Luglio 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pandemia: l’Italia amplia la vaccinazione obbligatoria contro il Corona

ioIn Italia da oggi, mercoledì, entra in vigore l’obbligo di vaccinazione contro il coronavirus esteso. Il personale scolastico, gli amministratori sanitari, la polizia, i militari e i soccorritori devono vaccinarsi contro il Covid-19 per consentire loro di andare al lavoro. Il governo del presidente del Consiglio Mario Draghi ha approvato l’allargamento a fine novembre. Finora, l’applicatore di vaccinazione si applica solo agli operatori sanitari.

Con l’espansione, la forza lavoro ospedaliera ora ha bisogno di vaccinazioni di richiamo. Quando il certificato di vaccinazione corona scade dopo nove mesi, è necessario rinnovare le informazioni anche per gli altri dipendenti che sono obbligati a vaccinarsi. L’unica eccezione è per le persone per le quali la vaccinazione ha dimostrato di rappresentare un rischio.

Coloro che non rispettano la vaccinazione obbligatoria dovrebbero aspettarsi la sospensione e la rinuncia al salario. Chi lavora senza vaccinazione rischia anche una multa da 600 a 1.500 euro. I rispettivi facility manager sono responsabili della verifica del rispetto delle nuove regole. In caso contrario, è prevista anche una multa da 400-1.000 euro.

Leggi anche

Cancelliere federale austriaco

Il governo italiano aveva già introdotto la base 2G in molti ambiti della vita pubblica il 6 dicembre. Da allora, chi non è stato vaccinato o guarito non può più mangiare all’interno di ristoranti, discoteche o stadi di calcio, ad esempio. La regola 3G è entrata in vigore anche sul trasporto pubblico locale. Da metà dicembre anche i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni dovrebbero poter essere vaccinati contro il Covid-19.

Tutti gli sviluppi nel nastro della trasmissione in diretta:

07:20 – Quasi 271 milioni di persone infette e oltre 5,6 milioni di morti in tutto il mondo

È stato dimostrato che più di 270,83 milioni di persone in tutto il mondo sono state infettate dal virus Corona. Questo fornisce una statistica Reuters basata su dati ufficiali. Più di 5,61 milioni di persone sono morte a causa del virus da quando è stato rilevato per la prima volta a Wuhan, in Cina, nel dicembre 2019. Gli Stati Uniti hanno il numero più alto. In termini di contagi, India, Brasile e Gran Bretagna seguono gli Stati Uniti. Quanto ai morti, sono Brasile, Russia e India.

3:22 – Pediatri: aspetta un vaccino se non hai una malattia precedente

A seconda dell’età e della salute dei loro figli, i genitori possono, secondo l’Associazione professionale dei pediatri, aspettare che il vaccino Omikron sia disponibile dalla primavera. “In genere non consigliamo di vaccinare i bambini sani di età compresa tra cinque e undici anni a causa del rischio residuo di effetti collaterali rari, ancora sconosciuti”, ha affermato il portavoce dell’associazione Jacob Maske di dpa. “In tal caso, chiediamo prima un’attesa.” Con un 12enne, invece, si può sicuramente iniziare a vaccinare. “Non aspetterò il vaccino Omicron”, ha detto Maske.

Per il gruppo di età di 12 anni, c’era una raccomandazione generale sulla vaccinazione da parte del Comitato per l’immunizzazione permanente (Stiko). Per i bambini più piccoli, invece, Stiko ha finora consigliato di vaccinarsi contro il corona solo se hanno avuto qualche malattia precedente o se le persone sono a rischio di contrarre il corona nel loro ambiente. Tuttavia, se lo si desidera e dopo un consiglio medico, ogni bambino può ancora essere vaccinato. Da questa settimana in poi, in Germania, è possibile utilizzare un vaccino a dose più bassa per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

00:48 – I vaccini senza un booster di Omikron potrebbero essere inefficaci

Secondo uno studio di laboratorio, tutti e tre i vaccini Covid-19 approvati negli Stati Uniti da Moderna, BioNTech/Pfizer e Johnson & Johnson sembrano fornire una protezione significativamente inferiore contro la variante Omikron senza un vaccino di richiamo.

I test del Massachusetts General Hospital (MGH), dell’Università di Harvard e del Massachusetts Institute of Technology (MIT) identificano una neutralizzazione “poca o nulla” degli anticorpi contro una variante nel consueto programma vaccinale. Secondo lo studio, il sangue delle persone che hanno ricevuto di recente un richiamo mostra una forte neutralizzazione della variante.

Leggi anche

Colonna Combo vinta Henryk M. Broder Autorenfoto

Tuttavia, uno studio su larga scala condotto in Sudafrica su persone infette è giunto alla conclusione che il vaccino di BioNTech/Pfizer fornisce ancora una buona protezione contro malattie gravi e rimane in ospedale dopo due vaccini quando viene infettato dalla variante Omikron.

00:01 – Medici legali dell’assicurazione sanitaria – La carenza di vaccini un “segnale fatale”

I medici dell’assicurazione sanitaria stanno reagendo alla mancanza di comprensione e alle critiche alle dichiarazioni del ministro federale della sanità Karl Lauterbach (SPD) secondo cui non c’era abbastanza vaccino disponibile nel primo trimestre del 2022. “Abbiamo appena raggiunto una velocità record con la vaccinazione nelle pratiche in Germania. , quando arriverà questa notizia.

