Orban dopo lo scandalo degli abusi: poche parole sulla crisi

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Al: 18 febbraio 2024 alle 1:16

Lo scandalo degli abusi ha scatenato dimissioni e proteste in Ungheria. Nel suo discorso sullo stato della nazione, il primo ministro Orbán ha cercato di lasciarsi alle spalle la questione e passare all’attacco.

Viktor Orban ha cercato di fare le cose come al solito. Il suo discorso sullo stato dell'Unione: obiettivo ed esauriente. Orban ha attaccato l’Unione Europea, gli aiuti all’Ucraina e l’immigrazione. Ha affrontato lo scandalo all'interno delle file del suo partito, Fidesz, ma ha presentato le dimissioni del presidente Katalin Novak e dell'ex ministro della Giustizia Judit Varga come un normale corso degli eventi. Adesso le cose devono accadere in fretta.

Invito il gruppo del partito al potere ad avviare il processo di elezione del nuovo presidente il giorno in cui il presidente lascerà l’incarico.

Le dimissioni in Ungheria non sono affatto normali. Secondo Orbán questo non fa altro che rafforzare i critici di cui sostiene le rivendicazioni, dice il politologo Peter Kreko. Intervista all'ARD Venerdì a Budapest, a margine di una manifestazione per i diritti dei bambini. “Quindi penso che d’ora in poi il governo cercherà di evitare le conseguenze personali di tutta questa faccenda, e cercherà invece di lasciarsi tutto alle spalle”.

Orbán ci ha provato Oggetto di abuso Verificato rapidamente

Il discorso sullo stato della nazione di Orban sembra confermare la valutazione di Kreko. Dopo le brevi dichiarazioni sulle dimissioni di Novak e Varga, il tema è uscito dalla discussione. Se i residenti lo accetteranno è un’altra questione. Ieri sera decine di migliaia di persone hanno manifestato nella capitale ungherese con lo slogan “Basta”. Lo scandalo – la grazia all'uomo che ha messo sotto pressione le vittime di abusi – distrugge la narrazione del governo sui valori della famiglia, sul cristianesimo e sulla moralità, afferma il politologo Kriko:

Credo che ora abbiano difficoltà a mantenere il monopolio sull’informazione e sull’interpretazione, che è stato uno dei maggiori vantaggi di cui il regime ha goduto finora.

Tuttavia, lo scandalo probabilmente non rafforzerà l’opposizione. Non è ancora riuscito a trarre vantaggio da altre crisi, come l’aumento dell’inflazione. La manifestazione di Budapest non è stata organizzata da partiti, ma da persone influenti, tra cui Zsolt Osvath, che ha quasi 250.000 iscritti su YouTube e che chiede la rinascita della cultura del dibattito in Ungheria.

Ci sono segnali della fine del conflitto nella NATO

Il politologo Kriku ritiene che ora il governo passerà all'attacco. Si prevedono ulteriori attacchi contro le persone gay in Ungheria per distogliere l'attenzione dalla crisi di governo. E: con ulteriori disaccordi con l’Unione Europea, contro la quale Orban si batte da anni. Sabato Orban ha anche detto che gli unici problemi che l'Ungheria dovrà affrontare arriveranno da Bruxelles. Riguardo alle elezioni europee e alla presidenza del Consiglio dell'Unione europea che inizieranno a luglio, Orban ha espresso il suo tono in questo modo: “Solo la nuova destra europea può portare a un vero cambiamento. Addio Bruxelles, lunga vita all'Europa!”

Ma Orban non vuole più avere problemi con la NATO, e quindi con gli Stati Uniti. Una delegazione americana visiterà il Paese domenica per discutere dell'alleanza. L’Ungheria è l’ultimo paese che non ha ancora accettato l’adesione della Svezia alla NATO. Ma molto probabilmente abbandonerà questo assedio. Finora l’adesione della Svezia alla NATO è fallita a causa della resistenza del partito Fidesz in parlamento, che ha una stretta presa su Orban.

Silke Hahn, ARD Vienna, Tagesschau, 17 febbraio 2024, 22:25

Related articles

Scontro tra tifosi dopo la partita dell’Italia-Firmense

La polizia è soddisfatta dell'affluenza di pubblico alla Pirmasenser Schlossplatz. Nell'ambito dell'evento Pirmasenser City, venerdì alle 21...

Puoi risparmiare con il più economico E10?

tzle autostava in piedi: 16 giugno 2024, 5:02da: Michaela Brehm, Simone MonsInsisteDividePuoi davvero risparmiare con il più economico...

Immagini della parata del compleanno di Re Carlo

Home pageUn'ampia strada fiancheggiata da alberistava in piedi: 16 giugno 2024 alle 13:37da: Susan CropperInsisteDivideLa principessa Kate ha...

Buchi neri in un doppio fascio: gli astronomi osservano getti luminosi di materia

Scienze Galassie La GU 287 mostra cosa succede quando due buchi neri...