Maggio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mueller discute con BILD Reporter: cosa è successo dopo l’intervista nelle catacombe | gli sport

Mueller discute con BILD Reporter: cosa è successo dopo l’intervista nelle catacombe |  gli sport

Emozionanti mega decisioni in Bundesliga.

Nel programma televisivo “Lage der Liga” su BILD, il direttore generale della DFL Oliver Leckie (50) parla con Carly Underberg e l’esperto Alfred Draxler della corsa al titolo finale del campionato.

Un argomento: l’undici titolare di Thomas Muller contro lo Schalke. Il giocatore del Bayern Monaco e presidente del calcio BILD Christian Falk ha colpito la stella dopo aver vinto 6-0 colloquio. Mueller ha confermato che questa settimana c’è stata una conversazione con Oliver Kahn sul suo futuro. “Queste conversazioni avvengono più e più volte. Anche a volte al tavolo della cucina. In questo caso era nell’ufficio di OIiver Kahn. Abbiamo parlato delle situazioni del club e della mia. In realtà non è così drammatico come avrebbe potuto essere”, dice Mueller.

Falk ha rivelato che Mueller ha salutato dopo l’emozionante intervista con una stretta di mano e una risata felice.

Falk sul futuro di Müller: “Vuole restare a Monaco. Ha costruito un monumento lì”.

Leckie, che è anche allenatore del Friburgo, ha spiegato che dopo la sconfitta per 4-2 dell’SC contro l’Union, le speranze in Champions League sono andate deluse: “Le ultime due partite ora riguardano la qualificazione all’Europa League”.

Leckie chiaramente: “Abbiamo perso la partita contro Al-Ittihad e giustamente”.

Il presidente del club ha detto delle ambizioni del Friburgo: “Vogliamo giocare con successo in Bundesliga con il massimo successo. Vogliamo rimanere in Bundesliga e rimanere stabili. E se ci sono opportunità per la competizione europea, non è qualcosa che non vogliamo. “

Naturalmente, un grande argomento nella conversazione con il boss della Bundesliga: la discussione sulla possibilità che un investitore entri in Bundesliga.

Le masse si oppongono e protestano. Leakey: “Posso capire che le persone siano preoccupate. Anche io stesso guardo criticamente l’argomento. Ma voglio anche dire: l’argomento non è un argomento vicino al mio cuore. Non lo facciamo perché ora pensiamo dobbiamo semplicemente cambiare qualcosa. Questo deriva dalla necessità che gli organismi DFL devono affrontare. Il mondo sta cambiando anche nel calcio. Così è la situazione nel marketing della lega. Il modello di business sta cambiando. C’è qualcosa che dobbiamo adattarsi a. E sarebbe sconsiderato se non affrontassimo la domanda: come ci posizioniamo per il futuro in modo da poter andare avanti nel prossimo decennio?

Quanto è sfacciato? La stella del Friburgo tira un calcio di rigore troppo lentamente!