Gennaio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lutto per Vicente Fernandez: è morto il re di Ranchera in Messico

Rintraccia Vicente Fernandez
Il re di Ranchera è morto in Messico

Fu uno dei musicisti più famosi del suo Messico natale, e in effetti di tutta l’America Latina: Vicente Fernandez morì all’età di 81 anni. La forma vincitrice del Grammy Award della musica ranchera tradizionale non ha eguali. Star come Ricky Martin gli hanno detto addio, compreso il presidente messicano.

Il cantante messicano di ranchera Vicente Fernandez è morto, morto dopo una grave malattia all’età di 81 anni, ha detto la famiglia di Fernandez. È stato uno dei musicisti più famosi dell’America Latina e recentemente è stato il più famoso rappresentante del ranchera folkloristico messicano. “Charro de Huentitán” (Cowboy di Huentitán) ha venduto quasi 50 milioni di album durante la sua carriera decennale e ha recitato in più di 30 film.

Fernandez è stato portato in una clinica privata a Guadalajara dopo una caduta all’inizio di agosto. Non era in grado di muovere braccia e gambe a causa di una lesione al midollo spinale. Ha subito un intervento chirurgico, ma la sua salute ha continuato a peggiorare di recente. La sua famiglia ha annunciato sabato che le sue condizioni sono critiche.

Il suo account Instagram ha dichiarato: “È stato un onore ed è stato orgoglioso di condividere la sua meravigliosa carriera musicale con tutti e di dare tutto ai suoi fan. Grazie per i continui applausi, grazie per aver continuato a cantare”.

Fernandez proveniva da Huentitan, nello stato messicano di Jalisco, la culla della cultura mariachi. I suoi genitori erano contadini. Inizialmente ha cantato in bar e ristoranti fino a quando ha ottenuto il suo primo contratto discografico all’età di 27 anni. Ha registrato oltre 300 canzoni, tra cui “El rey”, “Por tu maldito amor”, “La ley del monte” e “Cruz”. de olvido”. Ha vinto tre Grammy e otto Latin Grammy.

Molte star hanno elogiato Fernandez sui social media. Ricky Martin ha scritto su Instagram delle foto in comune: “Il mio cuore è spezzato. Don Chianti è stato un angelo per tutta la vita. Mi ha amato così tanto e io ho amato lui”. La star di “Despacito” Luis Fonsi ha scritto: “Ci sono giorni in cui la luce brilla un po’ meno perché una stella ci sta lasciando. È stato un piacere condividere il tempo, la vita e la storia con una delle più grandi leggende della musica. Buon viaggio”.

Dopo la morte del cantante dei Ranchera è intervenuto anche il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador. “Le mie condoglianze alla famiglia, agli amici e ai milioni di fan di Vicente Fernandez, l’icona della canzone Ranchera conosciuta e riconosciuta in Messico e all’estero”, ha scritto su Twitter.

READ  Bastoncini di pesce o polpettone? Guasto del filtro a causa della pressione attesa