pista il più rapidamente possibile. Questa è francamente la responsabilità della direzione della gara”, ha detto Horner. La brusca fine della tappa della safety car prima dell’ultimo giro è stato uno dei punti critici.

READ  Werder Brema trasferimenti: ecco perché Pascal Gross non cambia in inverno!

Hamilton e Head of Motorsports alla Mercedes Toto Lupo Ha rinunciato alla già obbligatoria partecipazione al gala FIA di Parigi. Hamilton non ha commentato la questione fino a giovedì sera e anche le sue attività sui social sono state sospese dall’inizio della gara nel fine settimana.

Ma Verstappen non pensa che Hamilton possa nemmeno prendere in considerazione il ritiro anticipato. “Dovrebbe guardare solo a ciò che ha già raggiunto – ha detto l’olandese -. Può ancora vincere il suo ottavo titolo mondiale l’anno prossimo. Non c’è motivo di arrendersi”.