Novembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Non lascerà il club!”

Nelle ultime settimane, Robert Lewandowski è stato più volte legato a un prematuro addio al Bayern Monaco. Il direttore sportivo Hasan Salihamidzic ha categoricamente escluso la vendita del marcatore la prossima estate.

Lewandowski è contrattualmente impegnato con il Bayern Monaco fino al 2023 e la squadra di Monaco vuole sicuramente continuare a giocare la FIFA di livello mondiale. Ad oggi, è abbastanza chiaro se funzionerà. Se non c’è estensione, ci sarà un addio all’inizio dell’estate nella stanza. Il direttore sportivo Hasan Salihamidzic ha ora escluso questo scenario.

Cosa accadrà dopo non è ancora chiaro.

Alla domanda se il Bayern Monaco avrebbe venduto l’attaccante al Barcellona per 40-50 milioni di euro, l’allenatore bosniaco ha risposto in modo chiaro: “Fondamentalmente ho visto Leo rilassato nelle ultime settimane. È un professionista completo e dà sempre il massimo. in allenamento. Dovresti essere in grado di gestire Lewy, ma anche restituirlo in modo sportivo. Escludo assolutamente che Lewandowski lasci il club in estate”, ha confermato il 44enne a “Sky90”.

Secondo Salihamidzic, il modo in cui le cose andranno avanti con il nazionale polacco a bordo dell’Essar a lungo termine è ancora aperto e dipende in gran parte dai prossimi colloqui con i giocatori: “Sì, terremo colloqui e dopo vedremo come si svilupperanno le cose. Lui ha un contratto fino al 2023, ora parleremo di cosa accadrà dopo non è ancora certo”.

“Non è così facile per me.”

Secondo quanto riferito, l’attaccante sta lavorando a lungo per dire addio al Bayern Monaco. Dopo la vittoria per 3-1 di ieri sul Dortmund, Lewandowski è stato molto cauto riguardo al suo futuro all’Essar: “Questo lo devi chiedere al club. Ho anche notato cosa stava succedendo. La situazione non è così facile per me”. , il 33enne ha smentito A un anno di essere in trattativa con altri club: “Personalmente non ho sentito nulla che ora sia nei media”.


READ  Il VFB Stuttgart ha concluso la serie negativa con una vittoria casalinga sul Mainz