Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Magnesio e vitamina D contro l'ipertensione

Magnesio e vitamina D contro l'ipertensione
  1. Home page
  2. vita
  3. salute

Riducendo lo stress, seguendo una dieta sana e facendo esercizio fisico, la pressione alta può essere facilmente controllata. Anche il magnesio e la vitamina D possono avere un effetto.

I micronutrienti svolgono un ruolo importante in tutti i processi metabolici del corpo. Ad esempio, il minerale magnesio garantisce la salute dei nostri denti, ossa e muscoli. La vitamina A è importante per la costruzione di una pelle sana e rafforza la vista. Possiamo – e dobbiamo – fornire al corpo un'ampia gamma di altri micronutrienti come vitamine del gruppo B, calcio, potassio e acido folico attraverso la nostra dieta. Nel caso del magnesio e della vitamina D, i ricercatori hanno da tempo dimostrato che trattano una malattia comune: l’ipertensione.

Il quotidiano Deutsche Apotheker Zeitung (DAZ) ha riferito nel 2012 che diversi studi hanno dimostrato che la carenza di magnesio e vitamina D favorisce lo sviluppo di ipertensione. DAZ elenca studi che dimostrano che le persone con carenza di vitamina D hanno un rischio 3,2 volte maggiore di sviluppare ipertensione rispetto alle persone con un buono stato di vitamina D. In alcuni studi di intervento, la pressione arteriosa diastolica e sistolica è stata ridotta dall’integrazione di vitamina D.

Gli integratori alimentari possono avere un effetto sull’abbassamento della pressione sanguigna? © Lisa Krasowski/DPA

Combatti la pressione alta con una dieta sana e integratori di magnesio

Per quanto riguarda la somministrazione di magnesio per l'ipertensione, il quotidiano Pharmazeutische Zeitung (PZ) riporta che il magnesio ad alte dosi è di fondamentale importanza nel trattamento dell'ipertensione sia nella prevenzione che come misura terapeutica (complementare). La rivista riporta uno studio in cui 1.101 persone hanno assunto 150 mg, 300 mg o 450 mg di magnesio al giorno per un periodo di dodici settimane. I responsabili dello studio sono giunti alla conclusione che la dose più alta di magnesio era la più efficace nel ridurre la pressione sanguigna.

Conclusione PZ: “Tenendo conto dei risultati del presente lavoro, si può dire che l'assunzione mirata di magnesio rappresenta una forma di trattamento indipendente o complementare, a seconda dello stato della pressione sanguigna. Se l'ipertensione non è causata da una predisposizione genetica, ma è principalmente causato dallo stile di vita malsano, si può presumere La combinazione di una dieta sana e di una terapia orale con magnesio è superiore alla terapia farmacologica. (…) In sintesi, i dati valutati indicano che una dose più elevata di magnesio può stabilizzare la pressione sanguigna borderline o supportare la terapia farmacologica anche in assenza di evidente carenza di magnesio.

Consultare sempre il proprio medico prima di assumere integratori alimentari

Tuttavia, un sovradosaggio di micronutrienti può avere effetti indesiderati. Se gli integratori contenenti magnesio vengono assunti in dosi molto elevate, potrebbero verificarsi diarrea e problemi digestivi con un'assunzione aggiuntiva di magnesio di 300 milligrammi o più al giorno. Afferma che una dose superiore a 2.500 milligrammi al giorno può avere effetti collaterali molto gravi come abbassamento della pressione sanguigna o debolezza muscolare. Centro consulenza consumatori. Pertanto, parla sempre con il tuo medico prima di assumere qualsiasi integratore alimentare – Indipendentemente dal fatto che si tratti di magnesio, calcio, vitamina D o altri nutrienti. Possono anche consigliarti il ​​trattamento ottimale per l'ipertensione.

Altre fonti: https://www.deutsche-apotheker-zeitung.de/daz-az/

Continua a leggereRidurre la pressione alta in modo naturale: presto non avrai bisogno di farmaci

Vuoi stampare o salvare l'articolo?

Con la nostra nuova funzione di stampa puoi stampare gratuitamente tutti i tuoi articoli preferiti o salvarli sul tuo dispositivo mobile. Per fare ciò, fai semplicemente clic sull'icona della stampante all'inizio dell'articolo a destra sopra l'immagine dell'articolo.