Gennaio 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come Kim Jong Un si aggrappa al potere in Corea del Nord

unsotto di suo padre Kim Jong Un Poco tempo per crescere nel ruolo di leader supremo. Quando il dittatore nordcoreano Kim Jong Il è morto per un attacco di cuore il 17 dicembre 2011, il suo terzo figlio e “grande erede” aveva solo 27 anni. Andò a scuola in Svizzera e si trasferì al comando come vicepresidente della CMC un anno prima della morte di suo padre. Riuscirà la progenie del giovane dittatore a consolidare il suo potere nonostante la sua mancanza di esperienza?

Frederic Pogue

Corrispondente politico per Cina, Corea del Nord e Mongolia.

Il suo fratellastro maggiore non la pensava così. Kim Jong-un ha detto: “Il leader sarà solo nominale e il potere sarà mantenuto da altri”. Kim Jong Nam A quel tempo in un’intervista condotta in esilio in Cina. Ha chiamato la terza generazione di successione familiare uno “scherzo” e ha predetto che il regime del suo fratellastro sarebbe presto crollato. Un errore dalle conseguenze disastrose: cinque anni dopo, Kim Jong Nam è stato ucciso dagli scagnozzi di Pyongyang all’aeroporto di Kuala Lumpur. Prima di ciò, il nuovo sovrano si era già sbarazzato di suo zio Jang Song Thaek. Nel 2013 è stato dichiarato “feccia umana” e giustiziato. Con queste brutali epurazioni, Kim Jong-un consolidò il suo potere e lasciò il posto a una nuova generazione di lealisti.

Dittatore del popolo

All’inizio trasse la sua legittimità dall’imitare suo nonno Kim Il SungL’ex resistenza e fondatore dello stato. Ha copiato il suo taglio di capelli, i vestiti e i gesti e sembra aver aiutato con la chirurgia facciale. Ma Kim Jong-un ha presto sviluppato il suo profilo. Invece di essere come dei come suo padre, era vicino alle persone e quasi infallibile. Piangendo, si è scusato nell’ottobre 2020 per non essere riuscito a migliorare le condizioni di vita dei residenti. Ha anche istituzionalizzato il suo potere rafforzando il Partito Laburista, che era stato trascurato sotto suo padre. Allo stesso tempo, Kim ha portato avanti le riforme economiche.

READ  Pandemia da Corona Virus: la Danimarca è in calo nonostante i grandi numeri

Gli agricoltori potevano vendere liberamente alcuni dei loro prodotti e i mercati privati, chiamati jangmadang, potevano prosperare in tutto il paese, dove le donne vendevano beni o servizi importati. Nelle imprese statali, Kim ha incoraggiato la direzione ad aumentare la produzione. Ha promosso la cultura del consumo per mantenere felice l’élite nordcoreana. Il numero di telefoni cellulari è aumentato a passi da gigante, anche se non è possibile utilizzarli per effettuare chiamate internazionali o navigare in Internet a livello globale. È chiaro che Kim, cresciuto in Svizzera, stava cercando di dare al suo regime un aspetto moderno. Si era fotografato davanti a cosmetici francesi e personaggi Disney, ed era apparso in pubblico con sua moglie, Ri Sol Ju.