Dicembre 10, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Possibili conseguenze: come l’acquisizione di Twitter di Elon Musk potrebbe influenzare le azioni Tesla | newsletter

• Il titolo Tesla probabilmente risentirà dell’acquisizione di Twitter da parte di Musk
• Vendita di azioni Tesla necessarie per il finanziamento
• La preoccupazione degli esperti per la gestione del tempo

Il capo di Tesla Elon Musk potrebbe acquistare il servizio SMS Twitter. Il Consiglio di amministrazione ha approvato lunedì la sua offerta di $ 54,20 per azione, il servizio di microblogging è stimato in 43 miliardi di dollari USA. Come già annunciato la scorsa settimana, il miliardario ha deciso di prendere in carico raccolto $ 46,5 miliardi: Si tratta di circa 25 miliardi di dollari di impegni di prestito, con altri 21 miliardi di dollari che saranno versati tramite capitale proprio. Ora un numero sufficiente di azionisti di Twitter ha bisogno che Musk venda le proprie quote per fargli assumere il controllo. Tuttavia, c’è ancora una certa incertezza tra di loro, perché il prezzo delle azioni di Twitter è ancora inferiore al prezzo di offerta. Secondo gli esperti, lo scetticismo è anche all’ordine del giorno per gli azionisti di Elon Musk, il produttore di auto elettriche Tesla. Temono che il prezzo delle azioni e l’attività di Tesla possano risentirne a causa dell’acquisizione di Twitter.

L’acquisto di Musk su Twitter potrebbe influenzare il prezzo delle azioni di Tesla

Secondo “Forbes”, Elon Musk è la persona più ricca del mondo con una fortuna di circa $ 270 miliardi (al 26 aprile 2022), ma questa consiste principalmente in azioni del produttore di auto elettriche Tesla e della società spaziale SpaceX. Musk ha dovuto vendere azioni Tesla in passato per saldare i suoi debiti fiscali. “Mask è ricco, ma non ha denaro illimitato e, affinché il suo accordo multimiliardario abbia successo, probabilmente dovrà vendere alcune delle sue azioni Tesla per finanziare l’accordo”, hanno affermato gli analisti di Pensions & Investment Research Consultants . (Burke) Secondo “Quelli sono soldi”. In effetti, il piano di Musk prevede chiaramente di raccogliere 21 miliardi di dollari attraverso la vendita di azioni, una mossa prevista da altri analisti come Colin Langan di Wells Fargo. Secondo Bloomberg, Langan ha avvertito in una nota di ricerca che ciò potrebbe esercitare una pressione significativa sul prezzo delle azioni di Tesla. Il titolo ha comunque sottoperformato ultimamente: dall’inizio dell’anno, il certificato azionario di Tesla ha perso circa il 5,5% in valore (a partire dal prezzo di chiusura del 25 aprile 2022). solo questo I prezzi salgono dopo gli ultimi dati trimestrali Questo grazie al fatto che l’offerta non è la più grande al momento.

READ  Qual è lo scaglione fiscale applicabile quando i pensionati lavorano?

Secondo “Reuters”, anche le azioni Tesla dovrebbero svolgere un ruolo di copertura degli impegni di prestito. Come ha scritto l’agenzia di stampa, i dirigenti di Tesla possono depositare le loro azioni come garanzia per i prestiti, ma l’importo massimo del prestito non può superare il 25% del valore delle azioni depositate. Se Musk promettesse tutte le sue azioni Tesla come garanzia, potrebbe prendere in prestito $ 42,5 miliardi, secondo Reuters. Dal momento che il capo di Tesla ha affermato di avere più di $ 25 miliardi di impegni di prestito, potrebbe aver impegnato più della metà delle sue azioni Tesla come garanzia. Howard Fisher, un ex consigliere della Securities and Exchange Commission, ha avvertito Reuters che “potenzialmente si assume un’enorme responsabilità per il futuro”.

