Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Myplant & Garten: le tendenze del giardinaggio italiano

Myplant & Garden pubblica gli ultimi dati ufficiali sull’orticoltura in Italia (anno 2021).

Pubblicità

A fare da apripista sono Toscana, Liguria, Sicilia, Lombardia, Lazio, Puglia, Emilia-Romagna, Veneto e Piemonte. classifica delle regioni italiane Alto valore di produzione Nell’orticoltura nazionale è aumentata del 5% nel 2021 rispetto all’anno precedente. Un valore corrispondente a 2,8 miliardi di euro (il 4,6% della produzione a prezzi base dell’agricoltura italiana), il più alto registrato negli ultimi anni.
Produzione Fiori e piante in vaso raggiungendo quasi 1,3 miliardi di euro nel 2021 (+5,1% rispetto al 2020) e provenienti in parte dalle regioni del Nord Ovest (39%) e in parte dal Sud e Isole (35%). Produzione Asilo Ha invece raggiunto 1,5 miliardi di euro (+4,9%), prevalentemente dal centro Italia.

Fatto in Italia Principalmente Dentro Quattro regioni Invece: Liguria, leader nella produzione di fiori da esterno; Toscana e Lombardia, dove si svolgono le principali attività di vivai produttori di piante ornamentali; Campania, dove le aziende si specializzano principalmente nella coltivazione protetta di fiori.
La Toscana è in vantaggio Produzione vivaistica 816 milioni di euro a livello nazionale (+4% in media tra il 2019 e il 2020).
Il Produzione di fiori Tuttavia, da quando Liguria 386 milioni di euro (+4,6% negli ultimi due anni).

Come già accennato, il Toscana e Liguria Il Classifica generale Produzione floricola e vivaistica italiana:
Toscana (30%)
Liguria (14%)
Sicilia (9,6%)
Lombardia (8,9%)
Lazio (6%)
Puglia (5,7%)
Emilia Romagna (4,8%)
Veneto (4%)
Piemonte (2,75%).

Le esportazioni sono in aumento e la bilancia commerciale è buona

Il Giardinaggio italiano Considerato a livello internazionale Equilibrio è stato visto. Continua ad aumentare l’export di prodotti ortofrutticoli italiani. “Siamo felici che le esportazioni, importanti per lo sviluppo del settore, abbiano raggiunto un nuovo traguardo e superato il miliardo di euro”, ha commentato la direzione di Mayplant, centro commerciale internazionale leader per la comprensione dell’orticoltura. .

READ  Sciopero di allerta in Italia - molti voli cancellati

L’Italia conferma il suo ruolo Esportatore netto a partire dal Prodotti orticoli:

Valore della produzione Esportazioni Raggiunto 1.143 milioni di euro nel 2021 (903 nel 2020).

Il bilancia commerciale 550 milioni di euro (423 nel 2020).

Il Unione europea È questo Principale destinazione di esportazione Per i prodotti italiani (circa l’80% di tutte le esportazioni).

Secondo Eurostat, il valore totale della produzione europea nel 2021, bulbi da fiore e
20 miliardi di euro, compresi bulbi da fiore e piante da vivaio, di cui quasi 7 miliardi di euro provengono dai Paesi Bassi.
Il 70% dell’export italiano va in Francia, Olanda, Germania, Regno Unito e Svizzera. Olanda (75%), Germania, Spagna e Belgio sono invece i paesi importatori più importanti per l’Italia.

Questo fatto è stato presentato nel gennaio dello scorso anno esportazioni italiane Prodotti orticoli dal primo trimestre è aumentato Inoltre, molte aziende del settore sono state positive riguardo al riavvio. Tuttavia, hanno notato che la ripresa è stata supportata dall’aumento dei costi di produzione dovuto all’aumento dei prezzi delle materie prime per energia, spedizioni, trasporti e fertilizzanti. ostacolato in alcun modo”.

Sfide e opportunità per la specialità dei 40.000 ettari

Dall’inizio del 2022 produzione italiana Dopo aver superato una grave crisi causata dalle epidemie, è di nuovo sotto pressione. Come accennato in precedenza da Myplant, l’inflazione ha colpito Prezzi dell’energia E questo Incertezza politica A livello internazionale, colpisce duramente le aziende, limita la produzione, aumenta i prezzi, rende difficile la pianificazione della produzione e sconvolge il commercio internazionale.

Secondo Goldreddy, le esportazioni sono aumentate del 9% nella prima metà del 2022 rispetto alla prima metà del 2021, mentre le importazioni sono aumentate del 60%, il che potrebbe mettere a rischio la bilancia commerciale a fine anno.

READ  Serie A: Spirale Gigante in Italia! La star di Firenze Cabral sta guardando l'addetto stampa qui? - Calcio

Inoltre, secondo Assofloro, The salita Il Costi energetici Senza precedenti:

  • Quasi +100% per l’energia elettrica Estate 2022/Estate 2021;
  • +80% Primavera 2022 vs. per carburante primavera 2021;
  • Metano +1.200% luglio 2022 e 2021.

“Nel complesso, lo faranno Sale espositive Grazie alla fiducia e agli sforzi delle aziende che credono nella nostra giustificazione come luogo di incontro, Nuove opportunità di affari Scopri e pensa al futuro. Pensando al futuro. Vogliamo pensare insieme al futuro.
Il giardinaggio è una professione di coping Questioni climatiche e ambientali Beneficiando l’economia e la salute delle persone e dei luoghi in cui viviamo.

Vediamo anche un crescente interesse Maggiore sensibilità fAlla natura: dalla politica all’architettura, dalla politica all’architettura, dallo sviluppo all’aperto al rinnovamento urbano, il cambiamento climatico è il filo conduttore. Senza dimenticare il boom della vita verde domestica, la microcultura e la consapevolezza della connessione tra le piante e il nostro benessere. Tutti questi sono aspetti a cui contribuisce l’orticoltura.” (MyPlant & Garden)