Maggio 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pattinare invece di correre: i Mondiali di Ironman a St. George senza Jean Frodino?

franco cambio / snomedis Jan Frodino a conclusione di Iron Man Hawaii 2019.

Secondo le informazioni della rivista americana “Triathlete”, il campione del mondo Jan Frodino non inizierà i Campionati Mondiali Ironman nello Utah il 7 maggio. distanza Patrick Lang, ferito in una caduta di una ruotaFrodino sarà il secondo professionista tedesco a cancellare la sua partenza. L’editore di triatleta Brad Kolb ha twittato: “Il campione del mondo Ironman Jan Frodino non gareggerà a St. George il mese prossimo”, citando una domanda di Triplo Mag Le fonti sono note alla nostra redazione dall’ambiente delle corse, ma non desiderano rivelare i loro nomi. Finora, non c’è stata alcuna conferma della cancellazione da parte di Frodeno su richiesta: sul suo canale Instagram, Frodeno sta pulendo la sua bici da ghiaia con un’idropulitrice ad alta pressione allo stesso tempo.

Allenamento di fondo per i Mondiali con Jan Frodino?

Gli osservatori hanno dubitato dell’inizio di Frodino per alcune settimane, poiché si è mostrato sui suoi canali di social media in prima serata preparandosi per sciare ad Andorra piuttosto che andare in bicicletta nelle zone soleggiate. Gli addetti ai lavori si sono chiesti: è una bufala in risposta alla nuova segretezza negli sport professionistici (con il norvegese Gustav Iden, uno dei principali concorrenti di Frodeno che ha smesso di pubblicare dati di allenamento sensibili) o c’è una ragione seria per cui Frodino è difficile da vedere nelle scarpe da corsa?

La cancellazione dell’attesissima gara di apertura della stagione all’Ironman 70.3 di Oceanside (USA) ha alimentato le speculazioni sull’allenamento o sul livello di forma fisica di Frodeno. In California, il campione olimpico del 2008 doveva affrontare i rivali di lunga data Alistair Brownlee (Gran Bretagna) e Lionel Sanders (Canada) e l’americano Sam Long, anch’egli ritiratosi poco prima dell’inizio. La gara è stata infine vinta dal perdente Jackson Laundry (Canada). Proprio l’altro ieri, il pronostico di Frodino è stato annunciato il 15 maggio, una settimana dopo gli Ironman World Championships di St. George, in un evento di breve distanza organizzato dalla Professional Triathletes Organization (PTO) a Los Angeles.

READ  Forsberg, Silva e Hydra - RB Lipsia Desert World Cup Triple Final - Bundesliga tedesca

Solo otto professionisti tedeschi hanno partecipato alla gara di Coppa del Mondo

Il campo dei partecipanti tedeschi sarà ridotto a otto professionisti a causa della cancellazione dei campioni del mondo 2017 e 2018 Patrick Lange e Jan Frodino (campioni del mondo 2015, 2016 e 2019) annunciata a fine febbraio. Nella classe femminile, la campionessa in carica Laura Phillippe sfida Anne Haug, Laura Zimmermann e Caroline Lehreder per completare il quartetto. Oltre a Lange e Frodino, il campione del mondo maschile 2014 Sebastian Kenley, l’esordiente Florian Unger, Boris Stein e Andreas Dritz si sono qualificati per la Coppa del Mondo, che è stata posticipata da ottobre 2021 a Kailua-Kona a maggio nello Utah. Il titolo maschile è nelle mani dei tedeschi dal 2014. Oltre ai professionisti, a St. George partiranno circa 100 tedeschi di una fascia d’età.

Nuova piattaforma nello Utah?

Tutto sommato, ci sono altri cinque professionisti nel roster titolare dello Utah World Championship che finora sono saliti sul podio agli Ironman World Championships. Oltre a Sebastian Kenley e al canadese Lionel Sanders, ci sono David McNamee (Gran Bretagna), Ben Hoffman (USA) e Bart Earnots (Belgio).

Campionati Mondiali Ironman Jan Frodino

Qualificato otto volte, tre volte campione del mondo

Data la tua posizione calendario il tempo
11 ottobre 2014 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) il terzo posto 8:20:32
10 ottobre 2015 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) primo posto 8:14:39
8 ottobre 2016 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) primo posto 8:06:30
14 ottobre 2017 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) 70° posto (35 pro) 9:15:44
13 ottobre 2018 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) Cancellazione per infortunio
(frattura da stress dell’anca)
DNS
12 ottobre 2019 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) primo posto 7:51:13
7 maggio 2022 St. George, Utah (Stati Uniti) Cancellazione per infortunio
(rottura parziale del tendine d’Achille)
DNS
8 ottobre 2022 Kailua-Kona, Hawaii (Stati Uniti) Qualificato campione del mondo