Twitter potrebbe distrarre Elon Musk dal lavorare in Tesla

Ma a parte questi effetti diretti sul prezzo delle azioni di Tesla, l’acquisizione di Twitter dovrebbe avere anche conseguenze dirette per Tesla, che dovrebbero successivamente influenzare il prezzo delle azioni. Perché molti esperti temono che Elon Musk possa essere troppo distratto dai suoi altri doveri a causa dei suoi piani su Twitter.

David Trainer, CEO della società di ricerca New Constructs, ha scritto in una e-mail, disponibile per CNN e Bloomberg. In effetti, attualmente c’è molto da fare per la casa automobilistica elettronica: occorre aumentare la produzione nei nuovi stabilimenti Giga in Texas e Grunheide, soprattutto per le auto di quest’ultima. I primi clienti si lamentavano già di molte carenze. Inoltre, Tesla deve far fronte a una maggiore concorrenza nel settore della mobilità elettrica, sia da parte dei nuovi operatori che delle case automobilistiche esistenti. “Tesla deve affrontare una forte concorrenza nel settore dei veicoli elettrici. Le principali case automobilistiche stanno recuperando terreno e creano veicoli elettrici innovativi”, ha continuato Trainer. “In qualità di CEO di un’azienda da trilioni di dollari, Elon Musk deve concentrarsi su Tesla e non perdere tempo ad acquisire e gestire un’azienda da 43 miliardi di dollari”, ha concluso Trainer.

READ  Rinnovati timori di recessione: DAX ai minimi da 20 mesi

“Elon è distratto. Ha molte cose da fare. È coinvolto in molte cose diverse”, ha detto a Reuters l’analista Gene Monster. Musk non è solo coinvolto in tutte le decisioni sui prodotti di Tesla – secondo “Bloomberg”, una volta si è descritto come un “nano manager” che non prende decisioni – ma anche nelle altre sue società SpaceX, Neuralink e The Boring Company. Inoltre, a volte è fortemente coinvolto nel settore delle criptovalute e lavora anche per Tesla Lo sviluppo di un robot umanoide chiamato Optimus. Oltre a tutti questi progetti, Twitter è un’altra azienda che Musk deve guidare e sembra che anche lui voglia guidarla. Perché ha già espresso la sua sfiducia nei confronti dell’attuale gestione di Twitter. Quindi, una volta completato l’acquisto, probabilmente vorrà prendere in mano la situazione. Ma Twitter è un’azienda matura e gli SMS sono a un livello molto diverso rispetto a molte altre società di Musk. Il leader di Twitter richiederà probabilmente molto tempo di Elon Musk, sull’account di Tesla.

“Musk è Tesla e gli investitori non vogliono vedere Tesla perdere quella leadership”, ha avvertito Craig Irwin di Roth Capital Partners, secondo Reuters. Perché il management team di Tesla è debole: alla società manca un COO, altrimenti Andrew Baglino e Zachary Kirkorn sono elencati sul sito come membri del consiglio di amministrazione insieme a Elon Musk. Secondo “This is Money”, gli analisti di Pensions & Investment Research Consultants (Pirc) vedono anche “questo ultimo episodio dell’Elon Musk Show” e una potenziale distrazione dal lavoro in Tesla come un rischio per gli azionisti del produttore di auto elettriche. Il fatto che gli azionisti di Tesla non siano particolarmente entusiasti del fatto che Elon Musk sarà presto alla guida di Twitter è stato dimostrato anche dalla reazione delle azioni Tesla dopo che si è saputo che il consiglio di amministrazione di Twitter aveva rinunciato alla sua resistenza: è caduto il giorno opposto dello 0,7 per cento.

READ  Il giorno di negoziazione è martedì 21 dicembre 2021

redazione finanzen.net

Prodotti con leva selezionati su TeslaCon i knockout, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Basta selezionare la leva desiderata e ti mostreremo i prodotti giusti su Tesla

La leva dovrebbe essere compresa tra 2 e 20

Non ci sono dati

Altre notizie su Tesla

Fonti delle immagini: Kevork Djansezian / Fotografo freelance / Getty Images, VCG / VCG tramite Getty Images