Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mario Götze presente, Daichi Kamada è fantastico

  1. Pagina iniziale
  2. solitudine

creatura:

a: Ingo Dorstoitz

In ottima forma iniziale: Daiichi Kamada. © Jan Huebner

Il grande spettacolo dei giapponesi in allenamento. Non c’è movimento in Filip Kostic, nessun nuovo spettacolo è stato presentato.

Windischgarsten – Mario Gotze Qui e Mario Gotze là. Anteriore, Posteriore, Destra, Sinistra, Su, Giù. onnipresente. Non una conversazione senza che qualcuno voglia sapere qualcosa sui talentuosi in palla. Come si comporta? come partecipare Eintracht Francoforte tracciamento? Cosa dà alla squadra? Quanto è buono? e così via.

Lo stesso Mario Gotze preferisce giocare solo a calcio. Il 30enne non è affatto isolato e non è nemmeno isolato, si è integrato in modo abbastanza naturale e ce l’ha fatta nel gruppo, il che rende comunque facile l’adattamento dei nuovi arrivati. Nessuna atmosfera, nessun comportamento strano, nessun trattamento speciale. L’ex Dortmunder una volta si è presentato in conferenza stampa, ha rilasciato un’intervista concordata, altrimenti suda sul campo come tutti. Questo è il modo in cui lo vuole, non in nessun altro modo.

Eintracht Francoforte: Mario Gotze è arrivato felice

Ridendo delle battute dell’orso Goncalo Paciencia, che era di buon umore, ha portato via il bersaglio, si è sentito bene, accolto, era arrivato. Puoi guardare questo. perché no? Anche le persone celebrate e poi cadute che hanno segnato un gol per sempre e hanno avuto diversi milioni sul conto potrebbero essere ancora uomini comuni. Si dice che fosse arrogante, l’ex nazionale, e ora appare maturo, riflessivo e umile. Martedì, dopo essersi allenato con un insegnante di yoga, ha continuato a lavorare sulla sua forma fisica e stabilità. Poi, quando tutti erano già entrati nella stanza, si è unito ai fan, ha consegnato autografi di buon umore ed è stato disponibile volentieri per i selfie. Götze, la stella che puoi toccare.

READ  Werder Bremen: Ömer Toprak rivela che il suo contratto è scaduto! - Bundesliga

Tuttavia, qualcosa lo colpirà quando inizierà. Tutti gli occhi saranno puntati su di lui, i media si concentreranno su di lui, indipendentemente dal fatto che giochi bene, male o per niente. Devi venire a patti con questo. Non solo lui, ma anche giocatori e dirigenti. Questo a volte può distrarre dalla realtà. Ma questo era chiaro in anticipo, è stato controllato e valutato, le possibilità sono valutate più alte dei rischi, perché il ragazzo vuole davvero affrontarlo di nuovo a quel livello.

Eintracht Francoforte: Kostic resta? forse solo

È tranquillo in campo, quasi sconosciuto, istintivamente alla ricerca di spazi liberi, ma non è che in allenamento gioca tutto per terra. Non molto. Di tanto in tanto la sua fila lampeggia, così come nell’amichevole contro il Linz con due passaggi veloci. Ma a parte questo, Mario Gotze giocava in modo poco appariscente, è solo all’inizio della preparazione, e qualche giorno fa ha dovuto fare marcia indietro per problemi muscolari. Tra meno di tre settimane, invece, le cose si faranno serie per l’Eintracht, partita di DFB Cup, primo turno di seconda divisione, promozione in 1. FC Magdeburg. cattivo lavoro. Non è rimasto molto tempo. Al ritiro di Windischgarsten, Götze non si prende le cose con calma ed è presente in ogni unità.

Naturalmente molte persone sono confuse su cosa accadrà a Daiichi Kamada, perché Gotze è qui ora. Deve andare in banca? Ti decollo? I giapponesi, che tra qualche settimana compiranno anche 26 anni, non sembrano chiedersi questo, perché il maestro del gioco è tornato dalle vacanze estive in una forma quasi incredibilmente anticipata. Nelle partite corte, l’elegante ragazzo nipponico eccelle negli spazi più stretti, finte qui, passaggi magici là, body bluff, palle extra e tiri. Forte in un duello.

Eintracht Francoforte: Daiichi Kamada al meglio – il futuro resta poco chiaro

Kamada batte tutto, gli spettatori in campo sono sbalorditi, quasi in soggezione. L’internazionale non solo rappresenta Gotze, ma supera tutti gli altri. Kamada in panchina? Mai in questa forma. Kamada prima del salto? vedremo. Ad ogni modo, nessun altro con le sue idee lo ribalta. Non che stia al sicuro, dopotutto probabilmente andrà in Inghilterra, dove gli asiatici amano essere i benvenuti. Ma può prolungarlo o rimanere per un altro anno.

Questo vale anche per Filippo Kostik. Il rapporto secondo cui il dio dell’ala serbo vuole accettare l’offerta di una migliore compatibilità non corrisponde ai fatti. La presunta offerta di cinque milioni di euro all’anno non è stata depositata e l’Eintracht non ha potuto offrire così tanto. Lo status non è cambiato, tutto è aperto fino alla scadenza del trasferimento, anche se Kostic non ha dato l’impressione di voler partire. “Vediamo cosa succede”, dice il direttore atletico Markus Croce.

Kevin Trapp è eccellente – “Per me è attualmente il miglior portiere tedesco”

Torna il grande spettacolo di Kamada in Alta Austria, con le migliori offerte Kevin Trapp Può tenere il passo con il portiere che ha anche mantenuto la sua grande forma. Sotto gli applausi rauchi della folla, il 32enne ha effettuato una parata strepitosa, in uno scontro uno contro uno, il portiere della nazionale sembrava alzare la posta. Quasi nessuno riesce a superarlo. eccellente.

“Per me è il miglior portiere tedesco al momento”, ha detto l’allenatore Croce. “Kevin è molto importante per la squadra, dà loro calma, stabilità e sicurezza”. È un fattore importante nello spogliatoio. “E’ importante come giocatore di primo piano perché conosce il club, è sempre interessato ai nuovi arrivi e parla molte lingue”. È per questo motivo che Trapp, dopo la scorsa stagione e il grande titolo del Siviglia, che non si è assicurato da solo, ma in larga misura, non è stato nemmeno ammesso come portiere in una delle quattro partite internazionali e Manuel Neuer ha dovuto cedere il passo, molti non riuscivano a capire e tuttora il segreto dell’allenatore della nazionale Hanse Flick. La polvere l’ha superata da sola. (Ingo Dorstoitz)