Ottobre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nessuno vuole un’alternativa all’mRNA: Wall Street punisce le cattive vendite di vaccini di Novavax

Nessuno vuole un sostituto dell’mRNA
Wall Street punisce le scarse vendite di vaccini di Novavax

Con il vaccino corona, Novavax vuole ottenere risultati particolarmente buoni con gli scettici sui vaccini. Ma l’alternativa a Biontech e Moderna è stagnante sugli scaffali. Quindi il colosso farmaceutico deve cancellare le sue previsioni di vendita. Wall Street trae le conclusioni corrispondenti.

Wall Street ha subito perdite martedì. Non molti investitori hanno osato voltare le spalle in previsione dei prezzi al consumo statunitensi per luglio in scadenza mercoledì. L’aumento del tasso di inflazione sta alimentando le preoccupazioni sui tassi di interesse tra gli investitori, che di recente hanno letto la rapida creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti come segni di tassi di interesse più elevati da parte della Federal Reserve.

Standard & Poveri 500 4.125,93

subordinare Indice Dow Jones I valori record hanno chiuso la giornata di negoziazione in calo dello 0,2% a 32.774 punti. il più largo Standard & Poveri 500 È sceso dello 0,4 per cento a 4.122 punti. Indice di scambio tecnologico Nasdaq 1,2 per cento a 12.493 posti di lavoro sono stati persi. era a Francoforte Dax 1,0 per cento più debole a 13.551 punti.

“Musica su Fed Ears”

Un sondaggio della Federal Reserve Bank di New York lunedì ha mostrato che le aspettative di inflazione dei consumatori sono diminuite drasticamente a luglio. “Questa è musica per le orecchie della Fed, perché se questa tendenza continua, significa che la Fed non deve più aumentare i tassi in modo aggressivo”, hanno affermato gli analisti di Deutsche Bank. “Una delle loro maggiori preoccupazioni è che le aspettative di inflazione elevate porteranno a una profezia che si autoavvera di un’inflazione effettiva più elevata”.

L’aumento dell’inflazione dopo il rapporto sorprendentemente forte sul mercato del lavoro statunitense della scorsa settimana potrebbe aprire la strada a rialzi dei tassi più aggressivi dal punto di vista degli operatori del mercato azionario. Gli operatori ritengono probabile che la Fed alzerà nuovamente i tassi di 75 punti base a settembre di circa due terzi.

Nessuno vuole il vaccino Novavax

La visione pessimistica del produttore del chip di memoria ha influito sui valori tecnici micron. La debole domanda di PC e i persistenti colli di bottiglia nell’offerta stanno causando i problemi del gruppo. Per il quarto trimestre fiscale fino alla fine di agosto, Micron prevede che i ricavi si avvicineranno o saranno leggermente inferiori alle aspettative di 7,2 miliardi di dollari. Nello stesso periodo dell’anno scorso, è stato di quasi 8,3 miliardi di dollari.

I fogli Micron sono scesi del 5,6%. Anche i concorrenti hanno sofferto in misura simile nvidia Come Microdispositivi avanzati (AMD) sul valore. Hanno continuato la loro discesa dal giorno prima dopo un avviso di vendita simile da parte di Nvidia.

Novavax
Novavax 39.25

Novavax È sceso di oltre il 29% dopo che il gruppo biotecnologico ha dimezzato le previsioni di vendita per l’intero anno. Il motivo è la mancanza di domanda per il suo vaccino Corona nei paesi poveri. Ma Novavax è anche bloccato con il suo vaccino negli Stati Uniti, che solo di recente è stato approvato per l’uso negli adulti.

C’era un’aspettativa da cui gli scettici sulla vaccinazione in particolare avrebbero avuto accesso agli agenti basati sull’mRNA Moderna E il Biontech/Pfizer Era critica. Ad oggi, negli Stati Uniti sono state somministrate più di 7.300 dosi del presunto vaccino Novavax.

READ  Black Swan: Analista: il più grande rischio sistemico per il mercato energetico viene trascurato | newsletter