Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Onda di vendita: il CEO di Tesla Elon Musk coglie l’opportunità e dipinge più azioni in argento – Le azioni Tesla chiudono con perdite | newsletter

Secondo i rapporti dell’American Stock Exchange Organization di venerdì, il miliardario ha stipulato un totale di circa 640.000 carte di documenti Tesla in due accordi. Nei giorni precedenti aveva già venduto 4,5 milioni di azioni per saldare i suoi debiti fiscali. In totale, il fatturato è di quasi sei miliardi di dollari. Il titolo del produttore di auto elettriche statunitense nel commercio pre-americano di venerdì è stato dell’1,3% in rosso a 1.050 dollari. Nel corso della settimana, le azioni hanno perso temporaneamente quasi il 20% del loro valore dopo che Musk ha lanciato la vendita delle azioni automobilistiche più costose del mondo con un voto su Twitter.

Musk, una delle persone più ricche del mondo e il più grande azionista di Tesla, ha twittato lo scorso fine settimana che avrebbe venduto il dieci percento delle sue azioni se gli utenti della piattaforma di social media fossero d’accordo. Prima della vendita, Musk possedeva circa il 23% di Tesla, comprese le stock option. Musk in precedenza aveva affermato che avrebbe dovuto esercitare un gran numero di stock option nei prossimi tre mesi, il che comporterebbe il pagamento di tasse elevate.

Gli analisti ritengono che Musk abbia ordinato alle sue banche di vendere il giornale il più gentilmente possibile. “Dati i prezzi più alti, sta cogliendo l’opportunità”, ha affermato Frank Schop di NordLB. La vendita di giornali indica anche che il prezzo delle azioni di Musk potrebbe essere troppo alto. “Musk potrebbe anche essere preoccupato per il suo alto valore di mercato o per il valore delle sue azioni, poiché la concorrenza con Rivian, Lucid, NIO, Xpeng e altri aumenta in modo esponenziale”, afferma Schwope. Secondo i media, si dice che anche il fratello di Musk, Kimball, abbia venduto un grande pool di azioni.

READ  Deutsche Bank: centinaia di filiali hanno chiuso, con conseguenze per tutti i clienti

L’eccentrico Musk, ammirato da molti nell’industria automobilistica, sembra anche essere guidato dalla rabbia per i piani di tassare miliardi negli Stati Uniti. Musk si è trasferito dalla California al Texas l’anno scorso, probabilmente per motivi fiscali. Il voto di Twitter per la vendita delle azioni è stato annunciato con il commento che ultimamente si è parlato molto di profitti non realizzati come mezzo di evasione fiscale. Dal momento che non riceve denaro o bonus, vendere azioni è l’unico modo per pagare le tasse. Gli utili sui prezzi delle azioni sono tassati negli Stati Uniti quando le azioni vengono vendute e si realizza un profitto. I critici si lamentano che i cittadini ricchi possono usarlo per costruire ricchezza senza pagare le tasse.

Le azioni di Tesla al Nasdaq sono scese del 2,83% a $ 1033,42.

Bangalore / Amburgo (Reuters)

Altre notizie su BMW AG

Bildkelin: Jason Merritt/Getty Images per Tesla/Getty Images, Michael Kovac/Contrebutor/Getty Images