Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nella Repubblica Dominicana: 17.000 russi e ucraini bloccati

nella Repubblica Dominicana
17.000 russi e ucraini bloccati insieme

Mentre la guerra infuriava in Ucraina dopo l’attacco russo, migliaia di turisti delle due fazioni in guerra sono rimasti bloccati nella Repubblica Dominicana. Le sanzioni occidentali impediscono ai russi di tornare. Il console onorario locale dell’Ucraina chiede aiuto.

Apparentemente circa 17.000 turisti provenienti da Russia e Ucraina sono bloccati nella Repubblica Dominicana, motivo per cui il paese caraibico ora vuole fornire loro un alloggio. Il ministero del turismo della nazione insulare ha dichiarato mercoledì che a questi è stato garantito il diritto di rimanere in residenza “fino a quando non sarà raggiunta una soluzione definitiva alla loro situazione alla luce del conflitto nel loro paese”. Il governo e l’Asonahores Hotel and Restaurant Association, così come i rappresentanti degli hotel, hanno raggiunto un accordo simile.

Per favore dona

Ogni centesimo conta!

Invia un SMS usando “Ucraina” a 44 8 44 (10€/SMS + spese di invio SMS se applicabili)

o su rtlwirhelfenkinder.de

Qui vai direttamente alla pagina delle donazioni

Secondo i sondaggi preliminari, 14.806 turisti russi hanno soggiornato nel paese di lingua spagnola. Il processo del loro ritorno in Russia è stato concordato con i tour operator russi. Secondo la principale compagnia turistica ucraina, 1.903 visitatori da lì alloggiavano in vari hotel, dove avrebbero dovuto rimanere fino a quando non fosse stata trovata una soluzione per il loro ritorno a casa. Ha aggiunto che il governo indagherà negli hotel sui bisogni di ogni famiglia durante le prossime 48 ore. Secondo le informazioni, i visitatori dei due paesi rappresentano circa il dieci percento dei turisti nella Repubblica Dominicana. Solo nei primi due mesi di quest’anno sono stati quasi 110.000.

Il Console Onorario dell’Ucraina nella Repubblica Dominicana, Ilona Oleksandrevna, in lacrime ha chiesto al presidente Louis Abenader in una conferenza stampa martedì di parlare per aiutare gli ucraini bloccati. Alcuni di loro sono finiti in strada per mancanza di soldi.

Giovedì scorso la Russia ha attaccato l’Ucraina, subendo così numerose sanzioni da parte dell’Occidente. I turisti russi potrebbero essere stati colpiti dalla cancellazione dei voli a causa di queste sanzioni imposte al loro paese a causa dell’invasione dell’Ucraina.

READ  La situazione militare in Ucraina: in pericolo i carri armati di Putin