Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prestito: economisti senior considerano pericoloso il nuovo strumento di crisi della BCE

Affare prestito

I principali economisti considerano pericoloso il nuovo strumento di crisi della Banca centrale europea

“La parte più importante per i mercati è il lancio di un nuovo strumento”

Spinta dall’inflazione record, la Banca centrale europea ha annullato i tassi di interesse negativi e ha annunciato una serie di aumenti dei tassi. Il primo aumento in circa undici anni. “Doveva essere presa una reazione attiva”, afferma Dorothea Sims, capo economista di WELT.

I paesi indebitati non dovrebbero pagare tassi di interesse molto più alti della Germania. Il capo economista Hans-Werner Sen vede i piani della BCE su una strada pericolosa. Non è solo in questo.

TL’economista dell’Ufficio Operazioni, Hans-Werner Sen, vede la Banca centrale europea (BCE) su una strada pericolosa. L’ex presidente dell’Ifo Institute e autore WELT AM SONNTAG ha affermato che l’unione monetaria può esistere solo “se i paesi con un debito più elevato devono pagare tassi di interesse più elevati”.

In questo caso, parlare di una inaccettabile frammentazione dell’eurozona è l’idea di PR della Banca Centrale Europea. I tassi di interesse sono il freno al debito e all’inflazione. L’economista ha principalmente criticato il meccanismo di auto-stabilizzazione dell’economia di mercato con il nuovo strumento.

Leggi anche

Il balzo record dell'inflazione ha letteralmente costretto la Banca Centrale Europea ad agire - e le prime banche hanno già risposto

Giovedì scorso Christine Lagarde, presidente della Banca Centrale Europea, ha annunciato il nuovo strumento TPI di crisi contestualmente al rialzo dei tassi, che ha lo scopo di evitare che paesi fortemente indebitati come l’Italia debbano pagare tassi di interesse molto più alti della Germania. Se i premi per il rischio sono troppo alti, la Banca centrale europea vuole acquistare titoli di stato illimitati dal paese dell’euro colpito.

Shin ha avvertito che il nuovo è sempre Debiti Crescenti pressioni inflazionistiche. Il “vecchio modo di coprire tutti i problemi con sempre più denaro” non funziona più alla luce del valore in calo del denaro. Tuttavia, il ritiro sarà doloroso.

Leggi anche

il mio annuncio Jackpot in linea

“Perché se non ci sono soldi, c’è il rischio di conflitti di distribuzione”. I politici cercheranno modi per espandere ulteriormente il sistema di trasferimento europeo. “Il Sud Europa diventerà il grande Mizogiorno, finanziato dal nord più produttivo, se funziona”.

Leggi anche

in rappresentanza della Svizzera

“Le prospettive per la sopravvivenza dell’eurozona se la BCE non agirà finalmente con credibilità sono desolanti”, ha affermato lo scienziato finanziario Gunter Schnabel dell’Università di Lipsia-Welt am Sonntag.

I governi potrebbero essere sempre più inclini a utilizzare il nuovo debito per ridurre i prezzi del gas e dei generi alimentari, congelare gli affitti e regolamentare rigidamente un numero sempre maggiore di settori dell’economia al fine di mitigare le conseguenze dell’inflazione e della carenza. “Allora le conseguenze a breve termine dell’inflazione saranno sotto controllo, ma c’è il rischio di una graduale perdita di prosperità”.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su “On”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

READ  Prospettive per il 2023: attenzione alla politica dei tassi di interesse della banca centrale: ecco come potrebbe svilupparsi il prezzo dell'oro nel 2023 | notiziario