Novembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Otto bar chiusi a Maiorca

Il governo delle Baleari è serio: a causa delle violazioni della legge sul turismo del vino, otto bar sono stati chiusi, quattro dei quali a Balerman.

Otto bar a Maiorca sono stati costretti a chiudere fino a nuovo avviso, secondo il ministero regionale del turismo di Palma mercoledì. Sullo sfondo ci sono le violazioni della cosiddetta “legge sul turismo alcolico”.

Secondo le informazioni, quattro di questi bar si trovano nel “Balerman” a Playa de Palma, che è particolarmente popolare tra i visitatori tedeschi, e gli altri quattro si trovano nella vacanza della Gran Bretagna e nella roccaforte di Magaluf. Ha aggiunto che oltre alle chiusure, sono state avviate indagini sulle violazioni della legge in oltre 90 casi.

Gli operatori del bar sono soggetti a sanzioni per aver servito bevande alcoliche al di fuori degli orari approvati e ai minori. Alcuni saranno anche accusati di pubblicità sessista e di insulti alle donne.

Le Isole Baleari si sforzano di cambiare l’immagine

Le autorità non hanno detto se gli edifici danneggiati fossero bar, discoteche, ristoranti o chioschi sulla spiaggia. Un portavoce del ministero del Turismo ha dichiarato al quotidiano “Majorca Zeitung” che queste informazioni ei nomi dei ristoranti non dovrebbero essere trasferiti per motivi di protezione dei dati.

La legge contro il turismo del vino è stata approvata nel 2020 per combattere gli abusi a Playa de Palma, Magaluf e anche a Sant Antoni a Ibiza. Il governo regionale delle Isole Baleari si impegna da diversi anni a cambiare il quadro. Vogliono aumentare la qualità dell’offerta turistica con varie iniziative e vietare se possibile i cosiddetti vacanzieri ubriachi.