Un segnale fatale per tutti coloro che attualmente stanno combattendo questa epidemia con pieno impegno”, ha affermato il presidente dell’Associazione nazionale dei medici dell’assicurazione sanitaria obbligatoria (KBV), Andreas Jassin, del quotidiano “Bild” (mercoledì). Nessuno può spiegarlo. così poco vaccino è stato acquistato in un paese Sviluppo di vaccini.

00:00 – Il numero degli infermieri di terapia intensiva è aumentato notevolmente dall’inizio della crisi

Secondo un resoconto dei media, il numero di infermieri in terapia intensiva è aumentato in modo significativo durante la pandemia. Come mostra BILD (mercoledì), citando una nuova valutazione dell’Agenzia federale per il lavoro, un totale di 24.999 dipendenti altamente qualificati erano soggetti a contributi di previdenza sociale nel giugno 2021. Questo era circa il 3,3 percento in più rispetto a gennaio (gennaio) 2020, e quindi prima dell’inizio della pandemia.

Leggi anche

Lena Schultz (24), ex infermiera di terapia intensiva.

Il numero di infermieri di terapia intensiva con qualifiche intermedie è diminuito solo leggermente dello 0,13 percento per un totale di 106.494 dipendenti rispetto a gennaio 2021. Anche il numero di infermieri qualificati senza specializzazione intensiva è aumentato del 3,4 percento per un totale di 831.714 entro giugno 2021.

00:00 – Il capo dell’Isola del Principe Edoardo si aspetta i vaccini Omicron in “tre o quattro mesi”

Il capo del Paul Ehrlich Institute (PEI), Klaus Seechutik, ritiene che ci vorrà ancora qualche mese per sviluppare un vaccino adattato alla nuova variante del coronavirus, l’Omikron. “I produttori di vaccini mRNA (Biontech e Moderna) hanno indicato che saranno in grado di effettuare un adattamento del ceppo entro sei settimane e quindi di produrre milioni di dosi entro poche settimane” (NOZ).

Leggi anche

Corona Virus - Martedì 30 novembre 2021

“Da tre a quattro mesi sembra abbastanza realistico per l’mRNA, forse anche per i vaccini vettoriali, per i quali il vaccino originale è già stato approvato”. I nuovi vaccini devono essere approvati in tempi relativamente brevi: “Se le domande per i vaccini Covid alternativi sono complete, il Comitato sui medicinali umani dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA), di cui è rappresentato il Paul Ehrlich Institute, può prendere una decisione in merito entro pochi giorni” , ha detto a NOZ il presidente dell’Isola del Principe Edoardo. Il quadro giuridico per questi vaccini modificati è “già in vigore”.

READ  Ucraina: Von der Leyen si reca a Kiev per l'incontro con Zelenskyj

Sichutik ha spiegato che se le modifiche rispetto al vaccino originale fossero solo minori, “sarebbe necessario solo un piccolo studio clinico nell’Unione europea per modificare l’approvazione originale”. In tal caso, saranno esaminati i cambiamenti nel materiale genetico e nel processo di fabbricazione. Inoltre, saranno condotti test su “un numero inferiore di volontari che hanno dato il loro consenso informato” per vedere se il vaccino modificato porta a una “risposta immunitaria relativamente buona”, ha affermato.

00:00 – Il numero di morti per coronavirus negli Stati Uniti ha superato gli 800.000

Dall’inizio dell’epidemia, negli Stati Uniti sono morte più di 800.000 persone in relazione all’infezione da corona. Ciò è arrivato martedì sera (ora locale) dai dati della Johns Hopkins University (JHU) di Baltimora. La soglia dei 700.000 decessi è stata varcata all’inizio di ottobre.

Il sito web della Johns Hopkins viene aggiornato regolarmente e di solito mostra un livello leggermente più alto di cifre ufficiali. Tuttavia, i numeri sono stati adeguati al ribasso per i singoli casi. Secondo il CDC, martedì circa 796.000 persone erano morte a causa del coronavirus.

Nessun paese al mondo ha registrato più morti per corona rispetto agli Stati Uniti, che hanno circa 330 milioni di persone. Il Brasile è attualmente al secondo posto con 600.000 buoni morti, seguito dall’India con quasi 500.000 vittime. Secondo i dati ufficiali, ci sono circa 300.000 morti sia in Messico che in Russia. Tuttavia, gli esperti ipotizzano che il numero di casi non segnalati sia maggiore in tutti i Paesi, perché molti decessi e contagi da Coronavirus non vengono nemmeno denunciati alle autorità.

Leggi anche

Omikron è stato serializzato per la prima volta in Sudafrica alla fine di novembre

Solo lunedì il numero di contagi rilevati negli Stati Uniti dall’inizio dell’epidemia ha superato la soglia dei 50 milioni. Attualmente vi vengono segnalati circa 120.000 nuovi contagi ogni giorno, quasi esclusivamente con la variante delta. Secondo il CDC, circa 1.100 persone muoiono ogni giorno a causa del virus.