Ottobre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Premier League: Loris Karius prima di trasferirsi in questo club! | Gli sport

È stato l’ultimo portiere senza club |

Nuovo club Loris Karius!

Sarà felice adesso?

La finestra di trasferimento è già chiusa, ma i giocatori freelance possono ancora entrare in un nuovo club. Finora, l’ex portiere del Liverpool Loris Karius (29).

Come riporta in esclusiva “Sky”, Karius dovrebbe unirsi al Newcastle United nel prossimo futuro. È già arrivato al New Wealthy Club nel nord-est dell’Inghilterra per completare le cure mediche e firmare un contratto.

Il Newcastle ha bisogno di una posizione da portiere dopo che il secondo giocatore Carl Darlow (31) si è infortunato alla caviglia durante l’allenamento mercoledì. Karius sostituirà l’inglese. Il numero 1 è attualmente Nick Pope (30) dopo che Martin Dubravka (33) si è trasferito dal Newcastle al Manchester United in estate. Karius (95 presenze in Bundesliga con Mainz e Union) potrebbe lottare per un posto regolare?

L’ex portiere del Liverpool è rimasto senza club per quasi nove settimane e ha mantenuto la sua forma fisica vicino alla sua casa di Ulm. Di recente ha rivelato a Sky in un’intervista: “E’ una situazione che non ho mai vissuto prima. Essere liberi, poter scegliere liberamente un club. Lo vedo come un’opportunità e un nuovo inizio”.

Ora sembra vederlo a Newcastle. Dopo sei partite della Premier League inglese, il club di Al-Sheikh è arrivato undicesimo e ha segnato sette punti. A lungo termine, i nuovi soldi dei nuovi proprietari (il Newcastle appartiene a un consorzio guidato dal fondo sovrano saudita Public Investment Fund dall’ottobre 2021) vedono il club tra i top club della Premier League.

Una volta Karius era in finale di Champions League con il Liverpool FC ed era uno dei portieri emergenti della Germania.

Gli alti e bassi della sua carriera: la finale di Champions League con il Liverpool nel 2018 (1:3 contro il Real Madrid), quando ha commesso due grossi errori. Questo è rimasto con lui per molto tempo: “Alcune cose non sono andate bene in quel momento e molte circostanze si sono combinate. Fa male. Ovviamente ci è voluto molto tempo per elaborarlo. Ci è voluto tempo”, dice Karius.

Risultato: ha perso il posto con l’allenatore Jürgen Klopp (55). Questo è stato seguito da prestiti a Besiktas, Istanbul e Union Berlin. Al suo ritorno, è tornato in panchina al Liverpool.

Ora vuole attaccare di nuovo. “Ho ancora grandi qualità e ho giocato tante partite ad alto livello non per niente”.

Spero che riesca a Newcastle.

READ  Bayern Monaco: il successore di Lewandowski? Il Bayern ha Harry Kane nella lista! - Bundesliga